Chi è Angela, la signora diventata famosa per “Non ce n’è coviddi”

Chi è Angela? Tutto quello che c'è da sapere sulla signora siciliana diventata popolare per la frase "Non ce n'è coviddi".

La signora Angela è diventata popolare dopo che, nel corso di un’intervista realizzata a Mondello durante l’emergenza Coronavirus, ha esclamato: “Non ce n’è coviddi”. Una frase che è stata mal interpretata e che l’ha fatta finire vittima di cyberbullismo. Cosa sappiamo sul suo conto?

Angela “Non ce n’è coviddi”

Angela è diventata popolare, suo malgrado, per la frase “Non ce n’è coviddi“, pronunciata nel corso di un’intervista. La simpatica signora siciliana, per quanti si fossero persi la ‘gag’, si stava godendo una giornata al mare a Mondello quando è stata avvicinata da alcuni giornalisti. Angela, alla domanda sul Coronavirus, ha risposto in modo un po’ alterato con la frase che poi è diventata virale.

Non essendo un personaggio appartenente al mondo dello spettacolo, non abbiamo molte informazioni su di lei.

Grazie alle interviste rilasciate nel corso delle trasmissioni di Barbara D’Urso, però, sappiamo che è mamma di una bambina. Considerando l’accento e il luogo dove è avvenuta l’intervista, è quasi certo che Angela sia originaria di Palermo.

Non conosciamo il suo cognome, ma sui social è apparso un video TikTok in cui la simpatica siciliana si improvvisa cantante.

Visualizza questo post su Instagram

Dopo #noncenecoviddi abbiamo anche questa perla #trash. #covid_19 – – – – – – – – – – – #temptationisland #temptationislandvip #tinacipollari #giovannaabate #sammy #gfvip #barbaradurso #livenoneladurso #karinacascella #rosaperrotta #likeforlikes #likeforfollow #napoli #serenaenardu #pago #ilaryblasi #belenrodriguez #stefanodemartino #chiaraferragni #fedez #leoneluciaferragni #trash #gemmagalgani #uominiedonne

Un post condiviso da trash_colcuore (@trash_colcuore) in data: 2 Lug 2020 alle ore 6:58 PDT

Angela vittima di cyberbullismo

Dopo l’intervista, Angela è stata vittima di cyberbullismo. Ospite di Live-Non è la D’Urso, la signora ha raccontato che sia lei che la sua famiglia sono stati offesi pesantemente e minacciati di morte. Nel corso dell’ospitata nel salottino di Carmelita ha cercato di spiegare quanto avvenuto:

“Ho risposto alle domande dei giornalisti su cosa facessi a Mondello, sulle mascherine. Ho detto che non ce n’è Covid ma non intendevo dire che il virus non esiste. Ho una bambina da tutelare”.

Barbara, in modo molto comprensivo, ha cercato di farle capire che il bullismo non è mai ammissibile, ma ha voluto esprimersi anche sulla sua “frase choch”. La conduttrice Mediaset ha dichiarato:

“Una cosa orrenda. Quanti ti insultano sono brutte persone. Sinceramente non sembra che tu lo prenda sul serio il problema del Covid, forse l’argomento bisogna trattarlo in modo più responsabile. Mi permetto di consigliarti di non pensarle nemmeno quelle cose”.

Angela, a questo punto, ha leggermente perso le staffe e ha esclamato:

“Stavamo scherzando ma adesso non posso uscire più da casa. Ci sono perfino souvenir con il mio nome. Non l’accetto più questa situazione. Mi hanno perfino detto ‘Ti deve morire un figlio'”.

Ad oggi, la situazione di Angela dovrebbe essere migliorata e i leoni da tastiera dovrebbero aver mollato la presa.

Scritto da Fabrizia Volponi
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Crema solare per pelle acneica: le migliori da provare

Chi è Tom Cruise: tutto sulla star di Hollywood

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.