Chi è Aldo Montano: vita privata dello schermidore italiano

Aldo Montano è uno schermidore livornese che ha collezionato molti successi nella sua carriera sportiva e nella vita sentimentale.

Lo schermidore italiano Aldo Montano è famoso per aver vinto l’oro alle olimpiadi di Atene nel 2004, ma anche per la sua relazione con Manuela Arcuri e la partecipazione a molti show televisivi. Recentemente ha sposato Olga Plachina ed è diventato papà.

Aldo Montano

Aldo Montano è nato il 18 novembre 1978 a Livorno da una storica famiglia di schermidori livornesi: infatti il padre, il nonno e tre cugini del padre sono stati tutti campioni olimpionici. L’amore per la sciabola è quindi nel sangue del giovane Montano. Nel 1995 Aldo entra nei Carabinieri: fa parte infatti del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre della Polizia penitenziaria. I primi successi arrivano nel 1997 con due medaglie di bronzo ai mondiali giovanili di Tenerife.

L’evento più importante della sua carriera da schermidore è stato nel 2004, ai giochi olimpici di Atene: è uscito vincitore dal duello contro l’ungherese Zsolt Nemcsik, conquistando la medaglia d’oro.

In seguito alla notorietà avuta dalla sua vittoria alle olimpiadi, Aldo Montano partecipa alla trasmissione “Quelli che il calcio” condotta da Simona Ventura. Inoltre l’attenzione mediatica si focalizza su di lui e la sua relazione con Manuela Arcuri.

Nel 2006 poi ha partecipato al reality show “La fattoria”. Di nuovo con Simona Ventura partecipa come giurato al programma televisivo “Selfie – Le cose cambiano”, trasmesso su Canale 5 nel 2016-2017.

Vita privata

Il campione della sciabola Aldo Montano ha avuto una importante relazione con la showgirl Manuela Arcuri , finita nel 2006. Sulle cause della fine, la Arcuri ha dichiarato: “Abbiamo capito che certe divergenze di vedute tra noi non possono più essere superate. Da oggi ognuno va per la sua strada, senza rancori”.

Montano presto si consola con Antonella Mosetti, con la quale è fidanzato dal 2007 al 2012. La Mosetti è una showgirl italiana, famosa soprattutto per la sua partecipazione per due stagioni a “Non è la Rai”.

Nel 2014 Aldo Montano conosce Olga Plachina alle olimpiadi invernali di Soči, in Russia: lei, atleta russa classe 1997, assisteva alla gara di un’amica. Anche se tra i due vi è una differenza d’età di ben 16 anni, l’amore arriva come un colpo di fulmine. Nel 2016 quindi decidono di sposarsi con una cerimonia privata in Siberia. L’anno successivo nasce la loro primogenita, Olympia. Il nome della piccola racchiude l’essenza della vita di entrambi i genitori: la madre Olga è infatti campionessa olimpica nella corsa 400 metri. La Plachina inoltre, bellissima, ha vinto anche Miss Sport e Miss Best Model nel 2015.

Una curiosità: i due coniugi si sono trovati a vivere momenti di grande paura nel 2018. Infatti Aldo Montano e Olga Pachina si trovavano proprio sull’isola di Gili Trawangan durante il terremoto che ha colpito duramente l’Indonesia.

Scritto da Alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Amanda Lear: curiosità e vita privata dell’artista

Mercedesz Henger senza veli: la foto fa impazzire i fan

Leggi anche
  • chi era sandro botticelliChi era Sandro Botticelli: tutto sul pittore rinascimentale

    Definito il maestro del sacro e del profano della pittura, ecco la storia di Sandro Botticelli, esponente del Rinascimento italiano.

  • chi è oliviero toscaniChi è Oliviero Toscani: tutto sul fotografo italiano

    Noto per aver realizzato alcune delle campagne Benetton più famose di tutti i tempi, ecco la storia del fotografo attento all’inclusione.

  • chi era john steinbeckChi era John Steinbeck: vita dello scrittore statunitense

    Giornalista, ideatore di romanzi, novelle e racconti. La scrittura è il grande talento di John Steinbeck, il noto autore americano del XX secolo.

  • chi è giovanni ludenoChi è Giovanni Ludeno: vita e carriera dell’attore italiano

    Con una lunga carriera alle spalle, Giovanni Ludeno accresce la sua popolarità con la serie televisiva Rai “Le indagini di Lolita Lobosco”.

Contents.media