Varie posizioni per stimolare al meglio il clitoride

Per stimolare il clitoride e raggiungere il massimo piacere vi sono diverse posizioni sessuali da mettere in pratica. Vediamo insieme quali sono.

Il clitoride è una parte molto sensibile e particolarmente erogena del corpo femminile: se stimolata nel modo corretto, può regalare piacere alla donna.

Il clitoride può essere stimolato attraverso l’atto sessuale, mettendo in atto determinate posizioni sessuali. Vediamo, quindi, alcune tecniche per stimolarlo.

Come stimolare

Per stimolare il clitoride bisogna procedere in maniera graduale: sarebbe bene cominciare la stimolazione effettuando dei movimenti leggeri e delicati, per poi aumentarne la velocità e la pressione. Procedendo con la stimolazione del clitoride si consiglia di cercare di variare i movimenti e l’intensità.

Per stimolare il clitoride, come già detto precedentemente è bene procedere in maniera graduale, aumentando poco a poco la pressione in modo tale di permettere alla donna di raggiungere il punto massimo di piacere.

Il clitoride della donna può essere stimolato in varie maniere e con tecniche differenti. L’uomo per provocare piacere alla donna con la stimolazione del clitoride può utilizzare le mani, la lingua, ma può anche ricorrere all’ausilio di alcuni sex toys. Ci sono, inoltre, alcune posizioni sessuali finalizzate proprio alla stimolazione del punto più sensibile del corpo della donna.

Bisogna tenere sempre ben presente, però, che ogni donna è diversa e che il suo corpo reagisce in maniera differente ai vari stimoli, quindi non c’è una vera e propria procedura o regola da seguire.

Varie posizioni

Come già accennato precedentemente, oltre all’utilizzo di lubrificanti, delle mani e delle labbra il clitoride può essere stimolato attraverso l’esecuzione di alcune posizioni sessuali.

È difficile raggiungere sempre l’apice del piacere femminile, le donne non sempre riescono ad arrivare allorgasmo con la penetrazione. Per far sì che la donna raggiunga l’orgasmo è necessario agire con molta calma ed avere molta pazienza. Qualora il clitoride fosse stimolato nella maniera corretta, la donna potrebbe comunque raggiungere il massimo piacere sessuale.

Illustreremo di seguito alcune delle posizioni considerate tra le più adatte e consone al raggiungimento dell’orgasmo femminile e del massimo piacere. Ecco una serie di posizioni tratte dal libro del Kamasutra adatte ad eccitare al meglio la donna, facendole raggiungere l’orgasmo.

  • Missionario: è la posizione più classica, in cui è sufficiente che la donna sollevi le gambe mettendole sulle spalle del partner per poter agevolare la penetrazione e provare un piacere immenso.
  • La posizione della farfalla: questa posizione prevede che la donna stia sotto il proprio partner e che le sue spalle stiano sulle gambe di lui. Si tratta di una posizione non proprio comodissima, ma che può provocare un grande godimento sessuale.
  • Allineamento coitale: questa posizione prevede che i due corpi siano paralleli e a stretto contatto per poter far raggiungere alla donna l’orgasmo clitorideo. La posizione dell’allineamento coitale può essere eseguita anche perpendicolarmente, ovvero con l’uomo in piedi e la donna stesa su un piano d’appoggio, che potrebbe essere un tavolo o una scrivania. Una posizione non semplice per la donna, ma perfetta ed efficace per il raggiungimento dell’orgasmo.
  • Forbici: per eseguire questa posizione bisogna intrecciare le gambe con il partner. L’uomo è in piedi e la donna gli è in braccio. In questo modo la donna ha il controllo su tutta la situazione e può essere penetrata nel modo migliore. Si tratta di una posizione anche molto dolce. Per mettere in pratica una posizione del genere è necessario essere molto flessibili ed elastici.
  • Amazzone: in questa posizione è la donna ad avere il potere sulla penetrazione: è proprio lei, infatti, ha muove il proprio corpo, determinando il ritmo. La donna, in questo caso, può essere a cavalcioni o seduta sul partner ed è lei a sostenere il proprio corpo quando appoggia le mani al petto inarcando la schiena e ottenendo così una penetrazione profonda. Per quanto riguarda questa posizione l’uomo è sottomesso completamente alla donna.
  • 69: questa è la posizione ideale per stimolare il clitoride. L’uomo e la donna sono uniti insieme e formano un unico corpo. In questo caso è la lingua a scatenare l’orgasmo clitorideo. Eseguendo questa posizione è possibile, inoltre, ricorrere all’ausilio di un vibratore clitorideo, dalla forma appuntita: maneggevole e ideale per raggiungere l’orgasmo e il piacere nel modo migliore.
  • L’intreccio perfetto: durante questa posizione, l’uomo e la donna sono sdraiati su un fianco, i loro petti sono l’uno contro l’altro e si guardano negli occhi. In questo caso la stimolazione del clitoride avviene grazie allo strofinarsi dei due corpi l’uno contro l’altro.

Queste sono alcune delle posizioni grazie alle quali è possibile stimolare il clitoride e raggiungere il massimo del piacere. Tu e la tua partner potrete provarle per raggiungere il massimo del godimento sessuale.

Scritto da Simona Bernini

Scrivi un commento

1000

Ignazio scopre una foto segreta di Francesco e Cecilia, la sua reazione

Miriana Trevisan accusa Giuseppe Tornatore di averla molestata

Leggi anche
  • nemici del sessoNemici del sesso: quali sono le cattive abitudini da evitare?

    Non siete soddisfatti della vostra vita sessuale? Ecco le cattive abitudini da evitare per migliorarla.

  • dimensioni del peneDimensioni del pene: quanto contano davvero per le donne

    La sessualità è fondamentale in un rapporto di coppia: quanto contano realmente per le donne le misure del pene del partner?

  • curiosità sullo spermaCuriosità sullo sperma: le cose che devi assolutamente sapere

    Quali sono le curiosità che devi assolutamente sapere sullo sperma? Alcune vi lasceranno senza parole.

  • cosa fare dopo il sessoCosa fare dopo il sesso? Le 4 tappe che tutti dovrebbero seguire

    Cosa fare dopo il sesso? Le 4 tappe fondamentali che tutti dovrebbero seguire.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.