TikTok e Instagram: nuovo filtro viso simmetria

Ultimamente è nato un nuovo filtro che omologa le due parti del viso, in modo che non ci siano differenze e il viso diventi simmetrico.

I filtri sui social network, come TikTok e Instagram, sono sempre più utilizzati e permettono non solo di cambiare i colori alla foto, ma di cambiare spesso anche il viso, le proporzioni, il colore dei capelli e molti altri dettagli.

Recentemente è nato un nuovo filtro che omologa le due parti del viso, in modo che, non ci siano differenze, e il viso diventi simmetrico.

Il filtro che rende il viso simmetrico

La questione filtri sui social network sta appassionando sempre più persone. Difficilmente sui social si vedono foto naturali che non siano state modificate: probabilmente, la situazione sta sfuggendo di mano sempre di più. Uno degli ultimi filtri usciti su Instagram e su TikTok consente di rendere il video perfettamente simmetrico, omologando le due parti del viso e facendo in modo che non ci siano differenze tra la parte destra e la parte sinistra.

Una nuova idea di bellezza, non condivisa da tutti, sicuramente poco naturale. Queste modifiche si stanno diffondendo sempre di più sui social network, rendendo questo filtro uno dei più apprezzati del momento. Il filtro su Instagram è stato chiamato “Symmetry” e riesce ad omologare perfettamente le due parti del viso, duplicandone una e affiancando le due copie, in modo che non ci siano differenze tra la parte destra e la parte sinistra.

Su TikTok, invece, esiste un filtro che ormai sta diventando sempre più popolare, che è stato chiamato Inverted Filter, che riesce ad invertire l’immagine riflessa nello specchio per svelare come ci vedono le altre persone e come invece noi non riusciamo a vederci. Questi filtri sono nati seguendo l’idea generale che la simmetria e la specularità riescano a portare ad una maggiore bellezza. “È come se soddisfacesse il bisogno di ordine in questo strano universo in cui ci troviamo” ha spiegato Alan Paige Lightman, fisico e professore di Pratica delle Discipline Umanistiche al Mit. Un’idea di bellezza precisa, simmetrica, che mette a tacere un bisogno di ordine e di controllo. Una tipologia di bellezza che sicuramente non è reale.

Una nuova idea di bellezza

In realtà l’effetto è davvero molto diverso. Quella metà di volto che viene duplicato è decisamente diversa dal viso che si ha nella realtà e a cui si è abituati. Per questo il risultato ottenuto con questi filtri potrebbe disturbare, farci sembrare completamente diversi e non essere così bello come alcuni si potevano aspettare. Lo stesso vale per l’immagine che restituisce il filtro Inverted Filter, che inverte l’immagine riflessa nello specchio. I dettagli che siamo abituati a vedere a destra, è strano notarli a sinistra, come una cicatrice, un neo o comunque le proporzioni diverse da un lato rispetto ad un altro. Può sembrare un piccolo dettaglio, ma in realtà il cambiamento è grande. Il fotografo americano Alex John Beck, più di dieci anni fa, aveva fatto un progetto-esperimento che aveva chiamato Both Sides of: aveva realizzato dei ritratti duplicando la metà destra e la metà sinistra del viso. Ritratti completamente regolari e simmetrici, con volti che risultavano automaticamente innaturali all’occhio umano. Un modo per sfatare il mito della simmetria come misura di bellezza totale e perfetta.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Hunziker e TrussardiHunziker e Trussardi si sono lasciati di nuovo: “Il tentativo è fallito”

    Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi avrebbero deciso di lasciarsi di nuovo dopo aver riprovato a stare insieme.

  • intimo modellanteIntimo modellante: quale scegliere per le forme

    I body, gli slip, ma anche le culotte e i leggings dimagranti sono parte dell’intimo modellante che aiuta a nascondere i punti critici del corpo.

  • Harnaam KaurHarnaam Kaur, chi è la modella con la barba?

    Harnaam Kaur è una modella con la barba. All’età di 12 anni le è stata diagnosticata la sindrome dell’ovaio policistico

  • Antonio D'AmicoAntonio D’Amico, chi era lo storico compagno di Gianni Versace

    Antonio D’Amico, compagno storico di Gianni Versace, è scomparso all’età di 63 anni dopo una malattia.

Contentsads.com