Sombré Hair: le schiariture di tendenza per l’autunno 2022

La tendenza capelli per l'autunno 2022 sono i sombré hair: schiariture dolci e sfumate che donano alla chioma volume e luminosità, per un effetto naturale

La stagione autunnale 2022 è iniziata; dopo esserci lasciate alle spalle costumi, salsedine e la voglia di mare, è giunta l’ora di ritornare alla routine, che sa essere anche stimolante.

L’autunno, i suoi primi freddi e il cambio armadio portano infatti nuove ispirazioni e nuove tendenze, anche per quanto riguarda i capelli. Ebbene sì, tra le tendenze must have dell’autunno 2022 compaiono loro: i sombré hair.

Scopriamo insieme di che cosa si tratta e come realizzarli!

Sombrè hair: che cos’è la nuova tendenza dell’autunno 2022

Se volete sposare la tendenza in toto, non vi resta che provare la nuova e già gettonatissima tecnica dei sombré hair: ma di che cosa si tratta? Anzitutto, il nome deriva dall’espressione soft ombré (letteralmente “ombra sof”), una tecnica di sfumatura che va a ricreare un effetto bicolor sui capelli, dove le radici risultano più scure e le lunghezze, man mano che si arriva verso il fondo, diventano sempre più chiare, raggiungendo le tonalità del biondo chiaro e chiarissimo.

Tuttavia, pur derivando da tale tecnica di schiaritura, i sombré hair non prevedenono la stessa procedura ma, al contrario, vanno a creare una schiaritura molto più dolce e delicata senza sottolineare il distacco cromatico tra radice e lunghezze.

Come realizzare i sombré hair: dolci schiariture e luminosità

Il dettaglio fondamentale dei sombrè hair rimane, in tutto e per tutto, la delicatezza della sfumatura: la schiaritura, infatti, deve essere omogenea e non deve andare a creare lo stacco cromatico radice vs. lunghezze tipico dell’ombrè citato prima. Al contrario, quindi, la tecnica dei sombré hair prevede una totale luminosità della chioma e la sfumatura chiara risulterà più delicata, più dispersa e graduale.

L’effetto che si andrà a ottenere con i sombré hair sarà più morbido, ma andrà allo stesso modo ad aggiungere profondità e dimensione alla schiaritura. Non si spinge a schiarire di molte gradazioni, infatti tale tecnica è adatta anche a chi ha una tonalità castana o color cioccolato: basterà schiarire di poco, con passaggi leggeri di tonalità.

È consigliabile utilizzare uno schiarente molto più leggero rispetto a quello che solitamente viene usato per il soft ombré; prediligere dunque i prodotti naturali per non andare a sottolineare i contrasti cromatici ma avere, attraverso dolci schiariture, un effetto lucente e omogeneo, perfetto per la nuova stagione autunnale.

Con i sombré hair ci si può sbizzarrire come più si vuole: sfumature miele, caramello, cenere, nocciola o anche vaniglia, ogni colore sarà perfettamente amalgamato alla base di partenza dei vostri capelli. L’effetto finale sarà naturale e potrete dire addio a quel fastidioso stacco di colore che molto spesso risulta innaturale e poco omogeneo.

Dopo la prima volta è sempre consigliabile tornare dal/dalla parrucchiere/a per ritoccare il lavoro e donare maggiore luminosità alla chioma; a casa, invece, è sempre bene utilizzare i giusti prodotti in base alla vostra tipologia di capelli. Tendenzialmente, se decolorati, i capelli hanno bisogno di prodotti specifici e di una giusta dose di idratazione e nutrimento, per evitare che si indeboliscano o spezzino.

Con i sombré hair sarete pronte per affrontare i colori meravigliosi dell’autunno, quando le foglie cominciano a cadere e il sole riesce ancora a riscaldare il viso.

Scritto da Marta Mancosu

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com