Scrub al cuoio capelluto: come si usa e quali sono i benefici

Scrub al cuoio capelluto: come si usa e quali sono i benefici di un'azione corretta e quali prodotti utilizzare.

Molte persone credono che una buona routine per la salute e la bellezza dei capelli risieda semplicemente nell’uso di shampoo e balsamo. Niente di più errato, perché non è solo della nostra chioma che dobbiamo prenderci cura, ma anche della cute.

Insieme al nostro viso è una delle parti del corpo più esposte in ogni occasione, per cui necessita della giusta attenzione. Uno dei trucchi migliori che possiamo utilizzare per non trascurare la nostra cute è lo scrub al cuoio capelluto: come si usa? È importante utilizzarlo nel modo corretto per evitare danni alla pelle e ai capelli.

Scrub al cuoio capelluto: come si usa

Come per ogni altra parte del nostro corpo, anche la cute della nostra testa ha bisogno di cure adatte e cicliche.

Non solo; le giuste attenzioni rivolte a quest’area non si limitano solo alla pelle, infatti renderanno i nostri capelli più lucenti e sani. Lo scrub al cuoio capelluto facilita la rimozione di cellule morte, forfora e polveri varie che durante la giornata si accumulano in quella zona. Rimuoverà tutte le impurità e manterrà i capelli più puliti e più a lungo. Come si usa? Prima di tutto bisogna ricordare che l’esfoliazione della cute va effettuata una volta ogni 15 giorni; quindi non troppo spesso per non rischiare d’irritare la pelle.

I prodotti adatti per lo scrub del cuoio capelluto sono numerosi, ma l’azione base di un ottimo scrub è il massaggio della cute: effettuato con delicatezza e senza eccessi di prodotto. Se effettuato nel modo corretto, oltre a pulire la zona, il massaggio favorirà anche la circolazione del sangue nella testa, aiutando la crescita dei capelli. Il momento migliore per usare lo scrub è sotto la doccia, a volte sostituendolo allo shampoo. Una volta finito di massaggiare basterà sciacquare i capelli e applicare il balsamo.

I benefici dei prodotti migliori

Ovviamente ogni chioma ha caratteristiche diverse, per cui è fondamentale scegliere il prodotto con gli ingredienti adatti alla nostra tipologia di capelli. Non solo: con la giusta accortezza si può creare anche il proprio scrub al cuoio capelluto fai da te, con ingredienti presenti in tutte le case, e facile da reperire. Gli scrub migliori per i capelli grassi sono quelli che si concentrano sulla purificazione della cute, andando così a rimuovere il sebo in eccesso. Se invece si vuole puntare su uno scrub fai da te per i capelli grassi, bicarbonato e limone sono l’arma vincente. Per i capelli secchi invece è meglio orientarsi su prodotti idratanti e contenenti vitamine, come lo scrub di Kérastase. In alternativa, possiamo usare olio di cocco e miele.

Per le cuti più sensibili, che tendono a irritarsi facilmente, bisogna invece puntare su prodotti rinfrescanti e lenitivi; meglio ancora se fra le loro caratteristiche c’è anche la diminuzione della forfora. Lo scrub di MaterNatura è l’ideale perché non agisce in modo troppo aggressivo. In aggiunta, sempre se vogliamo puntare sul fai da te, gli ingredienti migliori da usare per un cuoio capelluto sensibile sono l’aloe vera e l’olio di ricino. Per chi invece è alla ricerca di un trattamento adatto per tutti i tipi di capelli, semplice da reperire e usare, i prodotti migliori sono lo scrub per il cuoio capelluto di L’Oréal Paris e quelli di Bottega Verde.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Crescita capelliCome utilizzare l’olio per stimolare la crescita dei capelli?

    Anche il cuoio capelluto necessita delle giuste attenzioni: tra le soluzioni più efficaci vi è l’uso di oli essenziali specifici da massaggiare

  • forfora grassaForfora grassa: come eliminarla con metodi naturali

    Usare prodotti ricchi di grassi e una alimentazione poco sana comportano la forfora grassa ai capelli da eliminare con il miglior shampoo naturale.

  • forforaForfoless Med: recensione e opinioni sul miglior shampoo antiforfora

    Forfoless Med è il rimedio migliore per contrastare la forfora perché si compone di elementi che danno i giusti benefici ai capelli.

  • forfora dei capelliForfora dei capelli femminili: le cause e il miglior rimedio naturale

    Lo stress, ma anche l’eccessiva produzione di sebo sono alcune delle cause della forfora dei capelli femminili.

Contentsads.com