Chi è Riccardo Scamarcio: tutto sull’attore italiano

Chi è Riccardo Scamarcio, diventato sex symbol e idolo delle ragazzine con "Tre metri sopra il cielo": dagli inizi della carriera a oggi.

Per i fan, ma anche per l’attore stesso, la rottura con la compagna storica Valeria Golino è stata difficile da superare. Quando un amore dura così tanto è triste vederlo sfumare. La vita però dimostra che dopo un grande amore può essercene un altro, e per Scamarcio si chiama Angharad Wood.

La verità però, a dirla tutta, è che tutte noi speravamo un giorno di essere la sua “babi” e realizzare che non succederà mai è ancora una sconfitta amara, anche a 15 anni dall’uscita di “Tre metri sopra il cielo”.

Chi è Riccardo Scamarcio

Riccardo Dario Scamarcio (Trani, 13 novembre 1979) è un attore e produttore cinematografico italiano. Cresce con mamma Irene, pittrice, e papà Emilio, rappresentante. Non ha una grandissima passione per la scuola, motivo per cui ne cambia diverse finché a fatica si diploma in ragioneria.

chi è riccardo scamarcio

Si trasferisce a Roma dove studia al Centro Sperimentale di Cinematografia senza però diplomarsi. Riesce comunque ad inserirsi nel mondo della recitazione prendendo parte nel 2001 alla miniserie “Ama il tuo nemico 2” e “Compagni di scuola” mandate in onda sui Rai 2.

Interpreta poi un ruolo minore nel film “La meglio gioventù” facendosi notare e ottenendo la parte per il film di Lucio Pellegrini “Ora o mai più”.

Il decollo nel mondo del cinema

Il successo arriva nel 2004 con l’uscita del noto film “Tre metri sopra il cielo”, diventato simbolo di una generazione che ha visto in Step il fascino del bad boy sulle note di “Sere nere” di Tiziano Ferro. Scamarcio con questo ruolo diventa uno degli attori più richiesti non che sex symbol del cinema italiano.

chi è riccardo scamarcio

Tra i diversi lavori successivi troviamo poi “Texas” di Fausto Paravidino dove incontra l’amore della sua vita, Valeria Golino con cui ha una relazione dal 2006 al 2016 e lo stesso anno fa parte del cast di “Romanzo criminale” di Michele Placido. In televisione continua con le serie girando “La freccia nera” insieme a Martina Stella.

Nel 2007 si presenta con ben quattro film al cinema: “Mio fratello è figlio unico” di Daniele Luchetti , “Manuale d’amore 2- Capitoli successivi” di Giovanni Veronesi, “Go Go Tales” di Abel Ferrara e un altro film tratto dai romanzi di Moccia, “Ho voglia di te” diretto da Luis Prieto.

L’esordio come regista e gli ultimi film

Nel 2013 esce il primo film di cui è produttore con regia della compagna Valeria Golino, “Miele”. Due anni dopo torna sullo schermo con il film “Nessuno si salva da solo” di Sergio Castellitto. Nello stesso anno è anche protagonista del film “Io che amo solo te” insieme a Laura Chiatti, Maria Pia Calzone e Michele Placido.

chi è riccardo scamarcio

Nel 2017 torna nel mondo del cinema internazionale con “John Wick 2” interpretando un boss della camorra. L’anno successivo è protagonista de “Il testimone invisibile”, un thriller. Mentre nel 2019 prende parte alla storia difficile raccontata da “Lo spietato”, un film Netflix.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi era Gioacchino Rossini: tutto sul compositore italiano

Charm in argento: esprimere sé stesse con un gioiello

Leggi anche
  • chi era giorgio bassaniChi era Giorgio Bassani: storia dello scrittore italiano

    Giorgio Bassani, lo scrittore italiano impegnato nell’antifascismo durante la reggenza del Duce e vincitore del Premio Strega.

  • lol chi ride è fuori perche guardarePerché guardare LOL – chi ride è fuori: il vero motivo

    Avete già visto LOL: chi ride è fuori su Amazon Prime Video? Di seguito il vero motivo, secondo la psicologia, perché bisognerebbe guardarlo.

  • chi è harbie hancockChi è Harbie Hancock: tutto sul pianista e compositore

    Harbie Hancock, storia del pianista e compositore del secolo scorso. Dall’inizio della carriera artistica alle sperimentazioni e i nuovi progetti.

  • Chi era Adriano OlivettiChi era Adriano Olivetti: storia del grande imprenditore

    Adriano Olivetti, figlio del grande Camillo fondatore della nota azienda omonima. Tra lavoro aziendale e attenzione per il sociale.

Contents.media