Paris Fashion Week: il calendario delle sfilate

Dopo le settimane della moda di New York, Londra e Milano, è arrivato il momento della Paris Fashion Week.

Dopo le settimane della moda di New York, Londra e Milano, è arrivato il momento della Paris Fashion Week, una delle più attese. Ecco il calendario delle sfilate e delle presentazioni per la Primavera/Estate 2023, dal 26 settembre al 4 ottobre.

Paris Fashion Week: una settimana di moda a Parigi

Dopo il successo delle settimane della moda di New York, Londra e Milano, è arrivato il momento della Paris Fashion Week. Quella della Ville Lumière è una delle tappe più attese. La città ospita da sempre alcune delle maison più influenti di tutto il mondo ed è anche un punto di nascita di nuovi talenti. Le sfilate e le presentazioni per la Primavera/Estate 2023, quasi totalmente in presenza, sono in programma dal 26 settembre al 4 ottobre 2022, e il calendario della Fédération de la Haute Couture et de la Mode annuncia già un finale di Fashion Month davvero incredibile, con grandi nomi tra cui Louis Vuitton, Dior, Chanel, Saint Laurent e Balenciaga, ma anche tante grandi novità.

Victoria Beckham è pronta a debuttare a Parigi, mentre Ibrahim Kamara, collaboratore di Virgil Abloh, rivelerà la sua fusione di Off-White come nuovo direttore artistico e dell’immagine del brand. Presenti anche Mary-Kate e Ashley Olsen, che presenteranno per la seconda volta la collezione firmata The Row, e Thom Browne. Dopo le limitazioni dovute alla pandemia, torneranno anche gli stilisti giapponesi: Comme des Garçons, Junya Watanabe, Yohji Yamamato e Issey Miyake.

La settimana si chiuderà in bellezza con una nuova generazione di designer francesi e non, come Weinsanto, il duo di stilisti franco-belgi Ester Manas, Vaquera da New York e Ludovic de Saint Sernin.

Paris Fashion Week: il calendario ufficiale

Ecco il calendario ufficiale della Paris Fashion Week per la Primavera/Estate 2023:

  • Lunedì 26 settembre:
    -17:00 – Weinsanto
    -17:30 – Benjamin Benmoyal (Digital )
    -17:30/20:00 – CFCL
    -19:00/21:30 – Maitrepierre
    -20:00: Vaquera
  • Martedì 27 settembre:
    -10:00 – Botter
    -10:30 – Didu (Digital)
    -11:30 – Mame Kurogouchi
    -12:00 – Kimhekim (Digital)
    -12:30 – Victoria/Tomas
    -13:30 – Boutet Solanes (Digital)
    -14:30 – Christian Dior
    -15:30/18:00 – Lecourt Mansion
    -16:00 – Pressiat (Digital)
    -16:30 – Anrealage
    -17:30 – Koché
    -18:30 – Ninamounah (Digital)
    -20:00 – Saint Laurent
  • Mercoledì 28 settembre:
    -9:30/18:00 – Paul Smith
    -10:00 – Courrèges
    -11:00/13:30 – Anne Isabella
    -12:00 – The Row
    -13:30 – Undercover
    -14:00/16:30 – Ruohan
    -15:00 – Dries Van Noten
    -16:00 – Cecilie Bahnsen
    -17:00 – Rochas
    -18:00 – Meryll Rogge (Digital)
    -18:30 – Acne Studios
    -19:30 – Dawei
    -20:30 – Balmain
  • Giovedì 29 settembre:
    -10:00 – Shang Xia
    -11:00 – Veronique Leroy
    -11:30 – Gauchere
    -12:00 – Schiaparelli (Digital)
    -12:30/15:00 – Litkovskaya
    -14:00 – Chloé
    -15:00 – Uma Wang (Digital)
    -15:30/18:30 – Paula Canovas Del Vas
    -16:00 – Ludovic de Saint Sernin
    -16:30/19:00 – Nanushka
    -17:30 – Rick Owens
    -19:00 – Off-White
    -20:30 – Isabel Marant
  • Venerdì 30 settembre:
    -10:00/18h00 – Alexandre Vauthier
    -10:30 – Leonard Paris
    -11:30 – Loewe
    -12:30 – Anna October (Digital)
    -13:00 – Issey Miyake
    -14:00 – Jitrois (Digital)
    -14:30 – Giambattista Valli
    -15:30 – Andrew Gn (Digital)
    -16:00 – Christian Wijnants
    -17:30 – Victoria Beckham
    -18:30 – Lutz
    -19:00 – Yohji Yamamoto
    -20:30 – Coperni
  • Sabato 1 ottobre:
    – 9:30 – Junya Watanabe
    -10:00 – Petar Petrov
    -10:30 – Ester Manas
    -11:00 – Rui (Digital)
    -12:00 – Noir Kei Ninomiya
    -13:00 – Vivienne Westwood
    -14:30 – Hermès
    -16:00 – Elie Saab
    -17:00 – Comme Des Garçons
    -17:30 – Minuit (Digital)
    -17:00/20:00 – Minuit
    -18:00/20:30 – Heliot Emil
    -18:30 – Akris
    -20:00 – Ann Demeulemeester
  • Domenica 2 ottobre:
    -10:00 – Dice Kayek (Digital)
    -10:00/19:00 – Dice Kayek
    -10:30 – Barbara Bui (Digital)
    -11:30 – Balenciaga
    -13:00 – Ottolinger
    -14:00 – Valentino
    -15:00 – Beautiful People
    -16:00 – Givenchy
    -17:00 – Atlein
    -17:30 – Florentina Leitner (Digital)
    -16:00/18:30 – Florentina Leitner
    -18:00 – GmbH
    -18:30/21:00 – Enfants Riches Déprimés
    -19:00 – Olivier Theyskens
  • Lunedì 3 ottobre:
    -10:00 – Stella McCartney
    -11:00 – Sacai
    -12:00 – Shiatzy Chen (Digital)
    -12:30 – Ungaro (Digital)
    -13:00 – Thom Browne
    -14:30 – Zimmermann
    -15:30 – Boyarovskaya (Digital)
    -16:00 – Lanvin
    -17:30 – Rokh
    -18:30 – Germanier
    -19:00 – Nehera
    -20:00 – AZ Factory
  • Martedì 4 ottobre:
    -10:30 – Chanel
    -11:30 – Mossi (Digital)
    -10:00/19:00 – Mossi
    -12:00 – Situationist (Digital)
    -12:00/14:30 – Situationist
    -12:00/15:00 – Aigle
    -12:30 – A.W.A.K.E. Mode
    -13:30 – Agnès b.
    -14:00 – Miu Miu
    -15:30 – Louis Vuitton
    -16:30 – Calvin Luo (Digital)
    -17:00 – Ujoh
    -18:00/20:30 – Xuly Bët
Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Miley CyrusMiley Cyrus: l’outfit più semplice diventa rock con gli accessori

    Miley Cyrus, classe 1992, è la regina assoluta della trasgressione. Icona fashion oltre che musicale, la cantante sfoggia accessori bold ed extra rock

  • Moda anni '60 tendenzeCome rendere contemporaneo un outfit anni ’60

    La moda è un cerchio di ispirazioni, di epoche e di stili che vanno e che vengono: la moda anni ’60 è tendenza fashion contemporanea

  • Alessandro Michele GucciAlessandro Michele lascia Gucci: gli abiti più iconici della sua era

    Un’era si è conclusa: Alessandro Michele lascia definitivamente Gucci dopo anni di successi e rivoluzioni e sono diversi gli abiti divenuti iconici

  • Alessandro MicheleAlessandro Michele: tutto sul famoso designer

    Alessandro Michele, visionario, rivoluzionario e da sempre appassionato di moda e del bello, dal 2015 è ufficialmente direttore creativo di Gucci

Contentsads.com