Nuovo studio su quanto dura la memoria immunitaria del Covid

Si tratta di una scoperta molto importante per capire meccanismi ed incidenza delle reinfezioni: nuovo studio sulla memoria immunitaria del Covid

C’è un nuovo studio su quanto dura la memoria immunitaria del Covid e ne parla diffusamente una ricerca della rivista dell’Accademia Americana delle Scienze Pnas. Il lavoro è stato coordinato da Anna Martner, dell’Università svedese di Göteborg. Si, ma per quanto tempo il nostro sistema immunitario “ricorda” il contatto con il coronavirus? Quello studio dice che può farlo per un un periodo che va da tre a 21 mesi dall’infezione

Lo studio sulla memoria immunitaria del Covid

E attenzione, il risultato del report potrebbe aiutare a capire perché quando c’è una reinfezione si rileva anche una riduzione sia dei casi gravi di Covid, sia della mortalità. Ma come ha fatto la ricerca ad arrivare a questi risultati? I ricercatori hanno analizzato 56 campioni di sangue intero recuperati da 30 pazienti in un periodo compreso fra uno e 21 mesi dall’infezione

Esame e conta dei linfociti T, le “sentinelle”

Poi per ognuno di essi si è presa in esame la durata della presenza dei linfociti T. Cosa sono? Si tratta delle cellule immunitarie specializzate nel combattere il virus SarsCoV2, quindi sono dei “marcatori indiretti” ma certi della presenza del coronavirus nell’organismo. E si è visto che sono rimasti stabili e duraturi nel tempo soltanto i livelli delle citochine prodotte dai linfociti T helper, ossia le cellule immunitarie che coordinano le difese dell’organismo.

Stabili fino a quando? Fino a 21 mesi per i livelli dell’interleuchina-2 (IL-2), mentre “le cellule T responsabili della produzione di altre citochine hanno avuto una durata massima di 12 settimane”.  

Scritto da Giampiero Casoni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media