Naso ad aquila: come rimediare naturalmente

Il naso ad aquila si può correggere e trattare con metodi che prescindono dalla chirurgia, come il miglior tutore nasale che si trova in commercio.

Il naso è una parte importante del viso in quanto lo caratterizza dandogli una sua armonia. Sono diversi i tipi di naso e non tutti sempre lo accettano. Il naso ad aquila è uno di quelli più comuni, ma nel caso aveste delle insicurezze, sappiate che ci sono alcuni rimedi e soluzioni naturale per tentare di correggerlo senza ricorrere alla chirurgia.

Naso ad aquila

Si caratterizza per un ponte nasale che tende a perdere parte della sua forma a sella di un cavallo e da un dorso nasale prominente, come avesse una gobba. Il naso ad aquila è noto anche con altri nomi, quali adunco, aquilino, uncino oppure dantesco che ricorda il Sommo Poeta. Si chiama naso ad aquila in quanto ricorda il becco di questo uccello.

Sono diverse le varianti di questo tipo di naso e alcune presentano la punta nasale rivolta verso il basso. Il naso ad aquila è tipico di alcune etnie razziali e sono in molti a pensare che sia legato a fattori non legati alla fisicità, come l’intelligenza, ma anche la personalità, ecc., tutte caratteristiche che identificano il soggetto.

Un naso di natura genetica che tende a notarsi molto durante l’adolescenza generando insicurezze e sfiducia in se stessi nei giovani. Chiamato in questo modo per via della conformazione sporgente sia per quanto riguarda la cartilagine che la parte ossea. Un naso ad aquila che ricorda molto il becco del celebre predatore e, quindi, risultare molto importante.

Oggi molti lo considerano antiestetico, mentre durante i tempi dell’antica Roma era un naso importante e, secondo alcuni, indice di grande personalità e aristocraticità, oltre che di alto lignaggio. Molto diffuso tra la popolazione.

Naso ad aquila: consigli

Per coloro che hanno un naso del genere e hanno problemi d’insicurezza, sappiate che sono diversi i rimedi e consigli utili che esulano dal bisturi e dal trattamento chirurgico. Un naso molto importante come quello ad aquila si può correggere con delle soluzioni naturali, come il make up che permette di dare risalto a questo aspetto. La tecnica del contouring, ovvero i chiaro scuri, è sicuramente indicata per chi ha il naso ad aquila.

Una tecnica che funziona molto bene in quanto permette di camuffare e nascondere i difetti di questa parte del viso. Bisogna usare un fondotinta che abbia un colore molto simile a quello della pelle per poi applicarlo su tutto il viso, compreso il naso. In seguito, bisogna procedere a un fondotinta o correttore più scuro della propria pelle sfumando leggermente.

Un colore più chiaro di fondotinta si applica invece sul ponte del naso, sempre sfumando. In questo modo si mette in evidenza la linea centrale del naso facendo apparire più neutrale e bello, anche da vedere. Applicare, infine, la cipria sfumandola attentamente in modo da esaltare altri aspetti del viso distogliendo in questo modo l’attenzione dal naso.

Oltre al trucco e alla tecnica del contouring, per correggere un difetto lieve come il naso ad aquila, si consiglia di optare per alcune soluzioni efficaci, come la ginnastica facciale o anche i correttori nasali come Rhino Correct che aiutano a migliorare la forma del vostro naso dandole un aspetto maggiormente simmetrico ed equilibrato.

Il miglior correttore nasale

Per ovviare ai difetti seppur lievi e alle imperfezioni del naso, i metodi, come si è visto, sono diversi. Il metodo migliore, tra i tanti, è Rhino Correct, un tutore o correttore nasale considerato il migliore in questo campo dal momento che è efficace e considerato la giusta alternativa alla chirurgia estetica. Un correttore nasale indicato per soltanto i problemi non gravi del naso.

Un correttore nasale realizzato in silicone medico che permette di eliminare il naso a patata ripristinando la simmetria e senza causare nessun tipo di dolore. Usarlo è molto semplice in quanto questo tutore nasale permette di correggere il naso a patata, ripristinare la simmetria, leviga la gobba. E’ considerato il correttore nasale ufficiale grazie alla sua attendibilità e benefici. Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine rhyno

Un prodotto considerato testato e sicuro che dona risultati ottimi fin da subito. Se usate questo correttore nasale per almeno 15 minuti, vi renderete conto man mano dei vari risultati utili e dei benefici che apporta. Inoltre, tira la cartilagine di 1-2 millimetri ogni mese. Un sistema brevettato che dona risultati concreti in pochissimo tempo. Assottiglia il naso e solleva la punta del naso che, a causa dell’età, tende a cedere.

Non causa irritazioni, rossori o altri segni in quanto è anallergico. Sono tantissimi, sia uomini che donne a usarlo proprio per modellare il naso.

Dal momento che si tratta di un prodotto esclusivo e originale, non potete trovarlo nei negozi fisici o siti di e-commerce in quanto l’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale al quale basta collegarsi, riempire il modulo con i propri dati e inviare l’ordine. Il prodotto è in promozione con la spedizione gratuita al costo di 49 € per una confezione, ma ci sono anche altre offerte di cui approfittare. Il pagamento avviene sia con carta di credito, Paypal oppure tramite corriere direttamente alla consegna in contanti.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Massimo Boldi e Christian De Sica: la verità sulla lite

Revenge porn maestra di Torino licenziata: condanna per la direttrice

Leggi anche
  • come sbiancare i dentiCome sbiancare i denti direttamente a casa

    Come sbiancare i denti per un sorriso splendente è possibile grazie al miglior prodotto in circolazione a base di rimedi naturali.

  • come togliere un tatuaggioCome togliere un tatuaggio con rimedi naturali

    Come togliere un tatuaggio è possibile senza spendere cifre esorbitanti, grazie a una crema a copertura totale.

  • slip mestruali cosa sonoSlip mestruali, l’alternativa green per il ciclo: cosa sono?

    Dopo coppette mestruali e dischi, arriva un’altra alternativa green per sostituire gli assorbenti usa e getta, ma ne vale davvero la pena?

  • crioterapia a cosa serveCrioterapia: a cosa serve, come funziona e quali benefici apporta

    Tutto quello che c’è da sapere sulla crioterapia, la terapia che sfrutta i benefici del freddo.

Contents.media