Melatonina pura: come assumerla, costo e benefici

Sotto forma di gocce e d'integratore, la melatonina ha tantissimi pregi e poche controindicazioni. Per combattere insonnia e sintomi del jet-lag, è davvero imbattibile. Infatti permette di regolare il ciclo sonno-sveglia in pochi giorni, in modo tale che voi possiate eliminare sintomi come la cefalea e problemi gastrointestinali. Inoltre, può essere combinato con alcune erbe per permettere di farvi acquisire le forze in modo da affrontare ogni giorno.

La melatonina pura è la sostanza che regola il ciclo sonno-sveglia di ogni essere umano. Al di là di quel che fa a livello biologico, tuttavia, è anche un integratore dalle moltissime proprietà. Utile agli sportivi ma anche a chi conduce uno stile di vita sedentario, è un vero e proprio concentrato di benefici.

Scopriamo quali.

Come assumere la melatonina

Se c’è una cosa che la melatonina pura è in grado di fare, quella è sicuramente combattere l’insonnia. Le cause dei disturbi del sonno possono essere innumerevoli: stress psicofisico, malessere, alimentazione sbagliata e così via. Una volta individuata quale sia quella scatenante, si può decidere di assumere la melatonina. Ma come? Dipende dalle situazioni.

Nella sua forma pura è sicuramente più efficace. La si trova sotto forma di gocce e di integratore, ma è anche disponibile in versioni più complete dal punto di vista dell’apporto vitaminico.

Advertisements

La melatonina pura viene abbinata, in genere, alle erbe. Associata a camomilla, passiflora e melissa è in grado di favorire il rilassamento e il benessere mentale, con effetti positivi sia a livello psichico che a livello fisico.

Ma viene spesso combinata, all’interno di appositi integratori, con il magnesio. Si tratta, stavolta, di un mix appositamente pensato per chi ha necessità di combattere entrambi la stanchezza e lo stress. Insieme alle vitamine, infine, la melatonina pura agisce sul sistema nervoso, regolarizzandone le funzioni.

La posologia varia sostanzialmente in base al tipo di disturbo che s’intende contrastare per mezzo dell’assunzione di melatonina pura. Una compressa o poche gocce saranno più che sufficienti, ad esempio prima di andare a dormire, nel caso in cui il problema sia l’insonnia. Se viene utilizzata come integratore, invece, dipende dalla tipologia di prodotto: l’etichetta sul retro, in tal caso, fornirà tutte le indicazioni necessarie per la corretta somministrazione di essa.

Dove comprare la melatonina

Oggi la melatonina si vende liberamente in tutta Europa. Sia sotto forma di integratore che di gocce e di compresse si può quindi acquistare tranquillamente in farmacia. In assenza della ricetta del medico non si può comprare quella al di sopra di 1 mg. Per le dosi superiori la prescrizione infatti è sempre obbligatoria. Sarà lui, a seconda del tipo di problema riscontrato dal paziente, a consigliare in che forma assumerla e se comprarla in una versione che includa o meno altre sostanze.

I professionisti tendono difatti a dividersi sul tema.

C’è chi pensa che la melatonina associata sia meno efficace e che quella pura sia di gran lunga migliore. Ma c’è anche chi sostiene che le erbe siano prodigiose e che la melatonina vada perciò assunta rigorosamente insieme ad esse. Oltre che in farmacia, la melatonina pura può essere acquistata anche online. Ci sono sul web vari siti internet che la propongono a prezzi molto competitivi ed allettanti. Le promozioni sugli e-commerce sono all’ordine del giorno, perciò vale la pena tenerli costantemente sotto controllo per poterne usufruire.

Quanto costa la melatonina

Fino a poco tempo fa la melatonina era piuttosto costosa. Una compressa, in proporzione, costava all’incirca un euro, visto e considerato che una confezione mensile ne costava proprio 30. Il mercato oggi è però assai cambiato, ragion per cui i prezzi sono ora decisamente più abbordabili d’una volta. Difatti, una confezione contenente 60 compresse oggi ha un costo medio di 15 euro.

Questo per quanto riguarda la farmacia, mentre online si possono trovare offerte ancor più convenienti. Varie case farmaceutiche hanno alzato il tiro e propongono oggi comode confezioni da 120 capsule ad un costo assai inferiore. Su alcuni e-commerce si trovano ad addirittura 13 euro. Si tratta di una spesa irrisoria, dal momento che la melatonina pura ha innumerevoli proprietà e che fa bene su tutti i fronti.

L’integratore in gocce, invece, costa generalmente di meno. Il prezzo è quasi sempre inferiore ai 10 euro per 50 ml. La particolarità della melatonina in gocce è che quella in commercio viene aromatizzata in vari modi affinché non abbia il sapore amarognolo tipico delle compresse.

Melatonina pura in gocce

Di solito è una questione di gusto e di abitudini. Qualcuno preferisce assumere la melatonina pura in capsule, altrimenti dette tavolette, da mandar giù con un bel bicchierone d’acqua. Qualcun altro, invece, preferisce averla sempre a portata di mano e acquistarla nel pratico formato in gocce, da tenere sempre in borsa. Nella sostanza, però, non c’è assolutamente alcuna differenza tra la melatonina sotto forma d’integratore e quella liquida. Se si usa quella in gocce bisogna però prestare la massima attenzione alle dosi.

Prenderne meno di quanto prescritto significa mandare a monte tutto e vanificare l’effetto della poca melatonina assunta. Esagerare, di contro, potrebbe provocare vari effetti collaterali, molti dei quali rari ma comunque possibili. In generale, i primi giorni in cui si assume la melatonina in gocce si soffre di una forte sonnolenza durante il giorno. Non c’è da allarmarsi, tuttavia, perché questo significa che il ciclo sonno-sveglia si sta regolarizzando e che la melatonina ha dato al corpo quello di cui aveva bisogno.

Dopo qualche giorno dall’inizio della terapia, vi sentirete come nuovi. Di notte dormirete meglio e di giorno, finalmente, non dovrete più fare i conti con i disturbi tipici di chi la notte non chiude occhio. Problemi gastrointestinali e cefalea saranno, in breve tempo, un ricordo del passato.

La melatonina in gocce ha qualche controindicazione, ma è bene sottolineare che in percentuale sono pochissime le persone che riscontrano effetti collaterali. Il foglietto illustrativo dice che questa sostanza può causare forti mal di testa, depressione, vertigini e alterazione dei livelli di glicemia nel sangue.

Per evitare che ciò accada in ogni caso è sufficiente attenersi alle dosi prescritte dal medico. La melatonina pura in gocce, dicevamo, si vende in versioni aromatizzate. Una scelta strategica dettata dall’esigenza di rendere più appetibile quella che, da sola, sarebbe una sostanza amarissima. Alcune case farmaceutiche la fanno al sapor di arancia rossa, mentre altre la combinano con delle erbe. Lo si fa soprattutto per renderla adatta ai più piccini e per far sì che anche loro possano guarire da quel fastidiosissimo disturbo che si chiama insonnia.

Scritto da Antonella Garofalo
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Donne mature: taglio capelli per le over 50

Shibari il bondage giapponese: come si fa

Leggi anche
  • come fare a casa i suffumigi (1)Come fare a casa i suffumigi: consigli utili

    Come fare a casa i suffumigi permette di liberare le vie respiratorie e contrastare i malanni tipici di stagione.

  • stress stagionaleStress stagionale: come superarlo con metodi naturali

    Lo stress stagionale porta a vivere momenti difficili, ma alcuni rimedi naturali sono la giusta soluzione per superarlo.

  • come allenare le braccia (1)Come allenare le braccia in casa: consigli e migliori attrezzi

    Per allenare le braccia sono diversi gli attrezzi ed esercizi a corpo libero da fare.

  • 
    Loading...
  • cyclete pieghevoleCyclette pieghevole: i modelli da scegliere

    La ccylette pieghevole è un attrezzo ginnico salva spazio che potete usare nella comodità della vostra casa per mantenervi in forma.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.