Margaret Mazzantini, i libri più belli della scrittrice italiana

I libri più belli di Margaret Mazzantini, una delle autrici italiane più famose degli ultimi anni.

Dotata di un talento incredibile e conosciuta anche dai non-lettori, Margaret Mazzantini è una delle scrittrici italiane più apprezzate dei nostri giorni. Amata soprattutto in Italia, i romanzi sono stati tradotti in più di 30 lingue. Autrice e anche sceneggiatrice per cinema e teatro, numerosi suoi libri sono diventati dei bestsellers a livello nazionale.

Il successo si è consolidato a partire dagli anni duemila, dove ha ottenuto una tale fama anche grazie alla vittoria del Premio Strega nel 2002 e del Premio Campiello nel 2009. Acclamata dal pubblico di lettori italiani, le sue storie hanno fornito la base a pellicole cinematografiche ancora più famose. Ma quali sono i libri più belli di Margaret Mazzantini?

I libri più belli di Margaret Mazzantini: i romanzi più famosi

Anche per chi non conosce i romanzi scritti dall’autrice, Non ti muovere accende comunque una lampadina. Questo perché si tratta di uno dei libri più belli di Margaret Mazzantini, ed è sicuramente una delle sue opere più conosciute. La storia è quella di Timoteo, un chirurgo che in seguito all’incidente della figlia ripensa al proprio passato rivelando parti di sé che aveva celato fino a quel momento. Il libro ottenne un successo tale da valere a Margaret Mazzantini la vittoria del Premio Strega nel 2002.

Nel 2004 invece uscì nelle sale il film tratto dal romanzo diretto dal marito dell’autrice, Sergio Castellitto. Fra i personaggi della pellicola troviamo anche Penélope Cruz, protagonista di un altro film tratto da un’opera di Margaret Mazzantini: Venuto al mondo.

Pubblicato nel 2008, Venuto al mondo ha segnato un altro successo per la sua autrice, portandola anche qui alla vittoria di un altro riconoscimento letterario, il Premio Campiello. La trama del romanzo ruota attorno alla figura di Gemma, che durante un viaggio a Sarajevo con il figlio ripercorre la propria storia, intrecciandola allo scoppio della guerra in Jugoslavia. Ricco di metafore e scandito da una narrazione drammatica, il romanzo riesce ad emozionare anche i cuori più resistenti. Come per Non ti muovere anche da questo libro è stato tratto un film nel 2012, sempre diretto da Sergio Castellitto.

I titoli più recenti

Fra i libri più belli di Margaret Mazzantini è giusto ricordare anche alcuni fra i suoi titoli più recenti. Fra questi, Nessuno si salva da solo si è rivelato l’ennesimo bestseller. Pubblicato nel 2011, anche in questa storia la scrittrice si dedica all’analisi dei rapporti umani tramite la sua penna ricca ma al contempo delicata. In questo caso viene aggiunto un altro elemento sensibile alla trama, quello dell’anoressia. La protagonista del libro, Delia, ripercorre insieme all’ex-marito i litigi e le incomprensioni che hanno portato alla loro rottura. Nel farlo, riemerge il doloroso passato di entrambi, che trova la sua metafora perfetta nel disturbo alimentare di Delia.

Il suo ultimo libro risale al 2013, e si tratta di Splendore. Il cuore della storia ruota attorno all’accettazione e alla forza nell’essere sé stessi. Le pagine scorrono velocemente, esplorando il rapporto fra Guido e Costantino, parlando di amore, sentimenti vivi e destino. Come in tutti i suoi romanzi, anche in questo Margaret Mazzantini non si limita: le vicende spiacevoli e il dolore umano dei protagonisti sono descritti in modo dettagliato, senza tralasciare alcun elemento. Le descrizioni dell’autrice sono spesso crude e dirette, ma in questo modo riescono ad aumentare il coinvolgimento dei lettori, che inevitabilmente vedono loro stessi fra le pagine lette. Ridurre Margaret Mazzantini ai suoi libri più belli è difficile dato il suo enorme talento. Ma per chi non la conoscesse ancora, queste sono sicuramente le storie da cui partire per scoprire meglio una delle scrittrici italiane più brave del nostro secolo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Unghie per Halloween: idee per una manicure perfetta e di tendenza

Cos’è il silenzio sessuale, quali sono le cause scatenanti e come curarlo

Leggi anche
  • leadership autentica cos'èLeadership autentica, cos’è e perché è importante in campo lavorativo

    Un rapporto di stima e fiducia con i propri dipendenti è importante per creare un ambiente sereno ed è qui che entra in gioco la leadership autentica.

  • tatuaggi mamma e figliaTatuaggi per mamma e figlia: tutte le idee più belle a cui ispirarsi

    Un tatuaggio è per sempre, così come lo è il legame tra mamma e figlia. Ecco quindi tutte le idee a cui ispirarsi per un tatuaggio davvero speciale.

  • fame durante il cicloCome contrastare la fame durante il ciclo con gli alimenti giusti

    Fame durante il ciclo? Ecco perché la sentiamo e quali sono tutti i modi con cui contrastarla senza dover rinunciare ai nostri alimenti preferiti.

  • fleabagging cos'èFleabagging: cos’è e come fare per uscirne e vivere più sereni

    Cosa sappiamo sul fleabagging, la pratica assolutamente distruttiva che coinvolge soprattutto la sfera delle relazioni amorose e come fare per uscirne.

Contents.media