Manicure giapponese: come funziona il trattamento per le unghie

La manicure giapponese, grazie a un elemento come la cera d'api, permette di ottenere unghie forti e sane.

Le unghie possono apparire fragili o danneggiate per una serie di ragioni e di cause. Per delle unghie forti e ben robuste anche a lungo termine, la soluzione è affidarsi a trattamenti validi. Uno dei migliori arriva direttamente dall’Oriente ed è la manicure giapponese che, grazie a elementi naturali, aiuta a rimpolparle in modo efficace e sano. Scopriamo in cosa consiste.

Manicure giapponese

Prendersi cura delle proprie unghie è un passo importante nella beauty routine. Per questa ragione, sono sempre diversi i trattamenti da adottare. L’ultimo arriva dall’Oriente e si tratta della manicure giapponese. Un trattamento che aiuta ad avere unghie non solo belle, ma anche sane e naturali grazie a un componente che non causa problemi.

Un trattamento, una nuova tendenza della nail art che affonda le sue origini nella tradizione orientale. Una tecnica che sta spopolando nelle terre asiatiche al punto da essere sempre più diffusa. Grazie a questo nuovo trattamento, le unghie risultano essere maggiormente rimpolpate e più lucide. Con il tempo e i detersivi le unghie tendono a essere fragili e quindi spezzarsi facilmente.

Alcuni prodotti e formule possono sicuramente aiutare a rinforzare le unghie. Per avere nuovamente delle unghie forti e robuste, la manicure giapponese si rivela il trattamento migliore su cui fare affidamento. Una pratica che le donne giapponesi usano da più di 500 anni e che si tramandano di generazione in generazione.

Questa nuova tecnica per le unghie funziona molto bene poiché si basa su un elemento naturale quale la cera d’api che va a trattare le unghie danneggiate. Un metodo che non usa prodotti o elementi chimici aiutando ad avere delle unghie ben curate nel lungo periodo e per diverso tempo.

Manicure giapponese: benefici

Il Giappone si rivela per l’ennesima volta il luogo ideale quando si tratta di nuove tecniche e prodotti di bellezza. Per la cura delle unghie, la manicure giapponese e l’uso della cera d’api è un esempio anche per i tanti benefici e vantaggi che dona. Questo elemento del tutto naturale è molto apprezzato e amato.

Essendo naturale, non causa controindicazioni ed effetti collaterali. Inoltre, tratta le unghie danneggiate grazie al fatto che questa sostanza penetra all’interno stimolando anche la produzione delle cellule. In questo modo si riescono ad avere delle unghie molto forti e robuste. La cera d’api poi crea le mani belle dal momento che funge da protezione.

Per il trattamento della manicure giapponese, ci sono alcuni passaggi da seguire per ottenere dei buoni risultati. Prima di tutto, bisogna rimuovere lo smalto e anche qualsiasi residuo di sporco che è penetrato nelle unghie. Una soluzione disinfettante a base naturale è l’ideale per la pulizia delle unghie. In seguito, bisogna eliminare le cuticole con un olio specifico e un bastoncino di legno.

Si passa poi alla lima con un buffer che permetta non solo di limare l’unghia, ma anche di definire nel modo migliore i contorni. Alla fine è possibile cominciare ad applicare la cera d’api stendendola in modo uniforme facendo in modo che penetri in profondità. Va poi applicata la polvere di cera d’api che ha funzione rinforzante.

Manicure giapponese: prodotti Amazon

Tutti i prodotti e l’occorrente necessario si trova in diversi kit sul sito di Amazon con offerte e promozioni da non perdere. Si consiglia di cliccare sulla foto per notare le caratteristiche del prodotto. Qui sotto una classifica con i tre migliori articoli per manicure giapponese scelti tra i più desiderati con una descrizione di ognuno su come usarlo e applicarlo.

1)P-Shine kit per manicure giapponese

Un vero e proprio kit completo di occorrente e istruzioni specifiche per la manicure giapponese. Si compone anche di una colla da mettere sull’unghia che ha proprietà rinforzanti e fortificanti. Adatto per unghie sensibili e fragili che possono crescere in maniera sana.

2)Onsen Secret buffer unghie professionale

Una lima buffer per le unghie che aiuta a stimolare la crescita, uniformare la superficie e al tempo stesso anche a creare una barriera protettiva. Permette alle unghie di crescere in maniera sana e forte. Ha un design compatto per ottimi benefici e risultati professionali.

3)Opi Repair Mode Bond Building

Un siero da 9 ml per le unghie fragili, sensibili o danneggiate. Un siero che ripara la cheratina dell’unghia rendendole forti e lucide sin dalla prima applicazione. Protegge l’unghia dalla rottura. Si consiglia di applicarlo almeno due volte al giorno per 6 giorni per ottenere una buona efficacia.

Oltre alla manicure giapponese, le unghie possono essere belle anche senza l’uso di smalto.

Scritto da Simona Bernini

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com