Perché tutti parlano del nuovo profumo Myriad di Louis Vuitton? Il prezzo

Louis Vuitton ha presentato il nuovo profumo Myriad. Ma quanto costa? Scopriamo insieme il prezzo.

L’iconica collezione Les Extraits di Louis Vuitton è pronta ad accogliere una nuova e audace fragranza. Intitolata Myriad, rappresenta l’armonia perfetta tra arte e profumo. Scopriamo insieme tutti i dettagli: composizione, prezzo e dove acquistarlo.

Collezione Les Extraits di Louis Vuitton: presentato il nuovo profumo Myriad

Myriad è la sesta fragranza della collezione Les Extraits di Louis Vuitton. Una linea rivoluzionaria, nata dalla collaborazione iniziata nel 2021 tra il maître parfumeur, Jacques Cavallier Belletrud, e l’architetto Frank Gehry. Due strabilianti menti creative che, nel corso di questi anni, hanno dato vita ad una collezione che celebra il profumo come forma d’arte.

Myriad, il nuovo profumo di Louis Vuitton

L’unicità del profumo Myriad risiede nella presenza dell’oud, anche noto come il “legno degli dei” e “re degli incensi”. Si tratta di una preziosissima resina prodotta da due piante diffuse nel sud est dell’Asia, l’Aquilaria e la Gyrinops, usata fin dall’antichità per profumare ambienti, corpo, capelli e vestiti. Da sempre appassionato di questo elemento caratteristico, il maître parfumeur si è recato personalmente in Bangladesh in cerca di questo pregiato ingrediente. In particolare, per la realizzazione di questo profumo, è stato scelto l’oud dell’Assam, un olio naturale di legno di agar del subcontinente indiano. Ad arricchire questa intensa nota troviamo lo zafferano e l’estratto di cacao. L’ambretta e il muschio bianco invece conferiscono alla fragranza un tocco floreale e muschioso, creando sulla pelle una scia travolgente, potente ed estremamente sensuale.

Quanto costa il nuovo profumo di Louis Vuitton? Il prezzo e dove acquistarlo

Ma perché tutti parlano di questo nuovo profumo? Oltre alle meravigliose caratteristiche della fragranza, ad aver conquistato gli appassionati è stato anche il flacone. Realizzato dall’architetto Frank Gehry, che prima d’ora non si era mai cimentato nella progettazione di boccette di profumo. Si tratta dunque di una collaborazione rivoluzionaria. Partendo dall’originale flacone della collezione, l’architetto ne allunga le linee, arrotonda la forma, e modella la base del tappo quasi a ricreare una “lastra di alluminio accortocciata”, per un risultato davvero originale e d’impatto. Elegante e femminile, è stata realizzata con tonalità rosa, nere e argento.

Ma quanto costa il nuovo profumo Miryad di Louis Vuitton?

La risposta ti sorprenderà. E’ disponibile sul sito online e nei negozi selezionati al prezzo di 550 euro. Una cifra a dir poco stellare!

Al momento rappresenta la fragranza più costosa dell’intera collezione.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT:

https://www.donnemagazine.it/capelli-neri-con-riflessi-rossi-super-catchy-tagli-nuance/

https://www.donnemagazine.it/coda-di-cavallo-le-ispirazioni-piu-belle-delle-celebrity/

Scritto da Gaia Corrado

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com