Karl Lagerfeld svela la collezione Metiers D’Art

,

Su una barca di 85 m ormeggiata sul fiume Huangpu, si è svolto i primi di dicembre il defilé che lo stilista Karl Lagerfeld ha organizzato per presentare i raffinati modelli della linea Metiers D’Art 2009- 2010 di Chanel. Visto che la storica maison stavolta si è dichiaratamente ispirata ai fasti delle corti dell’Oriente, come location per l’evento è stata scelta la città di Shangai.

Attraverso questa particolare serie di abiti d’alta moda, il couturier è riuscito a rappresentare sulle stoffe il romanticismo urbano del cinema cinese e lo stile chic degli anni Trenta. Gli indossatori, invece, abbigliati con dei cappotti dal taglio militare, hanno rievocato gli agguerriti soldati dell’impero russo.
Molti degli accessori che hanno decorato e reso unici i vestiti della collezione, infine, hanno indicato l’intenzione di far sopravvivere le idee di altri atelier a carattere artigianale: ecco allora il ritorno delle parti in metallo di Desrues, delle piume di Lemarié, dei ricami di Lesage, delle calzature di Massaro, dei cappelli di Michel, dei bijoux di Goosens e delle acconciature di Guillet.

Foto scaricata dal sito www.style.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

I caldi abiti e cappotti di Costume National

“Charlottenborg”: abbigliamento per amici a quattro zampe e padrone

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.