Giacomo Urtis prima e dopo la chirurgia: è irriconoscibile

Giacomo Urtis, noto medico estetico dei Vip, è cambiato molto rispetto al passato: le foto prima della chirurgia.

Giacomo Urtis, medico estetico diventato popolare anche nei salotti televisivi, è cambiato molto rispetto a tanti anni fa. Ovviamente, il merito non è di madre natura, ma dei tanti interventi di chirurgia estetica ai quali si è sottoposto. Com’era prima dei vari ritocchini? Nelle foto apparse sul web, che sono diventate virali in un lampo, è quasi irriconoscibile.

Giacomo Urtis prima della chirurgia

Con cliniche sparse fra Milano, Roma, Bergamo e Londra, Giacomo Urtis è diventato uno dei chirurghi estetici più popolari del momento. Il merito, ovviamente, è anche delle sue tante apparizioni televisive: da L’Isola dei Famosi al Grande Fratello Vip, passando per i vari programmi di Barbara D’Urso. Rispetto al passato, però, Giacomo è cambiato molto e madre natura non ci ha messo lo zampino.

Urtis, come ha dichiarato più volte, si è sottoposto a numerosi interventi di chirurgia estetica. Le uniche cose che non ha mai ritoccato sono le mani e la testa, per il resto il suo corpo sembra costruito da un abile giocattolaio. Il chirurgo ha raccontato:

“Le zone del fisico che ho trattato? Bicipiti, tricipiti, deltoidi, pettorali, addominali six pack, addominali obliqui, fianchi, schiena, glutei e cosce. Mi sono fatto asportare ben 9 litri di grasso in eccesso. Mi sono rifatto tutto. Ho escluso dall’intervento chirurgico solo la testa e le mani. Ora ho un corpo scolpito in ogni suo singolo muscolo”.

Giacomo Urtis: da medico a paziente

Non solo medico estetico, quindi, ma anche paziente. Giacomo ha ammesso che ha ceduto alla chirurgia estetica sia per avere un corpo perfetto che per fare da cavia. Ha dichiarato:

“Una tecnica medica nuova che arriva dal Sud America e ho voluto sperimentare a mo’ di cavia sul mio corpo prima di proporla ai mie clienti. Ora ho bicipiti, tricipiti, addominali, pettorali e braccia senza nemmeno un residuo di materiale lipidico. Mi sono fatto rimodellare anche il ‘lato B’, ho scelto una forma ‘a diamante’ che ricorda quella dei ballerini brasiliani di samba”.

Le foto apparse sul web che mostrano il suo aspetto prima della chirurgia lo mostrano quasi irriconoscibile. Urtis era un uomo acqua e sapone, davvero bello tra l’altro. Adesso, invece, è palesemente artefatto. Negli ultimi tempi, inoltre, ha scelto anche di sottoporsi ad un lifiting e di cambiare hair look, passando dal castano al biondo cenere. Insomma, Giacomo è un vero e proprio trasformista.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ⭐NEWS SUL TRASH DELLA TV⭐ (@tuttotrash)

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Sindrome di Wanderlust: cos’è la malattia di viaggiare

Avvolgere i capelli nell’asciugamano dopo lo shampoo fa male: i motivi

Leggi anche
  • chi era carlo betocchiChi era Carlo Betocchi: storia del poeta italiano

    Carlo Betocchi, il poeta piemontese dalla linea poetica distinta e particolare nel suo genere.

  • chi era edouard manetChi era Edouard Manet: storia del pittore francese

    Eduard Monet e il suo rapporto con la pittura tra passato, realismo e impressionismo.

  • ghemon chi eChi è Ghemon: biografia e curiosità sull’artista

    La sua passione per la scrittura lo ha portato ad avvicinarsi al mondo della musica: chi è Ghemon e perché il suo stile è così innovativo.

  • max gazze chi eChi è Max Gazzè: biografia e carriera del cantautore romano

    Sperimentatore, poeta e visionario: chi è Max Gazze, l’artista romano che porta alta la bandiera del cantautorato italiano.

Contents.media