Donne mature libri: i migliori racconti

La vita non finisce dopo i 50, anzi, forse comincia. Tre titoli per donne mature e che parlano di donne mature. La giovinezza non ha più un'età e vive anche attraverso la lettura.

Leggere non è mai una questione semplice. Può essere divertente, stimolante, rilassante, ma di certo non semplice. Ogni età ha un suo gusto e delle sue esigenze che guidano anche nella scelta dei libri, per questo può essere utile qualche suggerimento di libri che parlano di donne mature per donne mature e non solo.

Leggere in fondo è una sfida. Compriamo un libro perché lo scegliamo tra tanti, e lì inizia la sfida. Lo scegliamo per curiosità, perché ne abbiamo sentito parlare, per la copertina. E poi iniziamo a leggere. Leggiamo per rilassarci, per viaggiare con la mente, per conoscere…per tanti motivi. Ma leggere crea anche delle aspettative nei confronti del racconto, e se non rispettate possono portare all’interruzione del libro.

Siamo dunque lettori esigenti, anzi lettrici.

Le donne che leggono sono in numero maggiore rispetto agli uomini. In più con l’età si impara a conoscersi meglio e a conoscere meglio proprie preferenze e gusti. Per questo si diventa più esigenti, anche nella scelta delle letture.

Ma sono finiti e passati da un po’ i tempi della letteratura femminile fatti di romanzi rosa, nei quali la protagonista era preda degli eventi e delle emozioni e non poteva, non riusciva ad essere altrimenti.

Ora le donne leggono di tutto, romanzi storici, fantasy, rosa, erotici. Non ci sono taboo o restrizioni, per questo c’è una totale fluidità anche tra generi considerati spesso più propriamente “femminili” o “maschili”.

Taboo eliminati sono anche quelli costruiti intorno alle donne mature. Essere mature è una qualità mentale, caratteriale e comportamentale, non una definizione legata solo all’età. Anzi, oggi più che mai sono spesso le donne mature a rubare la scena a quelle più giovani.

Basti pensare a Jennifer Lopez, Madonna, Monica Bellucci.

Ecco perchè proponiamo tre racconti che parlano di donne mature. Per approcciarsi con curiosità e per riflettere un po’, ma anche perché non c’è un limite di età per ricominciare o divertirsi.

Elogio alle donne mature

Secondo alcuni non è ancora tramontata la convinzione che le donne non siano più appetibili. Il romanzo di Stephen Vizinczey dimostra invece che ci sono sempre stati modi alternativi di concepire le donne mature. Un romanzo che parla d’amore e riflette sull’amore in modo universale. Ma si parla anche di storia, di potere e della dittatura sovietica che opprimeva l’Ungheria negli anni Cinquanta.

Senza concentrarsi troppo sul proprio ego e con distacco Andràs Vajda, il protagonista e narratore, compie un viaggio tra le sue esperienze e memorie. Lo scopo è quello di indagare, con occhio di allievo e non di seduttore, il rapporto tra donne mature e giovani uomini. Un rapporto nel quale le donne non sono semplici amanti, ma delle maestre in grado di insegnare qualcosa grazie alla loro esperienza, concentrandosi tanto sul sesso quanto sull’amore, impartendo una vera e propria educazione sentimentale.

E dove risiede l’elogio per queste donne mature? Proprio nel loro essere maestre, nella capacità di vivere con disincanto, ma al contempo con pienezza, tutto ciò che ricade nella sfera del sentimento e delle pulsioni d’amore.

Come conquistare una MILF

Se l’autore di prima non voleva rendere il suo protagonista un seduttore incallito qui si cambiano le carte in tavola. Chi è la MILF? Insieme alla Cougar sono due tipologie di donne non più giovanissime, magari con figli, ma ancora molto piacenti e seduttive. L’accento di questo libro è soprattutto sessuale, a tratti psicologico. Parla di donne mature che si relazionano con uomini più giovani, ma nei termini usati da un uomo. Anzi, parla di come gli uomini più giovani possono conquistare donne più mature di loro.

L’autore Marco Liguori ha realizzato un vero e proprio manuale di seduzione. La chiama una “palestra di seduzione”, ma anche psicologica e per favorire il miglioramento mentale e attitudinale. Un libro che di donne parla poco, in modo interessato e finalizzato. Una guida per uomini, più che un racconto.

La rivincita della donna matura

Questo libro si fa portavoce della massima “la vita comincia a 50 anni”. Elizabeth Buchan racconta la storia di Rose, una donna di quarantasette anni che si vede crollare il mondo addosso. La vita che la rendeva soddisfatta le si sgretola tra le mani quando il marito la lascia per una ragazza più giovane e il suo capo la licenzia dal lavoro. Viene colpita da quella precarietà e mutare continuo degli eventi che ad una certa età pensi di aver superato. E invece è sempre in agguato e l’unica cosa che si può fare è ricominciare, anche a quasi 50 anni.

La protagonista lo imparerà sostenuta dai due figli, dagli amici e forse da uno di quegli amori che “fanno giri immensi e poi ritornano”. I personaggi sembrano seguire quasi degli stereotipi, ma quelle raccontate non sono forse storie che capitano? Proprio per questo è possibile l’immedesimazione. É la storia a tutto tondo di una donna che a quasi 50 anni deve reinventarsi da zero e ripartire, quando invece credeva di essere ormai arrivata.

Tre libri che parlano di donne mature in modo totalmente differente. Nel primo caso è un uomo a parlare delle donne, ma come educatrici che grazie alla loro esperienza sono in grado di condurre i giovani uomini in un percorso fatto d’amore e di passione senza fantasticare, ma mantenendo un inossidabile legame con la realtà, consapevoli che tutto passa e tutto finisce. Un racconto dolce-amaro che ha uno sfondo storico ed è apprezzabile da donne e uomini.

Il secondo libro è un manuale che poco ha a che fare con i sentimenti. Parla di donne mature, ma è scritto da un uomo per altri uomini. Le donne mature hanno un indubbio fascino che deriva dalla consapevolezza e dall’esperienza, dall’essere complete. E proprio per questa loro consapevolezza ed esperienza conquistarle non è facile, ecco perché un manuale ad hoc vuole svelarne la “psicologia”, il ritratto e dare delle dritte utili a chi vuole lanciarsi nell’impresa.

Il terzo è un racconto che nulla ha da invidiare alla realtà. Ricorda sempre che non importa quanto si sia “mature”, ma si può sempre ricominciare partendo da sé.

Scritto da Marta Dal Maso
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Quante calorie contiene un arancino

Quante rose si regalano ad una donna?

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.