Dolore ai piedi per scarpe alte: il miglior rimedio del momento

Dai rimedi naturali come il pediluvio sino a esercizio fisico che stimola la circolazione, sono i consigli per trattare il dolore ai piedi.

Qualsiasi donna ama i tacchi e le scarpe alte, ma quando si indossano sicuramente capita di cominciare ad avere dolore ai piedi che diventa davvero difficile da sopportare. Per cercare di dare sollievo a questo malessere e tornare a indossare le calzature preferite senza problemi, si può contare su un rimedio considerato il migliore al momento. 

Dolore ai piedi per scarpe alte

Scegliere la giusta scarpa è importante, non solo per una questione di comodità, ma anche per la salute. Indossare delle scarpe alte implica dolore ai piedi che è dovuto a calzature non adeguate che possono causare seri problemi agli arti inferiori, ma anche alla colonna e, quindi, alla postura. Camminare con il malessere ai piedi è una sensazione terribile.

Le scarpe alte o con tacco vertiginoso sono un simbolo di femminilità ed eleganza al tempo stesso, oltre a essere in linea con le ultime tendenze.

Indossarle significa andare incontro a dei problemi che coinvolgono sia la schiena che le ginocchia, ma anche i piedi, aumentando le lesioni e causando instabilità, oltre a camminare in malo modo.

In base a degli studi scientifici che sono stati realizzati, le scarpe alte comportano e causano pressione alla superficie plantare implicando dolore ai piedi per cui risulta difficile camminare. Si possono causare degli squilibri muscolari oppure sovraccaricare in maniera eccessiva le articolazioni dei piedi e delle gambe.

Inoltre, portare per diverso tempo e in modo costante le scarpe alte, comporta anche alcune problematiche a livello dei piedi come l’alluce valgo o le dita a martello. Le scarpe alte portano a uno squilibro corporeo che causa borsiti o neuromi o anche problemi al tendine di Achille. I tacchi alti causano dolore alla pianta formando calli, duroni e vesciche.

Dolore ai piedi per scarpe alte: consigli

Le scarpe alte, che siano tacchi vertiginosi o décolleté con plateau causano dolore ai piedi che si può trattare con i giusti rimedi e alcuni consigli utili per lenire e dare sollievo. Si consiglia, in caso, di fare un pediluvio aggiungendo delle gocce di olio essenziale alla lavanda che aiuta a rilassare questa zona.

Infine, è bene fare anche un massaggio ai piedi partendo dal tallone e arrivando alla punta, sempre con elementi a base naturale come l’olio di jojoba che ha funzione rilassante. Ci sono poi degli esercizi che possono aiutare a dare sollievo. Basta fare dei movimenti rotatori spingendo in su e giù la pianta del piede facendo anche pressione per poter riattivare la circolazione.

Per poter alleviare il dolore ai piedi è possibile munirsi di cuscinetti morbidi da applicare sotto la pianta del piede come quelli di Foot Confort, considerati i migliori e che danno sollievo alleggerendo il malessere. Se si mettono per la prima volta le scarpe alte e si prova dolore, è possibile portare in borsa delle scarpe di ricambio basse come le ballerine per dare riposo al piede.

Chi ama le scarpe alte e non ci vuole rinunciare, può anche optare per una calzatura diversa dal tacco largo che permetta di camminare con sicurezza e soprattutto senza provare dolore ai piedi. Prima di uscire, è consigliabile mettere i piedi sotto l’acqua fredda in modo da prevenire il gonfiore per evitare qualsiasi tipo di fastidio o disturbo.

Dolore ai piedi per scarpe alte: miglior rimedio

Considerando che il dolore ai piedi può essere davvero intollerabile a causa delle scarpe alte, il miglio rimedio è munirsi di cuscinetti. Tra i vari disponibili in commercio, Foot Confort è sicuramente la soluzione più efficace dal momento che ha il compito di dare protezione al piede, soprattutto quando il dolore è fortissimo.

Sono dei cuscinetti realizzati in materiale ipoallergenico che proteggono il piede impedendo di sentire dolore e dare sollievo proprio quando si cammina. Hanno un design che è unico e realizzato dagli esperti nei laboratori specifici. Con questi cuscinetti non si avverte più dolore, ma si torna a camminare e correre senza difficoltà.

Un prodotto adatto a chiunque abbia dolore ai piedi e voglia avere un po’ di sollievo. Indicato anche a coloro che sono allergici a cuscinetti realizzati in materiale plastico. Sono leggeri, comodi, traspiranti, color carne. Si possono indossare in qualunque momento e situazione senza dare fastidio e permettono di tornare a condurre una vita normale.

Un dispositivo come Foot Confort protegge, ma allo stesso tempo aiuta anche il piede a stare meglio. Sono facilissimi da indossare perché basta metterli sotto la pianta del piede avvolgendo tutte e cinque le dita per garantire il massimo benessere e confort possibile. Sono cuscinetti invisibili per cui nessuno può accorgersi di averli.

Un prodotto del genere non si compra nei negozi o Internet, ma soltanto sul sito ufficiale in modo da evitare imitazioni. Si compila il modulo con i dati per approfittare della promozione di una confezione di Foot Confort con due cuscinetti al costo di 39,99€. Il pagamento è possibile con Paypal, la carta di credito o contanti al corriere direttamente alla consegna.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Martina Colombari dietaLa dieta di Martina Colombari, tra alimentazione e sport

    La dieta di Martina Colombari per avere un fisico perfetto. Il segreto? L’amore per lo sport e un’alimentazione bilanciata e uno stile di vita sano

  • La dieta di Miriam LeoneLa dieta di Miriam Leone: i segreti di bellezza dell’ex Miss Italia

    Sport, sane abitudini a tavola e tutti gli altri segreti di Miriam Leone, decisa a mantenere inalterata la sua bellezza

  • VentilatoreCome sopravvivere al caldo senza l’aria condizionata

    Qualche consiglio utile per riuscire a convivere con il caldo insopportabile senza utilizzare l’aria condizionata.

  • come riattivare il desiderioCome riattivare il desiderio femminile in estate: consigli e rimedi

    L’uso di integratori sessuali, ma anche recuperare le proprie passioni o dedicarsi a qualche attività con il partner, permette di riattivare il desiderio.

Contents.media