Come evitare le vesciche ai piedi? Consigli e rimedi efficaci

Come evitare la formazione di vesciche ai piedi? Consigli e rimedi efficaci.

Le vesciche ai piedi rappresentano un problema non grave, ma molto fastidioso. Può creare dolore, bruciore, e, se compare in determinate zone del piede, rendere difficile il camminare. Come evitare la formazione di vesciche ai piedi? Ci sono alcuni consigli da tenere sempre bene a mente.

Come evitare le vesciche ai piedi?

Nella vita, tutti hanno provato almeno una volta il fastidio che provocano le vesciche ai piedi. Sia chiaro, non rappresentano un problema grave, ma creano dolore, bruciore e, talvolta, rendono difficile il camminare. Nella maggior parte dei casi, queste sono dovute a pressioni e sfregamenti del piede sulle calzature. La situazione, poi, è aggravata dalle alte temperature e dall’umidità. Non a caso, l’estate è il periodo dell’anno in cui si è maggiormente a rischio vesciche.

Come evitare, quindi, la loro ‘comparsa’?

La prima regola da tenere bene a mente riguarda le scarpe. Queste devono calzare sempre alla perfezione perché così si eviterà un possibile sfregamento tra il tallone e la calzatura. Inoltre, è importante cambiare spesso le scarpe, specialmente quelle da ginnastica. L’infiammazione ai piedi, infatti, può dipendere anche dalla forma della scarpa. Un altro consiglio da non dimenticare mai riguarda i calzini. Questi devono essere sempre di un buon tessuto, possibilmente traspirante, e aderire alla pelle.

Se vi trovate ad indossare scarpe senza calze, come le décolleté, la soluzione migliore è utilizzare dei cuscinetti in gel nei punti in cui si può creare più facilmente irritazione.

Un’altra regola che riguarda le scarpe è non indossarle mai appena comprate. O meglio, mai sfoggiare una calzatura nuova per una giornata intera. L’ideale sarebbe portarle in maniera graduale, magari un paio di ore al giorno e aumentare pian piano “l’esposizione”.

Umidità: grande nemica dei piedi

L’umidità è una grande nemica dei piedi. Per evitare le vesciche, infatti, è bene tenere sempre sotto controllo il sudore. Soprattutto nelle giornate molto calde, è il caso di avere sempre con sé un paio di calzini di ricambio. Un altro rimedio efficace è il borotalco. Mettendolo sul piede prima di infilare calze e scarpe, questo assorbirà il sudore.

Un altro modo per combattere l’umidità ed evitare le vesciche è prendersi cura dei piedi. Una pedicure fai da te regolare, infatti, mantiene la pelle elastica e tiene lontane le infiammazioni. Inoltre, per quanti amano dedicarsi al trekking, possono utilizzare l’arnica prima di mettersi in ‘viaggio’. Questa crema dall’azione lenitiva, deve essere applicata tra le dita e sui talloni prima della partenza e alla fine della giornata.

Trucchi per evitare le vesciche

Vi siete mai chiesti come fanno le Vip a stare ore ed ore sui tacchi a spillo? Considerando che hanno, bene o male, i nostri stessi piedi, è impossibile che anche loro non facciano i conti con le antipatiche vesciche. Pare che uno dei loro trucchetti sia scegliere scarpe di un numero in più. Tutto qui? No, altrimenti andremmo a contraddire quanto detto fino ad ora. Le star riempiono la punta della scarpa con il cotone, in modo che il piede non scivoli.

Un altro trucchetto è quello che mettono in atto le modelle. Le top, per evitare vesciche sui piedi, legano il terzo e il quarto dito con dello scotch. Così facendo riescono ad alleviare la pressione e il dolore alla pianta del piede e prevengono la formazione di infiammazioni.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Sandali Zara estate 2020: i modelli più belli da indossare

Come scegliere il materasso giusto: i consigli pre acquisto

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.