Notizie.it logo

Condizionatore e climatizzatore: le differenze e il miglior modello

-

Il condizionatore dona un po' di sollievo durante i caldi mesi estivi.

Con l’estate che è finalmente arrivata e le temperature che tendono a salire, per affrontare il caldo il condizionatore è sicuramente il miglior strumento per dare un po’ di freschezza e refrigerio agli ambienti. Vediamo quale modello scegliere e le differenze con il climatizzatore.

Condizionatore

Il condizionatore è sicuramente la soluzione migliorare per combattere l’arsura e il caldo afoso. Dal momento che sono vari i modelli e i prezzi, prima di scegliere quale comprare per la casa, è importante valutare alcuni fattori per capire quale comprare e il modello adatto alla propria casa. Ovviamente dipende dalle esigenze e dal budget di ognuno.

Il condizionatore raffredda gli ambienti durante i mesi più caldi dell’anno, mentre il climatizzatore ha il compito di rinfrescare in estate e riscaldare durante i mesi invernali grazie alla tecnologia a pompa di calore.

I condizionatori sono sia fissi che portatili. Il condizionatore portatile ha delle rotelle che permettono di spostarlo da una parte all’altra in modo da posizionarlo dove preferite. È dotato di un tubo di plastica dal quale fuoriesce aria calda.

Rispetto ai condizionatori fissi, quelli portatili sono maggiormente numerosi e rappresentano una valida alternativa nel caso non si possa installare un modello fisso. Il modello fisso è formato da due elementi: unità interna da installare in casa e che refrigera o riscalda l’ambiente, mentre la parte esterna permette il corretto funzionamento dell’apparecchio.

Vi sono poi condizionatori che non hanno l’unità fissa esterna e sono considerati una via di mezzo tra i modelli fissi e portatili. Un aspetto da valutare durante la scelta di questi modelli è la tecnologia On-Off oppure Inverter.

La tecnologia On-Off funziona in modo semplice e consuma molta energia. La climatizzazione Inverter parte alla massima potenza per poi pian piano diminuire finché non raggiunge la temperatura prossima a quella fissata.

Climatizzatore

Con l’arrivo dell’estate, i climatizzatori sono strumenti che permettono di dare un po’ di refrigerio e deumidificano l’aria. Inoltre, è possibile impostare la temperatura e il livello di umidità che maggiormente si desidera. Prima di acquistarlo si consiglia di verificare che abbia la funzione di deumidificazione in quanto permette di ottimizzare il risparmio energetico e, quindi, permettere un beneficio immediato.

Sono dotati di sensori che vengono arrestati nel momento in cui si raggiungono i parametri di cui abbiamo bisogno e che vengono impostati. La capacità di raffreddamento e la potenza sono fattori altrettanto importanti da valutare durante la scelta di questo modello ed è espresso in kW o Btu/h.

Più questo valore è alto, maggiore l’area che si riesce a rinfrescare.

La posizione della casa è un altro fattore altrettanto importante da valutare per l’acquisto di questo apparecchio: una mansarda tende a riscaldarsi rapidamente rispetto a un appartamento del primo piano. nel caso dobbiate climatizzare più ambienti, è meglio optare per un modello multisplit che è possibile collegare tra loro grazie a una unità esterna.

In commercio si trovano climatizzatori portatili che è possibile spostare da una stanza all’altra e altri fissi. Il climatizzatore può essere considerato una evoluzione del condizionatore in quanto permette di:

  • Impostare il livello di temperatura;
  • Deumidificare l’ambiente;
  • Controllare la qualità dell’aria;
  • Gestire i flussi dell’aria.

Il miglior condizionatore portatile

Oltre ai modelli e alle differenze tra le due tipologie, tra i vari apparecchi presenti in commercio si consiglia Artic Air Cube, un nuovo condizionatore portatile che rinfresca gli ambienti, trasformandoli in luoghi freschi in cui è possibile soggiornare.

Si tratta di un apparecchio facile da usare perché basta riempire il serbatoio dell’acqua, collegarlo e accendere l’unità. Dotato di tre velocità di ventilazione per un controllo preciso della potenza e di un buon rapporto qualità-prezzo.

È innovativo in quanto usa una tecnologia di raffreddamento ad acqua tramite la quale l’aria calda è spinta contro il filtro bagnato. Successivamente, l’acqua evapora e rilascia aria fredda. Una tecnica di raffreddamento considerata molto efficace in quanto, in pochissimo tempo, permette di raffreddare qualsiasi ambiente. Ha una durata di ore con una sola carica. Non usa refrigeranti chimici o gas.

Per chi volesse saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

-

Artic Air Cube è un macchinario che non solo raffredda gli ambienti, ma deumidifica e purifica l’aria circostante. Ovunque voi siate, potete avere aria pulita e sana senza particelle di polvere. Inoltre è sano ed ecologico e non causa nessun tipo di problema ai bambini o agli animali domestici.

Gli utenti e i consumatori sono concordi nell’affermare che si tratta di un condizionatore portatile ottimo dalla buona efficacia e risultati che aiuta a contrastare l’arsura estiva. Essendo Artic Air Cube esclusivo e originale, non potete trovarlo nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che saranno trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Artic Air Cube è in promozione stagionale al costo di 59 Euro per una confezione con spedizione gratuita. Il pagamento si può effettuare sia con Paypal o carta di credito, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Parigi è da sempre la mia casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche