Come arredare il balcone in quarantena: consigli utili

Avete un balcone? Chi ha questo piccolo spazio esterno e vuole goderselo al meglio può lasciarsi ispirare da queste idee.

Soprattutto in questo ultimo periodo in cui le uscite sono drasticamente limitate, possiamo dedicarci con più tempo e attenzione alla cura della nostra casa. Uno spazio spesso trascurato ma che può essere reinventato e usato in più modi è il balcone. Ecco qualche idea creativa per sfruttare al meglio questo spazio outdoor.

Come arredare il balcone

Un piccolo angolino per invitare amici, per rilassarsi leggendo un libro o per gustare cene all’aperto. Il balcone di casa si può trasformare in mille modi a seconda dell’uso che ne vogliamo fare, e le idee sono molte, basta avere fantasia. In commercio esistono molti complementi d’arredo per ogni fascia di prezzo e gusto personale: sedie e tavolini, dondoli e lettini, amache e mobili sono tutte valide proposte che combinate tra loro creeranno un angolino perfetto.

Uno spazio stretto e lungo come il balcone può essere apparentemente difficile da arredare ma esistono alcune soluzioni che faranno al caso vostro. Un divanetto ad esempio, con qualche cuscino colorato da esterno, è sempre un’idea utile ed esteticamente piacevole. Potrete usarlo magari per prendere un aperitivo, da soli o in compagnia, o per trascorrervi un pomeriggio leggendo un buon libro. Alcuni modelli sono realizzati in materiale estremamente resistente e hanno un vano porta oggetti sotto la seduta, così da poter sfruttare quello spazio anche come piccolo ripostiglio.

Aggiungendo accanto qualche vaso di fiori, delle piante o delle candele aiuterà a creare un’atmosfera ancora più gradevole.

Un altro elemento d’arredo che vi sarà utile è un tavolino, utilizzabile sia per lavorare al pc che per organizzare una cenetta all’aperto. In commercio ce ne sono molti e di ogni misura, accompagnati da sedie coordinate e all’occorrenza richiudibili. Se lo spazio lo permette, una poltrona o un’amaca vi regaleranno momenti di relax e piccoli mobili e complementi pieghevoli renderanno il balcone ancora più funzionale.

Se volete decorare il balcone e al tempo stesso isolarlo da occhi indiscreti, sarà sicuramente una buona idea un separé adatto all’outdoor. Se invece avete il pollice verde e preferite le piante, faranno al caso vostro quelle ad alto fusto effetto cespuglio oppure potete anche optare per le siepi artificiali, come l’edera finta o l’alloro, o cannette di bambù.

Un ultimo tocco creativo: aggiungete piccoli oggetti possibilmente in legno. Avranno un’apparenza piuttosto grezza ma daranno quel tocco di creatività tipica di un giardino. Decorate poi gli ultimi angoli con tessuti, luci, piante o anche oggetti fai da te, come i barattoli in vetro decorati a mano che renderanno il vostro balcone ancora più personalizzato.

Scritto da Evelyn Novello
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Quarantena e makeup: come far respirare la pelle? Consigli

Chi è Adele: tutto sulla cantante britannica

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.