Notizie.it logo

Come addobbare l’albero di Natale perfetto: trucchi e consigli

Addobbare l'albero di natale

Addobbare l'albero di Natale richiede molta cura e un briciolo di impegno ma dà moltissime soddisfazioni: i trucchi migliori

Addobbare l’albero di Natale non è esattamente una cosa semplice: gli elementi da tenere in considerazione sono tantissimi, e tutti hanno bisogno della giusta attenzione per rendere al meglio. I veri esperti di decorazioni conoscono alcuni trucchi che migliorano drasticamente il risultato finale: ecco svelati alcuni dei loro segreti.

Addobbare l’albero di Natale è un incubo?

Secondo l’antica regola “l’erba del vicino è sempre più verde”, anche gli alberi di Natale che vengono condivisi quotidianamente attraverso i social nel periodo di Natale sembrano sempre più belli e più curati di quello che abbiamo preparato in casa con tanto amore e tanta dedizione.

Procedere con ordine e con metodo è il modo migliore per ottenere finalmente risultati degni di nota e passare un Natale memorabile convinti che il proprio albero sia il più bello del mondo.

Come si sceglie l’albero di Natale?

Acquistare un albero di Natale ecologico è ormai un’abitudine consolidata, che limita la distruzione delle foreste di conifere e salva moltissimi abeti dalla morte certa.

Un buon abete sintetico dura moltissimi anni, quindi è consigliabile acquistare un abete di buona qualità che oltre ad assicurare una fantastica resa estetica farà compagnia alla famiglia per tanti natali.

Gli alberi migliori hanno molti rami che terminano con molti piccoli rametti. Gli aghi dovranno essere sagomati e di diversi tipi di verde in maniera da dare un risultato assolutamente naturale.

Per quanto riguarda la grandezza, è sempre meglio non esagerare: la cima dell’albero di Natale dovrà essere distante dal soffitto di almeno 50 centimetri.

Come disporre le luci?

La caratteristica più importante delle luci di Natale è il colore del filo, che dovrà essere più simile possibile a quello dell’albero per mimetizzarsi al meglio possibile.

Dal momento che le luci dell’albero di Natale rimangono accese per molte ore, meglio scegliere luci a LED, che consumano molto poco e che non scaldano, diminuendo così il rischio di incidenti domestici.

Le luci andranno disposte intorno all’albero partendo dal tronco, quindi dovranno percorrere i rami dall’attaccatura fino alla punta più esterna e ritorno, passando al ramo successivo quando il filo sarà di nuovo in prossimità del tronco.

Il filo inoltre dovrà essere agganciato in maniera da rimanere aderente ai rami e non “sospeso” tra un ramo e l’altro, finendo per creare una sgradevole “ragnatela” di fili elettrici.

In questo modo si darà molta profondità all’albero di Natale, ottenendo un risultato molto armonico.

Disporre gli addobbi

Addobbare l’albero di Natale significa principalmente disporre con estrema attenzione tutte le decorazioni natalizie. La regola generale è che le decorazioni simili non vanno mai disposte in linea retta verticale o orizzontale. Al contrario, tutti i vari tipi di addobbi devono apparire disposti in maniera “casuale” sull’intero volume dell’albero.

La regola per cui le decorazioni più grandi vanno alla base e quelle più piccole verso la cima non è sempre valida: l’importante è che vengano disposte in maniera armonica.

Se si posseggono molte decorazioni differenti, che magari si sono accumulate negli anni, si potrà appenderle tutte insieme a patto di scegliere un tipo di decorazione “neutra” da disporre omogeneamente su tutto l’albero per fare da “elemento di raccordo”.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche
  • ZumbaZumbaLa zumba è una nuova disciplina corporea, che è stata messa a punto negli anni novanta in Colombia, da un coreografo e ...