Capodanno senza il fidanzato: ecco come affrontare la relazione in vacanza

Capodanno senza fidanzato: vediamo come affrontare la relazione in vacanza.

Voi e il vostro fidanzato passerete Capodanno lontano? Vediamo insieme, all’interno di questo articolo, come affrontare la relazione in vacanza.

Capodanno senza fidanzato: come affrontare la relazione in vacanza

A tante coppie può capitare di non poter trascorrere il Capodanno insieme, magari per motivi lavorativi di uno dei due, oppure semplicemente perché uno o entrambi sono in vacanza in posti diversi. Si è soliti pensare che se non si passa il Capodanno con la nostra metà significa che la relazione non è così solida o così importante, ma è arrivato il momento di sfatare questo tabù: non è il passare insieme l’ultimo giorno dell’anno o qualsiasi altra festività che determina il valore di una relazione. Una relazione sana si deve basare su altro, ovvio che brindare insieme allo scoccare della mezzanotte e scambiarsi un bacio è meraviglioso, ma anche se ciò non accade non significa che non possiate vivere un Capodanno unico e soprattutto non significa che la vostra relazione sia destinata a finire. Una relazione sana si vede nella vita di tutti i giorni, che è molto più importante di una singola notte. Per ciò, se passerete il Capodanno lontano da chi amate non è una “tragedia”, cercate di sorridere e di passare comunque una serata splendida. Stare lontane dal fidanzato non deve essere visto come un qualcosa di negativo ma anzi come una possibilità per rendere la relazione ancora più forte oppure per capire se siete davvero felici o se avete voglia di un cambiamento.

Vacanze separate: tutti i benefici

Se voi e il vostro fidanzato siete in vacanza in posti diversi e non festeggerete il Capodanno insieme non è così importante come si può pensare, anzi può diventare un occasione importante per vedere se la vostra relazione è davvero una relazione sana che vi rende felici oppure no. Vediamo adesso insieme tutto i benefici del fare vacanze separate:

  • Tempo per se stessi: nella vita è importante dedicare del tempo per se stessi, per riconnettersi con la parte più profonda di noi. Quando si sta in una relazione troppo spesso si tende a basare la propria vita solo sull’altro dimenticando quanto sia importante rimanere un intero. Stare un pò lontani non può quindi che fare bene per ritrovare la felicità anche nella nostra individualità.
  • Vedere il partner sotto una luce diversa: stare lontani aiuta a vedere le cose sotto una luce differente. Ci aiuta a capire se quella che stiamo vivendo è davvero una relazione sana che ci arricchisce e ci rende felici, o se oppure stiamo solo mentendo a noi stessi. Capirlo è comunque positivo, nessuno di noi dovrebbe stare in una relazione che non ci rende felici.
  • Alimenta la fiducia: la fiducia dovrebbe essere alla base di ogni relazione, quando manca difficilmente si sta vivendo una relazione sana. Una vacanza da soli è perfetta per alimentare la fiducia nel nostro partner, sapere che chi amiamo si fida di noi è un segnale molto importante.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT

Programmare il sesso fa bene alla coppia? Ecco come darsi appuntamento tra le lenzuola

Come funziona la pillola anticoncezionale da uomo?

Scritto da Sara Guglielmetti

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com