Allunga la vita del tuo guardaroba

Avere un guardaroba perfetto, adatto a ogni occasione, è il sogno di molte persone. Sembra difficile da realizzare ma in verità bastano alcuni accorgimenti.

Ognuno di noi sogna il guardaroba perfetto. Quello fatto solo di vestiti all’ultima moda e della taglia giusta, magari ordinato per colore e facile da consultare. Uno sguardo e l’abbinamento perfetto sarebbe così sempre pronto sotto ai nostri occhi. Poi la dura realtà con abiti, maglioni e pantaloni stipati senza un vero ordinamento. Maglie scomparse, gonne sempre stropicciate, collant sparsi ovunque e mai niente da mettere!

Per ridare vita al guardaroba dei proprio sogni bisognerà quindi lavorare su più direzioni. Un armadio capiente quanto basta, pochi vestiti ma che siano quelli giusti e che possano durare negli anni e tessuti sempre puliti e profumati. Questi i punti principali per ottenere una linea di abbigliamento sempre al massimo.

Pronti a cominciare e quindi sarà necessario trovarci faccia a faccia con tutti i vestiti, capendo cosa ci sta sempre bene, cosa indossiamo e non cosa forse indosseremo di nuovo tra due anni e cosa è ancora adatto al nostro essere. Il primo segnale che deve far capire che è ormai il momento di dar via quel determinato capo, è il tempo trascorso dall’ultima volta che lo abbiamo indossato. Se fosse passato così tanto tempo da non ricordarne neanche l’ultima volta, allora vorrà dire che è pronto a lasciar spazio nell’armadio. Attenzione però, una volta finito la selezione dei capi non più utilizzabili, a non ricominciare a comprare ancora più cose di quante ne abbiamo tolte. Non è necessario avere mai troppo, ma saper scegliere bene e con cura.

Attenzione anche alla scelta dei colori. Una tonalità neutra sarà adattabile a più outfit e a non stancare nel tempo. Non va però sottovalutato il gusto personale, privilegiando i propri colori del cuore.

A questo punto dovreste avere il guardaroba perfetto, ordinato e minimal quanto basta. Adesso bisogna quindi prendersi cura di ogni capo, facendo sì che non sia un deposito di polvere e che trasudi costantemente freschezza non appena verranno aperte le porte dell’armadio. La scelta del terzi o è fondamentale per la lunga durata di ogni capo e anche per la sua costante freschezza che saprà trasmetterci anche una volta indossato. Un consiglio è quello di prediligere i detersivi liquidi che sapranno prendersi cura di ogni capo, come ad esempio Dixan Liquido.

Ricordiamo poi di lasciare una parte del nostro guardaroba agli abbigliamenti particolari e sportivi, da poter tirare fuori all’occorrenza.

Cosa non può mancare in un armadio

In ogni armadio femminile non può mancare il classico vestito nero, un must che si adatta a tutte le occasioni; allo stesso modo dovremo avere un paio di jeans, una camicia bianca, un cardigan, un paio di maglioni eleganti ed una gonna. Non può mancare una tuta completa, un cappotto ed un piumino, alcune magliette e una gonna. Cappotto, piumino e un foulard per le stagioni più fredde. Prepariamo anche una scatola pronta ad accogliere le stagioni calde con costumi, asciugamani e copricostumi. Perché il caldo si sa, arriva quando meno te lo aspetti. Predisponiamo qui di alcune scatole con tutti i capi delle attività parallele che potrebbero richiamare la nostra attenzione in qualsiasi commento dell’anno.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Chiara FerragniLa tuta Calzedonia di Chiara Ferragni: modello, prezzo e come abbinarla

    Chiara Ferragni è sempre al top quando si parla di moda. L’influencer ha indossato una tuta nera aderentissima di Calzedonia.

  • Primavera estate 2023: quali colori andranno di moda?Primavera estate 2023: quali colori andranno di moda?

    I colori della moda primavera estate 2023

  • Caterina Amalia D'OlandaCaterina Amalia d’Olanda: l’outfit romantico in giallo

    Caterina Amalia d’Olanda torna a far parlare di sé per un meraviglioso outfit sfoggiato durante la visita nelle isole dei Caraibi Olandesi.

  • ModaTendenze moda primavera estate 2023: un anno nostalgico

    Scopriamo insieme le tendenze moda per la primavera e l’estate del 2023. Sarà un anno nostalgico, con tanti ritorni.

Contentsads.com