Top 3 destinazioni da non perdere per l’estate 2022

Per sentirci vicini alla prossima estate, al caldo e al mare, vi presentiamo una lista con 3 destinazioni da non perdere per l’anno che segue.

Viaggiare nel 2022 è una cosa che penso tutti non vedano l’ora di fare, anche se il periodo delle vacanze è appena finito, sentiamo già la mancanza di questo. Per sentirci vicini alla prossima estate, al caldo e al mare, vi presentiamo una lista con 3 destinazioni da non perdere per l’anno che segue.

Barbados – la casa di Rihanna

Quando pensiamo a Barbados, pensiamo subito alle sue isole tropicali, dove ci si può rilassare e godere la meravigliosa vista. Qui si possono fare diverse attività, una molto interessante è fare snorkeling con le tartarughe, oppure altri sport acquatici come il surf. Per quanto riguarda questo sport, ci sono dei posti bellissimi dove praticarlo, come “The Soup Bowl”, che si trova sulla costa orientale e “Surfing South Point”, sulla costa meridionale. Un luogo, che è adatto a tutti i livelli di surfista è “Branden”, questo si trova vicino a Bridgetown ed è ideale anche per i principianti. Oltre a questo, nelle acque di Barbados si trova una famosa specie, il pesce volante, questo è una delle catture più popolari di questo posto. Infatti uno dei piatti più famosi è proprio il pesce volante con il cou cou, che è composto da farina, mais e gombo. Per quanto riguarda la vitta di notte, qua a Barbados non ti puoi annoiare, ci sono pub, bar e anche casino dove puoi passare le tue serate in compagnia di amici.

Barbados è anche famosa per essere il luogo dov’è nato il rum, infatti Mount Gay Distilleries lo produce dal 1703, facendo sì che loro siano i più antichi fabbricanti al mondo. Inoltre, questo posto è la casa della famosa cantante Rihanna, anche se magari è impossibile da credere dato il suo successo di oggi. Come altri cantanti o persone famose, anche Rihanna ha avuto un inizio umile, essendo originaria dell’isola di Barbados. Da allora ha fatto una strada lunga, per arrivare ad essere la persona di oggi, e cioè una famossissima cantante, stilista ed anche attrice. Questa cerca di promuovere la sua isola con ogni occasione che ha, inoltre visita molto spesso l’isola, per il “Crop Over”, la famosa festa di carnevale.

Norvegia, conosciuta come “Regno di Norvegia”

Dopo aver visto le bellezze di Barbados, passiamo ora da un’altra parte, dove vedremo altre meraviglie naturali. La Norvegia è un paese della Scandinavia e quindi un paese nordico, questo viene riconosciuto come uno dei paesi più montuosi d’Europa. Innanzitutto è importante dire che la Norvegia ha dei paesaggi naturali sorprendenti, che di sicuro ti lasceranno a bocca aperta appena li vedrai. Sappiamo che la Norvegia è famosa per i suoi fiordi, che hanno sempre sensazioni e sfondi diversi, e che quindi ti daranno un sentimento da non dimenticare. Geirangerfjord è uno dei fiordi più belli al mondo, e questo fa parte dei siti del patriomonio mondiale dell’UNESCO in Norvegia. Inoltre la più grande barriera corallina si trova qua, ospitata dal incredibile arcipelago delle Isole Lofoten, qui si potrebbe intravedere anche l’aurora boreale. L’area perfetta per poter visitare gli animali è Svalbard, visto anche come un vero e proprio paradiso artico. Qui si possono vedere i mamiferi nativi della zona, oltre a trichechi, balene, orsi polari e uccelli, anche la volpe artica e la renna.

Canada – posto famoso per la sua gentilezza

Canada è un paese tutto da scoprire, essendo anche il secondo più grande al mondo, ci saranno di sicuro posti da vedere e attività da fare. Una cosa che merita essere menzionata è il fatto che tre città del Canada si sono posizionate sul terzo (Vancouver), sul quarto (Toronto) e sul quinto posto (Calgary) nella classifica dell’Economist nel 2017. Inoltre Canda è un paese multiculturale, infatti questo ospita oltre 200 nazionalità.

Andano a parlare della natura del Canada, questo ospita qualsiasi tipo di paesaggio, dalle coste alle montagne. Questo è uno dei migliori paesi da visitare se vuoi fare escursioni, fotografare paesaggi oppure anche se sei solo in cerca di un’avventura. I canadesi cercano di preservare la natura e la fauna selvatica, infatti presenta 48 parchi nazionali. Da questo paese si può vedere anche il famoso e colorato spettacolo dell’aurora boreale, persone da tutto il mondo vanno a vedere questo magnifico fenomeno.

Gli aceri, presenti in tuto il Canada, sono quelli che danno vita al sciroppo d’acero, per il quale i canadesi ne vanno pazzi. Questo si trova in qualsiasi cucina del paese, ed è arrivato ad essere prodotto a livello mondiale per il 71% dal Canada. Un’altra curiosità sul Canada è il “Pekwachnamaykoskwaskwaypinwanik”, sembra irreale, ma è un lago ed il suo nome vuol dire: “dove si pescano le trote selvatiche pescando con gli ami”.

Non potevamo concludere senza parlare delle Cascate del Niagara che sono uno straordinario fenomeno naturale. Queste sono tre e vengono chiamate: “American Falls”, “Bridal Veil Falls” e “Horseshoe Falls”, si sono formate alla fine dell’ultima era glaciale.

Queste tre destinazioni hanno una cosa in comune, e cioè il fatto di avere delle viste naturali meravigliose. Se vuoi farti una vacanza dove puoi ammirare dei splendidi paesaggi ma anche rilassarti e goderti il tempo là, queste sono le destinazioni perfette per te.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Pulizie di casa autunnali: consigli e il miglior robot pulitore

Luce pulsata a casa: consigli e il miglior depilatore

Leggi anche
  • sindrome di wanderlust cosa eSindrome di Wanderlust: cos’è la malattia di viaggiare

    Voglia di viaggiare da diventare quasi una malattia? Forse soffrite della sindrome di Wanderlust: qui di seguito cos’è.

  • Glamping: cos'èGlamping: cos’è e perché piace il campeggio super chic ed ecologico

    Comodità, lusso e natura sono i tre termini chiave che definiscono questa vacanza. Se è quello che cerchi, il glamping è quello che amerai.

  • Weekend al mare cosa mettere in valigiaCosa mettere in valigia per un weekend al mare: i consigli

    Se hai in programma di trascorrere un weekend al mare, alcune cose ti saranno davvero indispensabili. Cosa mettere in valigia?

  • -Viaggi all’estero: attenzione al visto

    Sono tanti gli italiani che ogni anno si recano all’estero per le vacanze estive, e non solo per quelle. Per viaggiare fuori la Comunità Europea non solo serve il passaporto, ma anche il visto, che a volte è da richiedere con un certo anticipo.

Contents.media