Come Scarlett Johansson ha riscattato Black Widow

Nel corso degli anni Scarlett Johansson ha stravolto e rivoluzionato il personaggio di Black Widow donandogli una personalità e uno scopo di vita.

Scarlett Ingrid Johansson, nata nel 1984, è un’attrice statunitense con anche origini danesi. Famosa sin da subito per il suo esordio in età giovanissima in “Genitori cercasi”. Oggi tutti ne parlano per il suo ruolo da Black Widow (La Vedova Nera) dove a lasciare il segno non è stata solo la tutina nera aderente che mette in risalto il suo lato b da invidia, ma bensì l’interpretazione che Scarlett Johansson ha dato alla Black Widow.

Scarlett Johansson rivede il ruolo di Black Widow

La Vedova Nera entra a far parte della serie cinematografica Marvel, nel 2010 con Iron Man 2. In Iron Man, il protagonista è Tony Stark interpretato da Robert Downey Jr. Lui supereroe super-intelligente e super-multimiliardario, vede per la prima volta Natasha Romanoff, il nome di Black Widow, e fa un commento giudicato sessista da parte del pubblico. Le parole pronunciate da Tony Stark parlando con la compagna Pepper furono: “ne voglio uno” riferendosi al di dietro della Vedova Nera.

Per nove film Natasha, La Vedova, è sempre e solo stata descritta come una seduttrice senza scrupoli, oggetto di desiderio sessuale e mostro infertile, ora affronta gli stereotipi sessisti. Siamo ancora lontani dalla parità di genere, come si sa è un processo lungo e lento, però siamo sulla buona strada. Le perplessità restano sul fatto che per dare coscienza all’universo femminile si dovrebbero togliere quasi del tutto i personaggi maschili, stravolgendo completamente le storie.

Perché guardare Black Widow

Della saga Marvel, i film Black Widow, hanno hanno sceneggiature sensate e una recitazione quasi sempre ottima, oltre a un livello di spettacolarità eccellente. Se vi piacciono i film spy-thriller allora difficilmente resterete delusi da questi film.

Ovviamente non tutti concordano, Stephen Dorff ha definito Black Widow un brutto videogame, eppure gli incassi di 218 milioni nel primo weekend di uscita del film suggerirebbero che il suo parere non sia molto condiviso. La Scarlett non vede imbarazzo davanti alle critiche perché finalmente dopo anni di pose e tutine sexy è riuscita a ritagliarsi un personaggio con una personalità, un passato e un progetto di vita.

Rimandato a lungo causa Covid, Black Widow, diretto da Cate Shortland, è il primo lungometraggio della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, ora è disponibile anche su Disney Plus.

black widow

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Cosa mangiare per produrre più melanina: 5 alimenti fondamentali

Maschera per i piedi: come si usa e quale acquistare

Leggi anche
Contents.media