Rotolini sulla schiena: come eliminarli con dieta ed esercizi

Rotolini sulla schiena? Con un'alimentazione corretta e qualche esercizio fisico mirato non saranno più un problema.

Rotolini sulla schiena, come eliminarli? Durante un allenamento, tendiamo a concentrarci di più su zone come glutei, cosce, addominali e braccia. Trascuriamo invece la schiena. Il risultato di una schiena non allenata infatti sono quei rotolini di grasso che si concentrano vicino alla zona delle ascelle, facendo poi quell’antiestetico effetto quando indossiamo il reggiseno.

Non solo, anche la parte bassa della schiena è soggetta ad accumuli di grasso, visibili poi sui fianchi. I rotolini sulla schiena solo davvero fastidiosi, ma allora come eliminarli? Da una dieta più sana ed equilibrata all’esercizio fisico. Vi diamo qualche consiglio.

Rotolini sulla schiena: come eliminarli con dieta ed esercizi

Non c’è trucco non c’è inganno. I rotolini sulla schiena si potranno eliminare con l’esercizio fisico. Esistono infatti alcuni tipi di allenamento adatti allo scopo.

Advertisements

In palestra, al parco, oppure a casa, adatti per risolvere questo problema. Dalla corsa allo yoga, passando per esercizi leggermente più complessi come la plank. Vediamo insieme quali esercizi fare e la loro esecuzione.

rotolini sulla schiena

Allenamento cardio

Per iniziare un qualsiasi allenamento, si parte spesso da esercizi cardio, utili per bruciare i grassi. È considerato allenamento cardio tutto quello che ci mantiene in movimento. Ovviamente la corsa e quindi anche il tapis roulant, così come un giro in bicicletta e quindi la cyclette. Ripetendo questi esercizi almeno tre volte a settimana risveglierete il vostro metabolismo e brucerete grassi più facilmente.

Allenamento con i pesi

Oltre a bruciare i grassi, si dovrà iniziare a modellare la muscolatura della schiena.

Le ripetizioni con i pesi sono molto utili allo scopo. Ma come svolgerli? Appoggiate un gamba su una panca. L’altra dovrà essere invece ben distesa. Piegate poi il gomito dello stesso lato della gamba distesa aumentando la difficoltà del movimento con un peso in mano. Poi tiratelo indietro lentamente. L’esercizio andrà ripetuto con almeno 15 alzate per lato in più serie.

rotolini sulla schiena

Allenamenti a corpo libero

Questo è uno degli esercizi più complessi. Non vi verrà subito, a meno che non abbiate muscoli allenati. L’unico modo per trarne beneficio per eliminare i rotolini sulla schiena è quindi la costanza. Vediamo come fare.

Sdraiatevi a faccia in giù su un tappetino e tenete le mani lungo i fianchi. Sollevate contemporaneamente petto e piedi da terra, cercando di mantenere testa, fianchi e caviglie allineati. Da questa posizione iniziate a muovere le gambe e le braccia su e giù. Ripetere quindi l’esercizio per tre volte, per serie da 10. Durante questo esercizio poi, è importante saper controllare la respirazione.

Allenamento con flessioni

Per allenare i muscoli della schiena non potevano mancare le flessioni. Anche in questo caso, all’inizio troverete difficoltà se non avrete braccia allenate e anche la coordinazione inizialmente non sarà semplice. Ma con un po’ di costanza vi verrà più facile.

Per svolgere correttamente le flessioni, mettetevi a pancia in giù, tenendo le braccia un po’ più larghe rispetto alle spalle, e tenetevi sulla punta dei piedi, con le gambe vicine e parallele. Da qui abbassatevi, per poi ritornare alla posizione iniziale. Anche in questo caso l’esercizio andrà ripetuto in serie da 10 per tre volte, riposandosi tra una sessione e l’altra.

rotolini sulla schiena

Allenamento con lo yoga

Lo yoga è una disciplina utile alla correzione della postura e della muscolatura. Per questo è importante per la formazione dei muscoli della schiena e la conseguente scomparsa dei rotolini. Vediamo insieme un esercizio utile per contrastarli.

Assumete la posizione stando in piedi sul piede destro e spostando su questo lato il peso del corpo. Allungate all’indietro la gamba sinistra, e ponente la parte superiore del corpo in avanti, allungando le braccia in linea con il busto. Da questa posizione, stringete i glutei per circa una quindicina di secondi. Anche nello yoga è importante controllare la respirazione, quindi nel frattempo, inspirate ed espirate profondamente, facendo lavorare l’addome. Tornate in posizione eretta e ripetete l’esercizio per tre volte prima di cambiare lato.

Allenamento con la plank

Esercizio tanto detestato quanto utilizzato nelle gare di resistenza. La plank è molto utile per allenare la muscolatura del nostro corpo. All’inizio vi sembrerà quasi impossibile, ma più la eseguirete più ne otterrete ottimi risultati.

Per svolgere questo esercizio assumete la posizione tipica delle flessioni, ma a differenza di queste, appoggiatevi su gomiti e avambracci. Abbiate cura di tenere schiena, glutei e collo dritti, poi contraete gli addominali, sempre facendo attenzione alla posizione che state assumendo. Resistete per almeno 30 secondi e ripetete l’esercizio per tre volte.

rotolini sulla schiena

L’importanza dell’alimentazione

Ovviamente accanto all’esercizio fisico, per renderlo efficace, andrà accostata una corretta alimentazione. Se lo scopo è ridurre il grasso in eccesso, un’alimentazione ricca di fibre e proteine potrebbe fare al caso vostro.

Tra gli alimenti più sani a cui fare riferimento per questo tipo di dieta, ci sono: uova sode, verdure, patate dolci, pesce, pollo e avocado. Ovviamente anche l’idratazione sarà molto importante, così come sarà importante ridurre l’utilizzo del sale e il consumo di alimenti ricchi di grassi, prediligendo appunto le fibre.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Tricotillomania: cos’è, sintomi, cause e rimedi

Arancione: il colore di tendenza per la moda autunno inverno 2020-21

Leggi anche
  • tonificare gluteiEsercizi per tonificare i glutei: tutti quelli da fare a casa

    Non ci sono scuse. Per mantenersi in forma basta dedicare del tempo a qualche esercizio da fare in casa. Quali sono quelli per tonificare i glutei.

  • jumping fitness cosa eJumping fitness: cos’è e i benefici di questo sport

    L’esercizio fisico è un toccasana sia per la mente che per il corpo: con il jumping fitness è possibile allenarsi divertendosi.

  • Esercizi per migliorare l'equilibrio e la coordinazioneEsercizi per migliorare equilibrio e coordinazione: quali sono?

    Durante un workout, un focus particolare va posto sull’allenamento della stabilità e dell’equilibrio per rinforzare tutti i muscoli stabilizzatori.

  • 
    Loading...
  • Esercizi per pancia piatta in una settimanaEsercizi pancia piatta in una settimana da fare a casa: i consigli

    Avere la pancia piatta non è un obiettivo irraggiungibile: con un allenamento addominale intenso e sane abitudini dimagrire la pancia è possibile.

Contents.media