Quarantena e makeup: come far respirare la pelle? Consigli

La quarantena ci costringe a stare in casa: come abbandonare il makeup per far respirare la pelle.

La quarantena imposta dal Coronavirus ci costringe a stare in casa e, tra i tanti aspetti negativi, ce n’è uno che è senz’altro positivo. Visto che non si può uscire, questo è il momento ideale per abbandonare il makeup e far respirare la pelle.

Come fare?

Quarantena: come far respirare la pelle?

Gli aspetti negativi della quarantena imposta dal Coronavirus sono tanti, inutile nasconderlo. Eppure, sforzandoci un po’, qualche lato positivo possiamo trovarlo. Tra questi c’è, senza alcun dubbio, la possibilità di abbandonare il makeup per un po’. Non dovendo uscire, infatti, apparire sempre impeccabili non è necessario. Oltre a non doversi truccare e, di conseguenza, struccare c’è un altro vantaggio che non dovremmo sottovalutare: la possibilità di tornare a far respirare la pelle.

Abbandonando per qualche tempo fondotinta & Co, l’epidermide ci ringrazierà.

Ovviamente, una corretta idratazione è d’obbligo. Non utilizzare il makeup non significa non applicare la crema idratante sia al mattino che alla sera. Il tempo che risparmiate per ‘trucco e parrucco’ potete utilizzarlo per nutrire la vostra pelle fino in fondo. Non dimenticate di utilizzare anche una buona acqua micellare. Se, invece, siete costrette a farvi belle per una videoconferenza o per le tanto amate videochiamate, il consiglio è quello di struccarsi appena possibile.

Niente makeup: i benefici

Abbandonare il makeup per qualche tempo significa consentire alla pelle di respirare per un po’. Da questo periodo di purificazione, l’epidermide ne trae numerosi benefici e i motivi sono diversi. Innanzitutto, il trucco può occludere i pori e, di conseguenza, favorire l’insorgenza di reazioni cutanee come macchie e punti neri. Vi basteranno due giorni senza fondotinta & Co e noterete già i primi cambiamenti. Ovviamente, tutto dipende anche dai prodotti che utilizzate. Cercate di scegliere creme idratanti adatte alla vostra epidermide e optate per prodotti che abbiano una buona INCI. Infine, è bene non dimenticare di avere un’alimentazione sana, preferendo il consumo di frutta e verdura, e di bere molta acqua.

Quando torneremo a truccarci – perché prima o poi questo periodo finirà – la nostra pelle sarà come ringiovanita e tutte ci chiederanno il segreto della nostra beauty routine.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come dimagrire con tisane drenanti fai da te: i consigli

Come arredare il balcone in quarantena: consigli utili

Leggi anche
  • che cos'è la cheratina e a che cosa serveChe cos’è la cheratina e a cosa serve: tutto quello che devi sapere

    Capelli fragili e crespi? Perché non provare un trattamento alla cheratina, che li fortifica e elimina il crespo.

  • capelli rovinati dalla tintaCapelli rovinati dalla tinta: consigli utili

    I capelli rovinati dalla tinta tornano a splendere ed essere luminosi grazie al miglior prodotto che si trova in commercio con componenti naturali.

  • migliore crema mani e unghieMigliore crema mani e unghie: quali caratteristiche deve avere

    Che caratteristiche deve avere una buona crema mani e quali sono le migliori? Tutti i consigli al riguardo.

  • capelli rovinatiCapelli rovinati dal phon: i migliori rimedi naturali

    I capelli rovinati dal phon si possono trattare con prodotti e rimedi naturali che li idratano donandogli i maggiori nutrienti.

Contents.media