Chi è Pierpaolo Piccioli: curiosità sul direttore creativo di Valentino

Chi è Pierpaolo Piccioli? Tutto quello che c'è da sapere sul direttore creativo di Valentino.

Pierpaolo Piccioli è il direttore creativo di Valentino. Eletto dal Council of Fashion Designers of America come lo stilista più bravo al mondo per le collezioni di moda femminili per l’anno 2020, vanta un curriculum degno di nota. Cosa sappiamo della sua vita privata?

Pierpaolo Piccioli: chi è?

Classe 1968, Pierpaolo Piccioli è nato a Roma. Dopo il liceo si è iscritto all’Istituto europeo di Design della Capitale. Fin da bambino sognava di diventare regista, poi, quando ha scoperto “il potere di racconto della moda”, ha deciso di fare lo stilista. Dopo le prime esperienze, nel 1990 arriva da Fendi per lavorare sugli accessori del brand, dove conosce Maria Grazia Chiuri. In merito a questo periodo, Pierpaolo ha dichiarato:

“Lavorare a stretto contatto con gli artigiani e le eccellenze italiane è stato fondamentale. Mi ha permesso di conoscere le regole per poi infrangerle e riscriverle. Il savoir-faire è la base del mestiere di un designer. È il terreno da cui parte ogni processo creativo”.

Advertisements

Dopo l’esperienza da Fendi, Piccioli approda nella maison Valentino dove, con la Chiuri, ha il compito di sviluppare la nascente linea di accessori. Nel 2008, Pierpaolo e Maria Grazia vengono nominati direttori creativi del brand di Garavani. Dal 2016, con l’uscita di scena della collega, è lui a portare avanti il lavoro.

Stilista più bravo al mondo 2020

Nel 2020, Giampaolo viene eletto stilista più bravo al mondo per le collezioni di moda femminili per l’anno 2020 dal Council of Fashion Designers of America.

La premiazione, avvenuta in modo virtuale a causa del Covid-19, ha visto Pierpaolo molto emozionato. Ha dichiarato:

“Lontano dalle luci dei riflettori, dalla folla, dai brindisi e dalle feste, accetto questo riconoscimento con immensa gratitudine per la fiducia e la benevolenza dei miei colleghi e amici. Le circostanze inusuali della cerimonia sottolineano l’essenza di questo risultato: impegno quotidiano e amore per la bellezza, in tutte le sue sfaccettature. Vedo questo premio come un promemoria per tutto il lavoro incredibile che ha fatto il mio team, tutto il supporto che ho ricevuto dalla mia famiglia e per l’enorme opportunità che la vita mi ha dato permettendomi di fare ciò che amo come lavoro. Talvolta immagino cosa potrei o vorrei fare se non fossi un fashion designer… alla fine sono esattamente dove vorrei essere. Dunque grazie CFDA e grazie a Tom Ford per ricordarmi quanto sono fortunato”.

Visualizza questo post su Instagram

CFDA .International Women’s Designer of the Year. Grazie. Far from the spotlight, the crowd, the toasts and the parties I accept this award with immense gratitude for the trust and benevolence of my colleagues and friends. The atypical condition of the ceremony underlines the essence of this achievement: everyday dedication and love for beauty, in all of its meanings. I interpret this award as a reminder, for all the amazing work that my team did, all the support that I’ve received by my family and for the huge opportunity that life gave to me, doing what I love as a job. I daydream sometimes of what I would or could do if I wasn’t a fashion designer..in the end I am exactly where I want to be. So thank you @CFDA and thank you @Tomford for reminding me how lucky I am. @maisonvalentino

Un post condiviso da Pierpaolo Piccioli (@pppiccioli) in data: 14 Set 2020 alle ore 9:28 PDT

Pierpaolo Piccioli: la vita privata

Piccioli è sposato da tempo con una donna di nome Simona. I due, innamorati come il primo giorno, sono genitori di tre splendidi figli. Entrambi non amano la luce dei riflettori e hanno scelto di vivere lontani dal chiasso della città. Intervistato da Vanity Fair, lo stilista ha dichiarato:

“Abbiamo costruito tutto insieme, pezzo dopo pezzo: a Roma mi invitavano in case meravigliose, ma io ero poi contento di tornare alla nostra, coi due letti singoli legati col fil di ferro”.

Pierpaolo e Simona si sono conosciuti ad una festa quando avevano solo 19 anni e da quel momento non si sono più lasciati.

Visualizza questo post su Instagram

Simona. Grazie❤️ “Stars when you shine you know how I feel Scent of the pine you know how I feel Oh freedom is mine And I know how I feel It’s a new dawn it’s a new day It’s a new life For me And I’m feeling good” @simona_caggia

Un post condiviso da Pierpaolo Piccioli (@pppiccioli) in data: 29 Ago 2020 alle ore 9:00 PDT

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Calo di energia? Scopriamo i benefici della carnitina

Quanto guadagna un influencer su Instagram: i più pagati in Italia

Leggi anche
  • chi era ted bundyChi era Ted Bundy: storia del serial killer americano

    Chi era Ted Bundy, storia di uno dei più grandi serial killer d’America noto per le quasi 30 ragazze uccise e un processo mediatico che ha tenuto il mondo con il fiato sospeso.

  • film storie vere da vedere su netflixFilm tratti da storie vere da vedere su Netflix: i consigli

    Cosa vedere su Netflix durante queste fredde giornate che si avvicinano all’inverno? Vi proponiamo una lista di film tratti da storie vere.

  • chi è miley cyrusChi è Miley Cyrus: dal successo in Disney alla fama mondiale

    Chi è Miley Cyrus, storia della cantante americana diventata famosa con il programma Disney “Hannah Montana” e ora cantante di fama mondiale.

  • 
    Loading...
  • Chi è Vincent CasselChi è Vincent Cassel: vita dell’attore francese

    Chi è Vincent Cassel, storia della carriera dell’attore francese dai ruoli duri e della storia d’amore con Monica Bellucci che ha fatto sognare il pubblico.

Contents.media