Matrimonio d'inverno: idee per un matrimonio con i fiocchi

Matrimonio d’inverno? Di solito si tende ad organizzare il proprio matrimonio nella bella stagione, ma in inverno sarà bello e diverso.

L’inverno è una stagione che invoglia le cose calde ed accoglienti, le coccole o un bel caminetto acceso, tutte cose molte romantiche, quindi perché non sposarsi in inverno? Ci sono molti fattori favorevoli, tra i quali uno molto importante è che le location sono meno richieste e meno costose, e poi non c’è l’incognita “tempo”, perché si dovrà organizzare il ricevimento in un posto coperto e caldo.

Vediamo come organizzarlo perché resti indimenticabile.
Matrimonio d’inverno come organizzarlo
Se avete deciso di sposarvi in inverno, avete fatto una scelta diversa da quella della maggior parte delle vostre amiche e potrete così sfruttare bene questa opportunità per organizzare un matrimonio diverso ed originale, che lo distinguerà dagli altri, anche senza dover inventarsi cose stravaganti e costose.

Se decidete di sposarvi in chiesa, sceglietene una che sia ben riscaldata, se no tutti geleranno nei loro abiti eleganti.

I Municipi di solito lo sono.

Anche la location è molto importante che sia ben riscaldata: se scegliete una villa antica, assicuratevi che ci sia il riscaldamento e che funzioni.

In questo periodo ci sono tanti fiori con cui allestire chiesa e location e non dovrete preoccuparvi che appassiscano per il caldo. Potete scegliere delle composizioni con elloboro, ciclamini, amaryllis, pino e bacche. Veramente c’è solo l’imbarazzo della scelta. Scegliete un tema ed un colore poi con il vostro fiorista potrete decidere quali fiori usare.

Se la data del vostro matrimonio è vicina a Natale mettete nelle composizioni del pino argentato, delle stelle di Natale e dei ciclamini, verrà una cosa bella e raffinata. Nel periodo natalizio potete usare anche qualche pallina di vetro del colore che avete scelto come protagonista. L’abbinamento bianco e argento è molto raffinato, ma è bello anche il bianco e oro. Con questi colori addobbate tavole e chiesa.

Usate molte candele per illuminare le tavole, sarebbe molto bello e romantico riuscire ad illuminare solo con candele.

Per un matrimonio d’inverno la location più adatta sarebbe la montagna: pensate la neve che cade, voi che arrivate con la slitta avvolte in una cappa bianca di pelliccia… molto romantico. Per il ricevimento poi potreste scegliere un ristorante con un bel caminetto e allestire i tavoli con centri tavola fatti di pino e pigne, servire vin brulè e zuppe calde.

Scegliere di sposarsi a capodanno sarebbe un’idea originalissima, i vostri invitati sarebbero felici di aver risolto il problema di cosa fare in quella serata e potreste festeggiare tutti le vostre nozze e l’anno nuovo. In questo caso organizzate la cerimonia verso il tardo pomeriggio, poi spostatevi dove si terrà la festa. Organizzate una cena che si prolunghi fino alla mezzanotte e, poco prima dello scoccare della mezzanotte tagliate la torta, brindate e poi potete sparare fuochi d’artificio e ballare fino a mattina. Gli addobbi in questo caso starebbero bene bianchi e oro, con qualche punta di rosso.

Altra data invernale, ma più affollata è il 14 febbraio, giorno di San Valentino. Un matrimonio in questo giorno deve essere improntato tutto sul romanticismo e sull’amore: usate il rosso, magari nel bouquet con delle rose rosse, le candele, la torta con delle fragoline, ma non eccedete.

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Frangia: come capire se può starti bene

Pelle grassa: tutto ciò che devi sapere

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.