Laura Forgia chi è: biografia e carriera

La lite con Giancarlo Magalli ha costretto la Volpe ad abbandonare gli studi dei Fatti Vostri. Al suo posto c'è oggi Laura Forgia, modella con la passione per la tv. Scopriamo chi è.

Dalle passerelle dei brand d’haute couture alla televisione italiana. Ecco chi è Laura Forgia, la splendida bionda che ha preso il posto di Adriana Volpe.

Laura Forgia ha da poco preso il posto di Adriana Volpe al timone dei Fatti Vostri.

Sebbene la showgirl trentina abbia condotto la trasmissione per ben otto anni, nessuno sembra sentirne la mancanza. Men che meno Giancarlo Magalli, con cui negli ultimi tempi c’era chiaramente un po’ di maretta.

La Forgia ha saputo egregiamente calarsi nel proprio ruolo. Spigliata e divertente, giovane e solare, negli studi televisivi della Rai sta facendo faville. Ma chi è Laura?

Età

Laura Forgia, che agli inizi della sua carriera si faceva chiamare Lena Harva, è originaria del varesotto.

Nata il 9 ottobre del 1982, oggi ha 35 anni e un roseo futuro davanti a sé. I suoi tratti somatici non sono chiaramente mediterranei. Sebbene sia nata e cresciuta in Italia, nel dna della bella Laura scorre infatti del sangue svedese. È scandinava la sua mamma, dalla quale ha ereditato la bellezza e i “colori”.

I suoi capelli sono biondi, anzi, biondissimi. E i suoi occhi sono d’un azzurro così intenso che tutto si può dire della Forgia tranne che non abbia uno sguardo estremamente ipnotico e sensuale.

Fanno il resto le lentiggini che le riempiono il viso, delle quali ha saputo fare un punto di forza e non un inestetismo. Quelle labbra carnose e voluttuose, rosate e in contrasto col candore della pelle, la rendono una bellezza mozzafiato.

La giovane Laura era stupenda già da piccola. Non a caso, infatti, i genitori acconsentirono a farla sfilare già all’età di sei anni. Da quel momento in poi per lei si spalancarono le porte della moda, fino ad arrivare al mondo dell’haute couture.

Negli ultimi tre decenni ha sfilato sulle passerelle più prestigiose di Parigi, Londra, Milano, Tokyo e perfino New York. Lì, nella Grande Mela, ha lavorato come testimonial per marchi noti e di grande prestigio, che hanno subito apprezzato i suoi tratti scandinavi e l’armonia di quel corpo da dea.

Malgrado abbia fatto della sua bellezza una fonte di guadagno, Laura Forgia non ha comunque mai pensato di puntare solo ed esclusivamente sul fattore estetico. Laura ha conseguito un diploma in teoria del solfeggio a Como, presso l’esclusivo Conservatorio Giuseppe Verdi. Ma, soprattutto, si è laureata all’Università degli Studi dell’Insubria, alla facoltà di Ingegneria e Biotecnologie mediche.

Altezza

Le donne scandinave, si sa, hanno un’arma in più. Ed è, ovviamente, l’altezza, che fa di esse delle dee dalle curve da capogiro e dai lunghi capelli biondi. Seppur Laura Forgia non sia propriamente nata in quelle zone, il fatto che nelle sue vene scorra sangue svedese le è stato certamente d’aiuto. La nuova conduttrice dei Fatti Vostri, che oggi affianca Giancarlo Magalli, è alta la bellezza di un metro e 74 centimetri. Non troppo, ma neanche poco. L’altezza giusta, se vogliamo, per una showgirl del suo calibro.

Bella e slanciata come poche, ha anche delle misure pressoché perfette. E non potrebbe essere altrimenti, visto e considerato che per moltissimi anni si è guadagnata da vivere come modella. Le sue misure, a 20 come a 35 anni, sono 89-60-90. La perfezione fatta donna, dunque. Porta una taglia 38 e, beata lei, pesa solo 52 kg. Ma se è vero che Madre Natura ha voluto omaggiarla di quel gran dono che è la bellezza, è vero anche che Laura Forgia ama prendersi cura di sé. Sa bene che tenere al proprio corpo è importante e che ad una showgirl non è assolutamente concesso trascurarsi.

Carriera lavorativa

Ha sfilato, ballato, cantato. Ha perfino suonato il clarinetto dinanzi a folle oceaniche di gente appassionata di musica. E poi, dopo aver declamato la sua tesi di laurea, ha conseguito il titolo di dottoressa in Ingegneria e biotecnologie mediche. Il suo sogno nel cassetto, però, è sempre stato un altro. Non aveva niente a che vedere con la musica o con la moda.

Il suo desiderio più grande è da sempre quello di poter lavorare in tv. E ora che si è finalmente avverato, Laura Forgia non potrebbe essere più felice di così. Quella ai Fatti Vostri non è certo la sua prima esperienza sul piccolo schermo, ma è di certo la più significativa. Quella che, certamente, la consacrerà a conduttrice e le aprirà le porte dell’Olimpo dei mostri sacri della tv italiana.

La sua prima esperienza in uno studio televisivo risale al 2010. In quell’anno ha preso parte sia alle Iene che all’Almanacco del Gene Gnocco, dove ha avuto modo di farsi notare. Ma nel suo passato c’è anche un quinquennio trascorso negli studi dell’Eredità, accanto a Carlo Conti e Fabrizio Frizzi. Faceva, come tutti ricorderanno, la “professoressa”. Di recente ha anche affiancato Teo Mammucari al timone della trasmissione Cultura Moderna, dov’è rimasta sino al giorno in cui è stata contattata dalla Rai e le è stato proposto di sostituire Adriana Volpe.

Scritto da Antonella Garofalo

Scrivi un commento

1000

Sesso nei film: 10 scene in cui gli attori lo hanno fatto davvero

Prezzo lubrificante Durex

Leggi anche
  • dimensioni del peneDimensioni del pene: quanto contano davvero per le donne

    La sessualità è fondamentale in un rapporto di coppia: quanto contano realmente per le donne le misure del pene del partner?

  • curiosità sullo spermaCuriosità sullo sperma: le cose che devi assolutamente sapere

    Quali sono le curiosità che devi assolutamente sapere sullo sperma? Alcune vi lasceranno senza parole.

  • cosa fare dopo il sessoCosa fare dopo il sesso? Le 4 tappe che tutti dovrebbero seguire

    Cosa fare dopo il sesso? Le 4 tappe fondamentali che tutti dovrebbero seguire.

  • bacio all'olandeseBacio all’olandese: come fare per trasmettere passione a chi ci piace

    Come fare per donare un bacio all’olandese a chi ci piace? Quello che, forse, non sapete su questa ‘tecnica’ amatoria.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.