L’ingrediente segreto per preparare il miglior caffè secondo le star

Scopriamo insieme l'ingrediente segreto per trasformare il tuo caffè in una bevanda da star!

Il caffè è amato e consumato quotidianamente da milioni di persone in tutto il mondo, comprese le star. Personaggi come Rihanna, Ed Sheeran, George Clooney, Nina Dobrev e tanti altri, hanno spesso condiviso la loro grande passione per questa bevanda. Tuttavia, pare che ci sia un piccolo ingrediente segreto che rende il caffè davvero unico. Se sei curioso di sapere come trasformare una semplice tazza di caffè in un’esperienza gustativa e sensoriale impareggiabile, leggi fino in fondo questo articolo.

L’ingrediente segreto per un buon caffè secondo le nostre amate star

Numerose star aggiungono un pizzico di cannella al loro caffè. Oltre ad offrire un sapore distintivo, dona anche un aroma avvolgente e piacevole. Inoltre, conferisce una serie di benefici quali la riduzione dello zucchero, la regolazione del glucosio e proprietà antiossidanti. Altre celebrità, invece, nel loro caffè preferiscono il latte di mandorla, il latte di riso o il latte di cocco, con una leggera spolverata di cacao. L’aggiunta di questi ingredienti contribuisce a creare una miscela deliziosa e dalle note esotiche. Mentre la cannella, il cacao o i latti vegetali sono ormai parte integrante di molte persone nel consumo del caffè, alcuni recenti studi condotti dal professore di chimica Christopher Hendon e dai ricercatori dell’Università dell’Oregon,

hanno rivelato un ingrediente segreto durante la preparazione del caffè che potrebbe davvero fare la differenza. Ma di cosa si tratta? La risposta ti sorprenderà.

L’ingrediente segreto per rendere una tazza di caffè un’esperienza straordinaria

Dunque, qual è questo ingrediente segreto? L’aggiunta di un po’ d’acqua nei chicchi di caffè prima di macinarli. La spiegazioni è molto semplice: quando si macina, il caffè si sparge ovunque. Ma se si aggiunge un po’ d’acqua, la diffusione non c’è ed il processo di triturazione resta più pulito. Lo spargimento è causato dall’elettricità statica che l’attrito crea quando i chicchi vengono frantumati insieme. L’acqua agisce da isolante ed impedisce la formazione di grumi durante la preparazione. Senza la presenza di grumi, tutta l’acqua di infusione entra in contatto con i chicchi macinati, riducendo la quantità di caffè che rimane inutilizzata e garantendo così un infuso più consistente. La quantità ideale di acqua può cambiare in base a parametri come il tipo di tostatura e la dimensione della macinatura, ma in media lo studio ha rilevato che l’aggiunta di acqua aumenta la resa di estrazione del 10%. E tu, eri a conoscenza di questi piccoli trucchetti? Se non li hai ancora provati, non esitare a farlo. Siamo sicuri che non te ne pentirai! D’altronde, quale miglior modo per iniziare la giornata se non con un buon caffè?

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT

Perchè a Carnevale si mangiano le chiacchiere? Storia e origini | DonneMagazine.it

Natale 2023, quali sono i 10 piatti preferito dagli italiani? | DonneMagazine.it

Scritto da Gaia Corrado

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com