Come utilizzare al meglio il Dyson Airwrap: consigli e trucchetti per la spazzola volumizzante

Il Dyson Airwrap è uno degli styler più di tendenza: come utilizzare al meglio la spazzola volumizzante? Ecco i consigli

Avere i capelli in ordine è sicuramente un obiettivo che quotidianamente si cerca di perseguire. In questo, come bene sappiamo, l’utilizzo dei giusti strumenti gioca un ruolo importante nell’effetto finale e il Dyson Airwrap è lo styler maggiormente di tendenza sotto questo punto di vista. Utilizzarlo bene consente di ottenere un bell’effetto e i vostri capelli saranno lucidi e voluminosi.

Dyson Airwrap, come utilizzare al meglio la spazzola volumizzante: consigli e trucchetti

Il Dyson Airwrap è forse uno degli styler maggiormente di tendenza e nel giro di poco tempo ha fatto breccia nel cuore di moltissime persone. Le sue numerose spazzole intercambiabili e i suoi numerosi accessori consentono di ottenere acconciature ai limiti della perfezione e a livelli simili a quelli del parrucchiere. Le versioni del Dyson Airwrap sono tante e c’è una spazzola (più di una in realtà) volte a ottenere sui capelli un effetto volumizzante molto fashion.

Intanto, se il vostro obiettivo è appunto il volume, ciò che vi serve saranno le spazzole volumizzanti. Dyson ne propone diverse: una più piccola tonda, una rotonda più grande e così via. Tali spazzole sono fondamentali perché vi consentiranno di asciugare i capelli in modo ordinato e preciso, dando loro una forma e un volume proprio mentre si asciugano.

Anzitutto, partite con i capelli umidi e procedete ad applicare su di essi un prodotto di pre-styling, proprio come suggerisce il sito ufficiale del brand.

A questo punto scegliete la “testina” più adatta al raggiungimento della vostra acconciatura. Se volete dei ricci voluminosi, cominciate ad asciugare con lo styler “base”, poi prendete il cono da 30 mm e cominciate a sezionare i capelli in piccole ciocche e partite: in questo modo otterrete un effetto naturale ma voluminoso.

Eventualmente, se volete partire con un’asciugatura già più spinta e dedita al volume, optate per una delle due spazzole volumizzanti e cominciate ad asciugare la vostra chioma. La spazzola volumizzante rotonda è ideale per capelli con poco volume: essa è in grado di diffondere aria tra i capelli per offrire loro volume, mentre le setole servono per dare forma ai capelli durante l’asciugatura.

La spazzola volumizzante tonda piccola, invece, è di grandezza inferiore e le sue setole sono finni. Queste ultime, infatti, dirigono l’aria in profondità tra i capelli per dare forma mentre si asciugano.

Dyson Airwrap, come utilizzare al meglio la spazzola volumizzante: gli accessori fanno la differenza

Il Dyson Airwrap resta uno degli styler più utilizzati e gettonati, anche sul web. Pubblicizzato un po’ ovunque, nonostante il suo prezzo sia effettivamente molto alto, la sua resa rimane una delle migliori.

Gli accessori dello styler sono importantissimi: ci sono coni, ci sono spazzole tonde, rotonde, sottili, più grandi, liscianti, volumizzanti. Il Dyson Aiwrap è compatibile con tutti i tipi di capelli e ogni chioma riuscirà a modificarsi come fosse in un salone di bellezza.

Il volume rimane uno degli elementi più ricercati e gettonati: la tecnologia del Dyson è in grado di regalare risultati ottimi sempre e comunque e anche i capelli più fini e scarichi di forma, riusciranno ad arrivare a un volume invidiabile.

Scritto da Marta Mancosu

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com