Come scegliere pennelli make up

Per realizzare un trucco perfetto bisogna innanzitutto avere gli strumenti giusti, in primis i pennelli, ecco Come scegliere pennelli make up.

In commercio esistono numerosi tipi di pennelli: a setole sintetiche, naturali, dure o morbide, di forma piatta, tonda, a ventaglio o a matita….. Allora come scegliere pennelli make up giusti?

Il primo pennello che non può mai mancare è quello per il fondotinta: ideale per stendere in maniera omogenea ed uniforme il fondotinta, questo pennello presenta una forma piatta, detta “a lingua di gatto” e setole compatte.

Altro pennello fondamentale è quello per la cipria: si caratterizza per una forma tondeggiante e presenta setole molto morbide e soffici.

Per un make up perfetto è indispensabile anche il pennello per l’ombretto: di dimensioni più ridotte rispetto ai precedenti, questo pennello presenta setole compatte e una forma piatta necessaria per realizzare alcuni tipi di trucco come lo smoky eye. Oltre al pennello per l’ombretto, particolarmente utile è il pennello per l’eyeliner: questo deve avere una forma a punta o a matita, deve essere angolato e deve consentire un tratto più netto, preciso e deciso.

Altro pennello che non può mancare per un trucco impeccabile è quello per applicare uniformemente il correttore: di piccole dimensioni che assicurano un tratto netto e preciso, questo pennello garantisce la stesura del correttore anche in zone delicate come quelle intorno agli occhi.

Anche per le labbra è possibile usare un pennellino sottile che permette di avere un risultato più professionale rispetto all’applicazione del rossetto direttamente dallo stick.

Adesso che conoscete le caratteristiche principali dei pennelli da trucco sapete anche voi Come scegliere pennelli make up perfetti per la vostra trousse!

Scritto da Federica Fatale

Lascia un commento

Leggi anche
  • Dieta Fricker come funziona e menù settimanaleDieta Fricker: come funziona e menù settimanale

    La dieta Fricker è la dieta a due velocità che permettere di perdere fino a 4 kg in due settimane: ecco come funziona e un esempio di menù settimanale.

  • Stitichezza cccasionale: cause, sintomi e rimedi efficaciStitichezza Occasionale: Cause, Sintomi e Trattamenti

    La stitichezza occasionale è un disturbo gastrointestinale comune che può causare disagio e influenzare negativamente la qualità della vita, in particolare nelle donne. Nonostante sia generalmente transitoria, è importante conoscerne le cause e i trattamenti per gestirla efficacemente.