Come prendersi cura di sé per ritrovare l’energia e l’entusiasmo di vivere

Di sicuro ogni tanto una vacanza benessere è un toccasana per tutte, ma l'equilibrio si consegue modificando le abitudini giornaliere  in senso positivo.

La sveglia che suona la mattina all’alba è, in un certo senso, la sigla dei titoli di testa dell’ennesima giornata/film della nostra vita. Tra famiglia, lavoro e mille altri impegni, le giorni sono intensi e stancanti, anche se spesso regalano importanti soddisfazioni. La noia? Non fa certo parte del vocabolario della maggior parte delle donne. Il rovescio della medaglia del trascorrere le giornate sempre di corsa, però, alla lunga può farsi sentire, anche per chi ha un’”armatura” che resiste praticamente a tutto.

Ecco perché questo focus sarà dedicato a tecniche e consigli per sentirsi di nuovo bene con se stesse, senza bisogno di doversi esiliare per una settimana in una beauty farm. Di sicuro ogni tanto una vacanza benessere è un toccasana per tutte, ma l’equilibrio si consegue modificando le abitudini giornaliere in senso positivo.

Riacquistare la forma fisica con una dieta semplice

I chili di troppo non solo ci fanno entrare in conflitto con lo specchio, ma, al di là dell’aspetto estetico, provocano una costante sensazione di pesantezza, che si traduce in minore agilità. Ciò può portare ad avere maggiori difficoltà a muoversi e fare esercizio, il che ha come conseguenza un piccolo ma graduale e inesorabile aumento di peso. Come fare per rompere questo circolo vizioso? La risposta può essere iniziare a seguire una dieta alimentare, che però non richieda particolare sforzi dal punto di vista dell’organizzazione e della preparazione dei piatti.

Oggi ve ne presentiamo una che ha un nome che è difficile non considerare quasi la formula di un incantesimo. Si chiama infatti Hara Hachi Bu e viene dal Giappone. È basata su un principio abbastanza elementare, ovvero che bisogna alzarsi da tavola senza essere completamente sazi, ovvero con la sensazione che nello stomaco ci sia, più o meno, ancora un 20% di spazio “disponibile”. A questo, bisogna associare una graduale diminuzione dei carboidrati e degli zuccheri, insieme ad un aumento dei cereali. Con un po’ di pazienza e di costanza, i risultati arrivano. In realtà, più che di una dieta “a tempo” si tratta di imparare le regole di un nuovo e più sano regime alimentare.

-

Riposare e nutrire la mente

La mente è abituata ad immagazzinare tutti gli stimoli esterni, sia positivi che negativi. Quando, però, i pensieri diventano troppi, fino a provocare, talvolta, anche piccole amnesie o senso di agitazione e di ansia, significa che c’è bisogno di far riposare un po’ la materia grigia. La meditazione non ha effetti benefici solo sul cervello, ma riesce anche a rilassare il corpo e alleviare dolori relativi alle contrazioni muscolari. Se frequentare un centro yoga o di meditazione prenderebbe troppo tempo, si può iniziare scaricando pratiche app per cellulare, che offrono programmi completi o singole sessioni dall’immediato effetto “rigenerante”.

Il relax della mente può anche coincidere con il divertimento. Anzi, alle volte un passatempo può essere il modo migliore per ritrovare il sorriso e provare qualche emozione. Si può provare a fare qualche giro alle slot tramite app o siti internet che offrono queste tipologie di intrattenimento anche con offerte limitate in modalità gratuita, oppure iscriversi ad una piattaforma di videogiochi di ruolo, per interagire con altri utenti in rete.

girl 828607 1280

Il tuo “posto speciale”: ecco come crearlo e a cosa serve

Si dice che l’anima parla a bassa voce e, che per sentire che cosa dice, non si può stare in mezzo al frastuono. Ci sono persone che sono in grado di concentrarsi su se stesse anche in mezzo al caos, ma non è di certo la norma. Ecco perché può essere una buona idea individuare un determinato luogo fisico che diventerà un piccolo spazio riservato riservato e tranquillo, per ascoltarci, capire di cosa abbiamo bisogno e ritornare in sintonia con noi stesse. Può essere la nostra poltrona preferita, magari posizionata in un angolo della camera davanti alla finestra, una semplice panchina in una radura del parco sotto casa o anche un caffè con i tavoli che garantiscono un po’ di privacy e tranquillità.

Le attività che si possono svolgere nel proprio “posto speciale” possono essere diverse: la lettura di un buon libro, osservare il mondo circostante per scorgere piccoli e interessanti particolari, oppure scrivere liberamente i propri pensieri. Quest’ultima pratica, molto utile non solo per rilassarsi, ma anche per tenere le fila della propria vita, si chiama journaling, e consiste nel mettere nero su bianco emozioni ed esperienze della giornata appena trascorsa. È importante farlo usando una penna e un quaderno, per dare il tempo ai pensieri di fluire con calma.

Imparare a gestire il tempo

Uno degli elementi chiave di un’esistenza più equilibrata è una sapiente gestione del tempo. Su questo argomento la letteratura è veramente molto ampia, a dimostrazione di quanto l’abilità di organizzare le giornate sia alla base di una vita soddisfacente e completa. È ovvio che il modo migliore per utilizzare il proprio tempo è quello di… non sprecarlo! Ecco perché può essere una buona idea quella di misurare (onestamente) le ore e minuti che si perdono nell’arco di una giornata tipo: sono molti di più di quelli che pensiamo!

Un modo semplice di procedere per guadagnare un po’ di tempo da usare per sé stesse è quello di cominciare a togliersi di mezzo, di primo mattino, tutte quelle attività che si considerano più impegnative. Inoltre, non bisogna porsi obiettivi impossibili da realizzare, ma mettere, invece, il benessere psico-fisico sempre al primo posto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come vestirsi per un matrimonio: idee outfit di tendenza per l’autunno

Amici 21: tutte le anticipazioni della seconda puntata

Leggi anche
  • svago relax passatempoSvago, relax e passatempo: come sono cambiate le abitudini degli utenti in rete

    Nel corso degli anni e delle generazioni le distanze e le differenze tra uomini e donne si sono ridotte sempre di più: vediamolo insieme.

  • zoomers boomers confrontoZoomers e Boomers a confronto: il conflitto generazionale

    Zoomers e Boomers a confronto: cosa fare per superare questo conflitto generazionale.

  • terme spa autunnoTerme e spa da visitare in autunno per un totale relax

    Terme e spa migliori da visitare in autunno; i consigli per tutte le esigenze, dalle terme all’aperto a quelle di lusso.

  • alexa fixfit come funzionaAlexa Fixfit, in forma con l’assistente vocale di Amazon: come funziona?

    Alexa, l’assistente vocale più amato, aggiunge una nuova funzione: Fixfit, per restare in forma e allenarsi comodamente a casa propria.

Contents.media