Come fare le pulizie di primavera ecologiche: i consigli

Arrivato il tempo di pulire per bene tutta casa? Qui di seguito i consigli e i trucchi per farlo al meglio in modo sano e naturale.

La primavera è ormai iniziata da qualche giorno e il bel tempo si fa sentire tutto. E con lui, anche le temute e poco attese pulizie di primavera. Quindi, dopo aver iniziato con il cambio di stagione, è giunta l’ora di passare alle altre componenti di casa, dalla cucina alla sala fino ad arrivare al bagno.

Ecco qui di seguito i consigli su come fare le pulizie di primavera ecologiche, in modo sano e naturale. 

Come fare le pulizie di primavera ecologiche

Le pulizie di primavera non sono amate e ben volute da tutti. C’è chi le ama come l’arrivo della bella stagione perché porta rinnovamento e nuovo colore; chi le detesta perché deve svuotare tutto prima di iniziare a pulire. E ancora, c’è chi, se potesse, le eviterebbe sempre come una brutta malattia!

Ma in realtà pulire e mantenere pulita e in ordine la propria casa non è un compito così difficile e negativo.

Ci permette, tra le altre cose, di scoprire possibili carenze o difetti nelle diverse zone di casa come cattivi odori e muffe, che vanno tenute sempre sotto controllo. Per questo motivo, è importante procedere per gradi, andando a pulire una stanza dopo l’altra, e non al contrario tutto in una volta sola. Così, guardando il lato positivo, ci si suddivide il lavoro in più giorni e risulta meno faticoso! 

Vediamo qui di seguito i consigli su come pulire in modo sano e naturale. 

Cucina

Partiamo dalla cucina che è una delle stanze che, soprattutto nell’ultimo anno, si è vissuta di più per lavoro o per stare con la famiglia. Partite dalla tenda, dai vetri, dagli infissi e dai muri. La prima ponetela in lavatrice e appendetela subito, in modo da non doverla stirare poi. Per quanto riguarda invece vetri ed infissi, lavateli con un panno umido e asciugateli con un altro straccio asciutto. Se volete aiutarvi con uno spruzzino per vetri, potete anche creare voi una miscela naturale a base di acqua, sapone per piatti, aceto e qualche goccia di succo di limone.

Passate poi ai vari scomparti e cassetti della cucina: svuotateli, puliteli a fondo ed eliminate il superfluo. La stessa cosa con il frigo. Anche in questo caso potete usare una soluzione ecologica e fai da te, a base di acqua e aceto. Attenzione alle scadenze dei cibi!

come fare le pulizie di primavera ecologiche

Camera 

Altro giorno, altra stanza: la camera da letto. Anche qui iniziate dalle tende, dai vetri e dai muri. Poi passate agli armadi: se non lo avete ancora fatto, organizzate con cura il vostro guardaroba, suddividendolo per sezioni e occasioni d’uso. Pulite con uno straccio non troppo bagnato l’interno degli armadi e anche le superfici, riponete tutto all’interno ed eliminate qualcosa se necessario. In ultimo, potete passare agli oggetti, ai soprammobili e ad eventuali specchi. 

Se dovete pulire anche i materassi, un buon consiglio è quello di asprirarli prima e poi di cospargere del bicarbonato sopra, su entrambi i lati, lasciandolo agire per circa due ore.

come fare le pulizie di primavera ecologiche

Soggiorno

Con il soggiorno siamo a metà dell’opera, ma di certo non è una passeggiata! Anche qui partite dalle tende e dai vetri, poi passate alle parti più ostiche: libreria e divano. Se avete una libreria, togliete tutti i libri e oggettini vari, pulite con cura e riponete in ordine. Se invece avete mensole sospese o mobile televisione a blocchi, fate la stessa identica cosa. Per quanto riguarda invece il divano, sfoderatelo se ce lo avete con la fodera e mettela a lavare in lavatrice. E poi aspirate tutti gli angoli del divano con l’aspirapolvere. 

Non dimenticatevi poi dei caloriferi, dei quadri e di maniglie e porte. Come pulirle? Sempre con un panno ben strizzato per evitare di lasciare aloni. Per una pulizia più a fondo, potete servirvi di uno spruzzino naturale e fai da te a base di acqua, aceto e succo di limone. Infine, passate l’aspirapolvere su tappeti e pavimento e lavate.

come fare le pulizie di primavera ecologiche

Bagno

E con i consigli su come fare le pulizie di primavera ecologiche, terminiamo con il bagno. Dopo aver tolto la tenda, pulito i vetri e gli infissi, potete dedicarvi, come nel caso di cucina e camera da letto, ai diversi scomparti. Togliete tutto, pulite bene ed eliminate se necessario. Controllate scadenze dei prodotti e utilizzate uno spazzolino da denti per pulire gli angoli e le fughe. Lavate infine asciugamani e accappatoi. 

come fare le pulizie di primavera ecologiche

Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi era Max Ernst: vita dello scultore e pittore tedesco

Rimedi naturali contro cellulite e ritenzione idrica: i più efficaci

Leggi anche
  • Cosa faresti? La tua decisione rivela la tua personalitàCosa faresti? La tua decisione rivela la tua personalità

    Cosa faresti in questa situazione di pericolo? La tua decisione rivela molto della tua personalità.

  • glamping italiaGlamping: dove trovare il campeggio di lusso in Italia

    Il campeggio di lusso è una delle tipologie di vacanza che più sta prendendo piede: ecco dove poter fare glamping in Italia.

  • libri da leggere a luglioLibri da leggere a Luglio sotto l’ombrellone: i consigli

    Dai gialli ai bestsellers più venduti di sempre: i libri da leggere assolutamente a luglio 2021.

  • condizionatori portatiliCondizionatori portatili: come tenere al fresco l’abitazione

    I condizionatori portatili sono la soluzione ideale per sopperire e combattere nel modo migliore al caldo di queste giornate estive.

Contents.media