Che cos’è riciclo creativo

Si sa quanto sia importante, al giorno d’oggi, fare attenzione all’ambiente: nella maggior parte delle città ormai è uso comune fare la raccolta differenziata, in modo da ridurre gli sprechi e permette il riutilizzo di quei materiali, come il vetro o la plastica, per cui sia possibile.

Ma fare la raccolta differenziata non è l’unico modo per riciclare oggetti usati: c’è anche un’altra via che è quella del riciclo creativo. Cosa vuol dire?

Il riciclo creativo vuol dire dare nuova vita ad articoli vecchi: anzichè buttarli via e comprarne di nuovi, li si può trasformare in modo da renderli nuovamente utilizzabili in casa. Spesso, possono servire anche ad evitare un’ulteriore spesa.

Ad esempio, con le bottiglie di plastica si possono realizzare molte cose: portapenne, vasi per i fiori, addirittura delle parti di un impianto di irrigazione.

I copertoni usati delle automobili diventano fioriere per il giardino, o altalene per i bambini. Anzichè gettare via gli ultimi rimasugli di saponette usate, si possono unire tra di loro per fare una nuova saponetta.

Scritto da Cristina Marziali
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vernice macchieCome togliere la vernice dai vestiti

    Le macchie di vernice possono essere difficili da rimuovere. Ecco qualche consiglio.

  • Amazon Black FridayAmazon Black Friday 2022: le migliori 20 offerte casa e cucina

    La macchina per il pane, la friggitrice, la libreria, compreso il ferro da stiro sono articoli da comprare in occasione dell’Amazon Black Friday.

  • cimici del lettoCimici del letto: i rimedi per eliminarle subito

    Per liberarsi dalle cimici del letto che giungono in camera agendo la notte è possibile affidarsi a rimedi naturali oppure a un dispositivo valido.

  • cimiciCimici in casa e in cucina: come allontanarle subito senza veleni

    Per allontanare le cimici da casa bisogna prestare attenzione ad alcuni accorgimenti e adottare delle prevenzioni come le zanzariere.

Contentsads.com