Capelli voluminosi anche alla radice: i trucchi essenziali

Per ottenere il giusto volume anche alla radice, i capelli hanno bisogno di qualche piccolo accorgimento fondamentale. A partire dalla temperatura del phon, fino ad arrivare agli strumenti e ai prodotti di styling.

Se c’è un aspetto dei capelli che sempre di più fa innamorare le donne, esso è da ricercare soprattutto nel volume. Avere capelli voluminosi è forse uno degli obiettivi più frequenti e se il volume parte dalla radice, tanto meglio. Come fare, però, per ottenere tale risultato? Esistono dei trucchetti beauty in grado di raggiungere l’obiettivo tanto desiderato? Scopriamolo insieme.

Come avere capelli voluminosi già dalla radice: alcuni consigli pratici

Se quando asciugate i capelli vi ritrovate sempre con le radici piatte e il resto della chioma voluminoso, è forse giunto il momento di cambiare modalità di asciugatura. Per riuscire a ottenere un effetto voluminoso su tutta la testa – radici comprese – è bene seguire qualche piccolo trucco di bellezza specifico esploso anche sui social media (TikTok in particolare).

Come si possono asciugare i capelli in modo da ottenere un volume maggiore anche alla radice? Niente panico, le soluzioni esistono e sono anche molto semplici. Se di deve parlare di consigli e di pratiche beauty, asciugare i capelli a testa in giù è sicuramente il primo step da compiere per ottenere un certo tipo di volume. Se avete i capelli ricci/mossi, tale modalità sarà perfetta, ma bisogna sempre fare molta attenzione al tipo di diffusore che si utilizza e, soprattutto, ricordare di non toccare troppo i capelli in fase di asciugatura e di non attaccare il phon alla cute.

Se invece avete i capelli lisci/fini, potete ugualmente decidere di asciugare i capelli stando a testa in giù ricordandovi di insistere soprattutto sulla nuca e sulla fronte. Per il volume, però, per voi è sempre meglio utilizzare i giusti strumenti: phon, spazzola e prodotti styling (essenziali anche per chi ha i capelli ricci!).

Tra gli accorgimenti che spesso si tendono a non considerare, c’è quello relativo alla temperatura del phon. Per ottenere un volume maggiore e in generale una capigliatura definita e sana, è importantissimo non esagerare con il calore del phon. Cercate di asciugare i capelli tenendo il phon a una temperatura media e, in caso di capelli ricci, evitate di strofinare le ciocche, ma piuttosto tenete il phon a debita distanza e lasciate che l’aria raggiunga i capelli in modo non troppo aggressivo.

In ogni caso, comunque, è sempre bene asciugare la chioma evitando temperature troppo calde: una volta conclusa l’asciugatura generale, se volete volume anche alle radici, passate alla temperatura fredda, essenziale per il volume. Per quanto possa sembrare strano, infatti, il freddo del phon riesce sia a fissare lo styling, sia a donare maggiore volume ai capelli proprio a partire dalla radice. Se siete a testa in giù, quindi, procedete con l’asciugatura fredda su nuca e su fronte e lato testa: una volta che vi tirerete su vedrete immediatamente l’effetto desiderato.

L’aria fredda è consigliatissima, ma utilizzatela solamente a fine asciugatura per fissare il tutto. Ricordate sempre che ogni singolo passaggio è importante ai fini del risultato. Quindi prestate sempre molta attenzione a come lavate i capelli, a come li asciugate, al tipo di asciugamano che scegliete, ai prodotti di styling e al tipo di phon (diffusore o meno, in base ai vostri capelli). Tutti questi elementi contribuiranno a farvi ottenere il risultato tanto desiderato: seguite bene i passaggi e asciugate con cura la vostra chioma.

Il volume può essere ottenuto, basta sperimentare e trovare la giusta routine.

Scritto da Marta Mancosu

Lascia un commento

Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com