Calo del desiderio femminile: le cause e i rimedi naturali

Il calod el desiderio femminile si può migliorare grazie a un integratore che stimola la libido.

In una relazione di coppia, può capitare che non sempre si abbia voglia di vivere il partner in modo più intimo. Il calo del desiderio femminile è abbastanza frequente, ma i giusti rimedi naturali e l’integratore adatto possono aiutare a migliorare la situazione. Ecco come fare e quale soluzione trovare.

Calo del desiderio femminile

Il sesso è una componente importante nella vita di coppia, ma alcune donne possono avvertire un calo del desiderio femminile che rischia d’insinuarsi nella relazione compromettendola. Si tratta di una fase normale per cui la donna non deve spaventarsi, ma parlarne con il partner o un esperto è spesso la soluzione migliore per risolvere la situazione e vivere il sesso sotto le lenzuola in maniera soddisfacente per entrambi i partner.

Può accadere molto più spesso di quanto si possa pensare e la donna perdere quel desiderio e voglia di fare l’amore con il partner compromettendo in questo modo la relazione e creando dei momenti di sconforto e fiducia nel partner il quale si sente rifiutato e non amato a sufficienza. Un calo del desiderio femminile è molto subdolo in quanto s’insinua nel rapporto di coppia rischiando di far allontanare il partner.

Cercare di far finta di nulla non è possibile e, per questa ragione, è fondamentale affrontare la situazione di petto, altrimenti corre il rischio di essere ingestibile. In base a uno studio che è stato condotto da esperti del settore, il calo del desiderio femminile coinvolge soprattutto le donne che hanno una età tra i 16 e i 74 anni.

Si consiglia, in questi casi, di parlarne con un esperto in modo d’analizzare attentamente il rapporto di coppia e se ci sono problemi all’interno che potrebbero condizionare la sessualità e, quindi, l’amore sotto le lenzuola.

Calo del desiderio femminile: cause

Si tratta di un fatto normale che può accadere nella vita di coppia, ma prima di trovare le eventuali soluzioni e i possibili rimedi naturali, è bene capire quali possano essere le cause e i fattori che la determinano. Il calo del desiderio femminile può essere legato a un problema di secchezza vaginale, quindi all’uso di determinati prodotti detergenti ritenuti particolarmente aggressivi e che possono incidere sulla vita sessuale.

La carenza di ferro può essere un disturbo che è nemico della sfera sessuale. Il ferro stimola la dopamina, un neurotrasmettitore che ha un ruolo importante per quanto riguarda il desiderio e la voglia della donna, in questo caso. Durante il periodo della menopausa si ha maggiore difficoltà a lasciarsi andare, anche per via di un calo degli ormoni che porta a una diminuzione del desiderio.

Le donne, ogni giorno, si dedicano a tantissime attività sia dentro che all’esterno della casa, compreso anche la cura dei figli. In questi casi, può capitare che molte di loro vadano incontro a stress e ansia che genera il calo del desiderio femminile e, quindi, il bisogno di rispondere ai propri impulsi sessuali, passa in secondo piano. In questo caso, si consiglia di delegare e chiedere aiuto.

Il calo del desiderio femminile può dipendere anche da cause fisiche, come alcuni disturbi sessuali, quali la frigidità, ma anche l’anorgasmia o il vaginismo. La mancanza di sonno può altrettanto influire sul sesso e il desiderio.

Il viagra naturale femminile

Per stimolare il calo del desiderio femminile e riaccendere la passione, oltre al dialogo e a una vita meno stressante, sono diversi i rimedi anche naturali che potete usare. Il migliore, secondo esperti del settore e consumatori, è sicuramente Femmax. Si tratta di un integratore che permette di ritrovare il piacere femminile e la libido al 100%.

Dopo tanti prodotti per gli uomini, Femmax è l’integratore per la donna che ha le seguenti proprietà:

  • Stimola i recettori in modo da essere più pronte per il sesso
  • Gli orgasmi sono profondi e lunghi
  • Si ha una maggiore resistenza durante l’atto sessuale
  • Il sesso è soddisfacente con ottimi risultati orgasmici
  • Migliora anche l’energia e il buonumore
  • La resistenza è alle stelle con soddisfazione del partner.

Femmax è un integratore che funziona davvero come dimostra anche l’equipe di esperti del settore che ha lavorato alacremente per fornire un prodotto di questa caratura, molto efficace e con risultati utili sin da subito. Inoltre, è consigliato anche dai professionisti per via dei suoi benefici. Le stesse consumatrici lo raccomandano come è possibile leggere dalle recensioni sul sito ufficiale del prodotto.

Grazie alla sue proprietà è definito come il viagra naturale femminile. Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui o sulle seguenti immaginefemmax

Non ha controindicazioni o effetti particolari dal momento che si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Ginger: pianta di origine orientale usata sin dall’antichità che stimola gli organi sessuali
  • Muira Pauma: erba di origine amazzonica, nota come l’albero della potenza in quanto ha benefici sessuali. Raccomandata anche per la calvizie e le malattie nervose, oltre all’indebolimento del corpo.

Si consiglia di assumerne le compresse almeno due volte al giorno a seconda dei bisogni di ogni donna.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 39 € per una confezione, ma ci sono anche altre offerte con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Kim Jones, Fendi è il nuovo direttore creativo della linea donna

Come dormire bene e svegliarsi riposati: consigli e rimedi efficaci

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.