Il C Shape Cut è il taglio scalato della Primavera 2024: ecco come replicarlo

Tutto sul taglio dell'anno: il Curve Cut

Il Curve Shape Cut è il taglio dell’anno, perfetto da sfoggiare in questa primavera 2024. Ma vediamo insieme, all’interno di questo articolo, di che taglio si tratta.

C Shape Cut, il taglio scalato della primavera 2024

Il taglio dell’anno è senza dubbio il Curve Shape Cut, perfetto soprattutto da sfoggiare nelle stagioni calde. Si tratta infatti di un taglio scalato morbido di media lunghezza che incornicia il viso. E’ un taglio molto facile da portare, prende spunto dall’iconico hair look di Jennifer Aniston nella serie televisiva “Friends”, che ha dato infatti il via al taglio The Rachel. Il C Shape Cut prende, come detto, proprio ispirazione da questo taglio, diversificandosi però per la morbidezza delle scalature sulle lunghezze medie invece che sulle spalle. Un taglio quindi più lungo ma con meno volume. Il nome Curve Shape Cut è dato proprio per il motivo che questo taglio incornicia il viso e fa risaltare così ancora di più i tratti femminili. A differenza di tagli come l’Italian Bob o il Cub Cut, il Curve Shape Cut sfrutta le lunghezze e le punte al fine di regalare un look più soft che accarezza il viso grazie alle punte che ricreano una C.

C Shape Cut: come ricreare il taglio scalato per la primavera 2024

Come abbiamo appena visto, il taglio del 2024 è il C Shape Cut, ovvero uno scalato morbido su media lunghezza, che prende ispirazione dal taglio The Rachel, ovvero il taglio di Jennifer Aniston nella serie televisiva “Friends”. Il Curve Shape Cut è un taglio molto facile da portare e da acconciare, ed è inoltre perfetto per questa primavera 2024. Inoltre, questo taglio scalato, è anche personalizzabile, variando la scalatura. Le punte inoltre, si possono portare verso l’interno arrivando così a creare la C che incornicia il viso, oppure le ciocche si possono mantenere frontali con le punte che invece si aprono verso l’esterno. Insomma, la scelta dipende anche dalla forma del proprio viso, per questo è sempre bene chiedere consiglio al proprio parrucchiere di fiducia che saprà consigliarvi al meglio. Il C Shape Cut è, come detto, un taglio facile da portare e da acconciare. I capelli infatti si possono anche far asciugare all’aria, senza quindi l’utilizzo del phon. Poi, per dare loro la forma, potete utilizzare una spazzola rotonda, perfetta una riscaldante, per girare le punte e formare la C o per girare le punte nella direzione che si preferisce. Insomma questo taglio sembra proprio essere la soluzione per molte di noi, soprattutto per tutte coloro che hanno poca voglia di passare ore per farsi la piega e sistemare i capelli. Anche perché anche se si lasciano asciugare i capelli all’aria e si decide di non usare poi la spazzola per girare le punte, le curve saranno comunque ottime. Quindi, cosa aspettate a provare questo taglio?

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT

Tagli capelli corti primavera 2024: tutte le tendenze più richieste

Tendenza capelli primavera 2024: l’assoluta protagonista è la frangia

Scritto da Sara Guglielmetti

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com