Bonus psicologo dal 25 luglio: come fare domanda

La richiesta deve essere presentata, entro il 24 ottobre 2022, sul portale dell'istituto nazionale della previdenza sociale.

La notizia relativa al bonus psicologico, e la possibilità di poterne fare richiesta a partire dal 25 luglio, viene incontro alle esigenze di chi ne ha la necessità. In un periodo storico infestato da situazioni difficili, tra pandemia e crisi economica, sono tante le persone che accusano condizioni psicologiche fragili, aggravate da fenomeni di ansia, depressione e stress.

Bonus psicologico dal 25 luglio: dove si presenta la domanda

Per presentare la domanda, così da poter ottenere il bonus psicologico previsto, ci si deve recare sul sito dell’Inps. Per avere accesso al portale, si possono usare le credenziale del Sistema pubblico di identità digitale (Spid), la Carta di identità elettronica (Cie) o la Carta nazionale dei servizi (Cns).

La procedura è attuabile attraverso l’accesso al servizio “Contributo sessioni psicoterapia”.

La voce si trova una volta seguito il percorso seguente dalla home page del sito: “Prestazioni e servizi” > “Servizi” > “Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche”.

Nel caso in cui non fosse possibile inoltrare la domanda tramite il sito web, basterà contattare il servizio di Contact center multicanale, telefonando gratuitamente da rete fissa al numero verde: 803.164. Per la rete mobile, invece, il numero è a pagamento in base al tariffario del proprio gestore: 06.164164.

Il limite di tempo entro cui poter presentare la domanda è stabilito per il 24 ottobre 2022. Il bonus psicologico sarà erogato seguendo un iter prioritario, privilegiando chi – tra coloro i quali hanno fatto richiesta – ha l’Isee più basso. Tutte le istruzioni per la presentazione delle domande si trovano nella Circolare n. 83 del 19/07/2022.

Bonus psicologico dal 25 luglio: quali sono i requisiti

Il bonus psicologico è destinato a coloro i quali sono in possesso di un Isee non superiore ai 50mila euro. Se è inferiore ai 15mila euro annuali, si avrà diritto a 50 euro per ogni singola seduta fino ad un importo totale di 600 euro per chi ne può usufruire.

Se, invece, l’Isee è tra i 15mila e i 30mila euro, l’importo massimo scende a 400 euro. Nel caso in cui l’Isee fosse compreso tra i 30mila e i 50mila, l’importo massimo sarà di 200 euro.

Una volta che la domanda è stata accettata, ogni beneficiario riceverà un codice che dovrà essere comunicato al professionista da cui ci si reca. Questi, una volta averlo inserito nella piattaforma dell’Inps destinata, riceverà il pagamento.

Quando la domanda verrà accolta, si avranno 180 giorni di tempo per poter utilizzare il voucher. Oltre quel limite, decadrà il beneficio.

Scritto da Alessia Lio
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Barbara Germani
22/07/2022 13:24

Ma se una persona è andata dal psichiatra per una grave depressione????

Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media