Tendenze make up 2023: i trucchi del trucco

Trucco e tendenze: la moda del make up nel 2023

Un bel vestito senza il trucco adatto è come una poesia sull’amore di Neruda recitata da un cialtrone: non è credibile. È così che il make up negli ultimi anni ha fatto passi da gigante e ha assunto un ruolo imprescindibile nella cornice estetica di una donna. Scopriamo le tendenze per il make up 2023 spoilerate dai profili dei più famosi make up artist italiani e non. Ecco tutti i migliori colori e abbinamenti per non arrivare impreparati alla prossima stagione invernale.

Tendenze make-up 2023: colori intensi e lineamenti marcati

Per non passare inosservati. Dagli occhi alle labbra, passando per le linee delle guance, niente è risparmiato e tutto è enfatizzato. Ma partiamo dallo sguardo. Per un trucco dalla riuscita garantita, i colori devono essere armonizzati al colore dell’occhio. Che sia glitter o meno, netto o sfumato, deve essere l’estensione dell’espressività dello sguardo. Parole d’ordine: non esagerare. Negli ultimi anni sono sempre meno preferite le soluzioni di make up che caricano esageratamente l’occhio, anche perché le recenti tendenze prevedono una base già forte di per sé, con sopracciglio carico e ciglia folte. Colore intenso ok, ma non perdersi nella ricerca della trasgressione esasperata. Lo stesso discorso vale per le labbra: che sia un colore nude o strong, l’importante è che sia in armonia con il resto del make up e che non renda nel complesso la cornice too much. Must tra i must: mr. contouring. Magia del chiaroscuro capace di esaltare i lineamenti, scarnisce il volto e rende accattivante l’espressione. È il plus del make up degli ultimi anni e rientra in un trucco dall’effetto sicuro.

Colori pastello e ricerca della naturalezza

Il trucco c’è, ma non si vede. Tra le tendenze make up 2023 c’è un ritorno al natural, sempre più apprezzato e ricercato dalla maggior parte delle donne. Per le meno audaci – ma anche le più furbe! – le scelte make up ricadono su colori che non si discostano dall’incarnato e dall’occhio, ma sono comunque in grado di valorizzare i lineamenti e di correggere le imperfezioni. E a proposito di imperfezioni, una tendenza del body positivity alleggerisce di molto il ruolo affidato al make up: con il trucco, ma senza inganno. Niente disperazione e nessuna esasperazione nel cercare a tutti i costi la resa di una pelle perfetta. Che ben venga un’impurità o una macchia: siamo belle perché imperfette. Ricordiamocelo.

Il prezzemolo del make up, l’illuminante: colori e come abbinarlo

Sta bene ovunque, che si tratti di un trucco calcato o naturale. La ricerca di punti luminosi che addolciscono il viso è necessaria per dare quel quid in più al lavoro svolto. Laterali degli occhi, naso, fronte e mento. Da preferire in polvere per pelli grasse e in crema per pelli secche, è il tocco magico che firma un buon lavoro ed è indubbiamente il must have in assoluto in qualsiasi tipologia di make up.

Scritto da Marianna Piacente

Lascia un commento

Leggi anche
  • lens 4818784 1280Lenti a contatto: L’essenziale per il mare e la montagna

    Esplorare nuovi luoghi e avventure in ambienti diversi è uno dei grandi piaceri della vita. E quando si tratta di immergersi nel fascino del mare o affrontare le maestose vette delle montagne, è fondamentale poter contare su una visione chiara e senza ostacoli. In questi ambienti, le lenti a contatto si rivelano un alleato indispensabile, offrendo la libertà di godersi appieno ogni momento senza limitazioni visive.

  • image 145ba4a0 0988 489d 8322 807e355d82e8Caduta capelli: quando iniziare a preoccuparsi

    La caduta capelli si migliora con rimedi e prodotti ben specifici per dare forza alla chioma.

Contentsads.com