Telecamera per videosorveglianza in casa: quale comprare

Quando si parla di casa e famiglia la sicurezza non è mai abbastanza. Le telecamere per la videosorveglianza possono contribuire a tale compito. Ma quali acquistare?

Quando si parla di salvaguardare la nostra persone, i nostri congiunti e le nostre proprietà si cerca sempre maggiore sicurezza. Soprattutto quando si è nel luogo in cui maggiormente dovremmo sentirci al sicuro, la nostra casa. A volte un sistema antifurto può non bastare, ecco perché può risultare utile installare delle telecamere di videosorveglianza.

In estate i casi di furto sono in aumento rispetto al resto dell’anno. Le famiglie vanno in vacanza e spesso lasciano la casa incustodita. I rapporti con il vicinato non sono più stretti, soprattutto se si vive in una casa indipendente. E magari non conosciamo nessuno che ci ritiri la posta per evitare di lasciare chiare testimonianze della nostra assenza prolungata. O nessuno può fare un sopralluogo regolare per assicurarsi che non siano avvenute incursioni.

Advertisements

Attrezzarsi di una porta blindata e di un allarme antifurto, collegato anche a un numero di sicurezza (il 112 è il Numero unico per le emergenze) è il primo passo. Ma per un controllo migliore è possibile affidarsi alle telecamere di videosorveglianza.

SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA

PERCHÉ

Oltre a prevenire i furti un altro buon motivo per installare telecamere di videosorveglianza in casa è anche quello di tutelare i suoi inquilini. In presenza di anziani che vivono da soli o di bambini, o di animali che rimangono in casa, questo sistema permette di tenere la soluzione sotto controllo.

Soprattutto se questi sistemi sono collegati in diretta con applicazioni consultabili dal PC o dal cellulare.

INSTALLAZIONE, USO E PRIVACY

Una telecamera per la sorveglianza può non essere abbastanza, dipende dall’uso che se ne vuole fare e dalla collocazione che le si vuole dare. La cosa migliore sarebbe affidarsi ad un circuito di telecamere di videosorveglianza, da collocare negli esterni della casa e in prossimità degli accessi. O in casi estremi anche nei luoghi della casa maggiormente soggetti al passaggio o contenenti oggetti di valore.

Il modo più efficiente per sfruttarne le potenzialità è quello di integrarle con cellulari e PC, per monitorare la soluzione all’occorrenza. In più bisogna considerare che le telecamere possono essere fisse o motorizzate e si possono scegliere modelli con i fili o wireless

La telecamera di videosorveglianza è indubbiamente utile per tutelare se stessi e i propri beni. Ma non bisogna dimenticare che con essa si corre il rischio di essere invasivi.

Ciò che più di tutto non va trascurato è il rispetto della privacy. La legge non impedisce a soggetti privati l’adozione di telecamere per la videosorveglianza, che non necessita di autorizzazioni. Ma ci sono alcune condizioni.

  • Il fine unico dell’installazione deve essere la sicurezza e tutela di beni e persone.
  • Non si possono riprendere aree soggette al pubblico passaggio. Qualora l’angolo di visione della telecamera ne comprenda una parte è indispensabile che non inquadri i passanti. La massima inquadratura consentita è quella dei piedi.

Ora non resta che pensare a quali telecamere comprare.

ACQUISTO ONLINE

Le telecamere di videosorveglianza hanno tutte un identico scopo. Per scegliere adeguatamente bisognerà tenere quindi in considerazione l’alimentazione, la visione notturna e eventuali altre potenzialità, l’estetica.

A-ZONE

Un kit di telecamere per la sorveglianza. In alluminio, resistenti ai cambi atmosferici e quindi adatte sia indoor che outdoor. Consentono un’alta risoluzione anche nella visione notturna. Non appena rileverà movimenti invierà una mail al numero di cellulare associato. Inoltre il monitoraggio è possibile su diverse piattaforme mobili.

ANNKE

Questo kit di sorveglianza si presenta più elegante con telecamere bianche dal design più sofisticato. Nel momento in cui viene rilevato un movimento il sistema inoltrerà la notifica via mail. Visione notturna ottimale grazie ai sensori LED infrarossi, che ne consentono una buona definizione fino a 30m di distanza. Un’applicazione di visualizzazione permette un completo controllo sul sistema.

SRICAM

Per funzioni è simile alle precedenti, con l’aggiunta di riuscire a cogliere i rumori. In più cambia l’estetica: in ambienti esterni si mimetizza bene con una lampada dell’impianto di illuminazione.

Della stessa marca anche un modello perfetto per gli interni. In qualsiasi stanza potrà essere scambiato per un oggetto di design e arredamento. Anche in questo caso sono garantiti sia l’allarme di movimento, con avviso via mail e visione notturna al LED. Incorporate ci sono microfono e altoparlante che permettono una doppia via di comunicazione.

D-LINK

Di dimensioni ridotte come il precedente. Anche questo modello è maggiormente adatto per gli spazi ridotti e per le stanze interne della casa. Permette una visione notturna dettagliata fino a 5m di distanza, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Il collegamento ad un portale consente la visione costante delle registrazioni. I sensori rilevano sia i movimenti che i suoni.

NETGEAR

Adatto sia ad interni che ad esterni, queste telecamere di videosorveglianza necessitano di batterie ricaricabili. Non solo inviano un alert via mail, ma emettono anche un suono a sirena. Dotato di altoparlante e speaker. Funziona grazie alla tecnologia wireless e il design, insieme all’assenza di fili, lo rende un modello molto moderno ed esteticamente gradevole.

JMC

Questa microtelecamera permette di controllare discretamente e senza destare sospetti la situazione circostante, anche da smartphone e tablet. Dotata di sensori che registrano e notificano l’intrusione e di infrarossi che garantiscono una nitida visione notturna fino a 8m di distanza.

CONCLUSIONI

Abbiamo proposto soluzioni per tutti i portafogli e per tutte le necessità. Una telecamera sola è sufficiente per controllare il vialetto esterno o una stanza. I più intraprendenti potranno provare a costruire in autonomia la rete di videosorveglianza che meglio si adatta al bisogno. Altrimenti ci si può più comodamente affidare a kit già completi. Ricordate sempre di controllare l’angolo visuale delle telecamere per evitare di incorrere in spiacevoli problemi legati all’invasione della privacy!

Scritto da Marta Dal Maso
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Piastre per capelli in ceramica: marche migliori e prezzi

Ciondoli Pandora: i più belli per le varie occasioni

Leggi anche
  • trapunta matrimonialeTrapunta matrimoniale: i modelli e quale scegliere

    La trapunta matrimoniale è disponibile in vari modelli e aiuta a stare al caldo.

  • scarpiereScarpiere: i modelli e dove acquistare

    Le scarpiere permettono di tenere in ordine e ben organizzate tutte le vostre scarpe.

  • Bombole GPLBombole GPL in casa: ecco perché sono sicure

    É possibile usufruire delle bombole a gas GPL in casa in piena sicurezza, sfruttando i vantaggi dell’utilizzo di energia pulita. 

  • 
    Loading...
  • Mensole di deisgnLe mensole di design: quattro tipologie per arredare con gusto la tua casa

    Le mensole di design sono un articolo utile ed elegante per arredare la propria casa. Sempre più apprezzate quelle in acciaio.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.