Notizie.it logo

Royal Baby, la famiglia di Meghan Markle: “Vogliamo vedere Archie”

royal baby

La famiglia di Meghan Markle dalla parte di padre è pronta a ricorrere alle vie legali pur di riuscire a far parte della vita del Royal Baby Archie.

Con la nascita del Royal Baby, il piccolo Archie, c’era da aspettarsi che la famiglia di Meghan Markle non rimanesse in disparte. A parte la madre, che è sempre stata molto vicina alla figlia da quando è diventata Duchessa di Sussex, padre e fratellastri non fanno di certo parte dello stretto nucleo di persone di cui la ex attrice non può fare a meno. Peccato che, come da pronostico, adesso questa parte di famiglia rinnegata sia pronta a mettersi sul piede di guerra pur di vedere e conoscere l’ultimo arrivato della famiglia reale.

La famiglia di Meghan Markle

Siamo ormai abituati a vedere la Duchessa di Sussex Meghan Markle in compagnia del marito, il Principe Harry. E adesso del figlio, il Royal Baby Archie o Baby Sussex, come è già stato rinominato da qualcuno. Il fatto è che se di tanto in tanto è stato possibile vedere la madre della Duchessa starle a fianco, gli altri membri della sua famiglia allargata non sono i benvenuti nella casa reale inglese.

Già è stato un boccone amaro per la Regina Elisabetta dover accettare come moglie del nipote una ex attrice divorziata e di nazionalità americana. Ma il resto della famiglia, piuttosto allargata, in perfetto stile americano, proprio no.

I rapporti tra la Markle e il padre non sono idilliaci, quindi lei non ha alcun problema a tenerlo alla larga. Idem per quanto riguarda i fratellastri. A lei importa di avere la madre vicino e basta. Già ci sono stati problemi di dichiarazioni, interviste e forse anche richieste di bassa lega da parte dei Markle prima e dopo il matrimonio di Meghan con il principe Harry. Adesso che è arrivato l’erede, sono tornati alla carica. E pare non abbiano intenzione di arrendersi, spalleggiati dai tanti americani che hanno famiglie allargate e nessun problema da questo punto di vista.

Vogliono vedere il Royal Baby Archie

Samantha e Thomas Junior, che di cognome fanno Markle, sono i fratellastri della Duchessa di Sussex.

Loro vorrebbero conoscere il Royal Baby e magari anche essere ricevuti alla corte d’Inghilterra. Speriamo che siano spinti da amore vero per la famiglia e non dalla gola di potersi scattare qualche selfie esclusivo e vendere interviste una volta tornati in Patria. Secondo loro Archie, il figlio di Meghan, ha “il naso dei Markle”. Così si vede dalle foto che sono state diffuse. Di persona non lo hanno visto. Lo vorrebbero tanto, ma non gli è permesso. Meghan non è interessata. Invece secondo i fratellastri è un loro diritto poter vedere di persona il Royal Baby.

Lo stesso vale per il padre, il signor Markle, che sarebbe molto addolorato per essere stato escluso dalla vita della figlia. Ci sono fiumi e fiumi di interviste che lo vogliono come vittima della rigida etichetta della casa reale inglese o di un caratteraccio della Duchessa di Sussex. In realtà Meghan avrà i suoi motivi legati ai rapporti interni alla famiglia Markle.

Quindi anche se il padre sarebbe intenzionato a ricorrere agli avvocati pur di entrare a far parte della vita del bambino, sarà difficile che riesca nel suo intento.


© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Laura Anna Gritti
Architetto di formazione montessoriana, classe 1980 e bergamasca DOC, preferisco scrivere piuttosto che parlare. Ottima ascoltatrice e pessima osservatrice, con i miei testi mi piace riportare in maniera comprensibile a tutti anche gli argomenti più complessi. Appassionata di edilizia tradizionale e di jazz, adoro scrivere di trash per aggiungere quel pizzico di cinismo che riporta con i piedi per terra anche i sognatori incalliti.
Leggi anche