Nara Camicie: i modelli in edizione limitata

L’avventura del gruppo Nara Camicie comincia nel 1984, quando l’imprenditore milanese Walter Annaratone, forte dell’esperienza decennale della sua famiglia nel commercio al dettaglio, decide per primo di avviare le aperture di negozi in franchising specializzati in camicie. Da allora egli, insieme agli altri due soci coinvolti nel progetto (lo stilista Mario Pellegrino ed Enzo Pellettieri), non si sono più fermati, accingendosi ormai a festeggiare i 25 anni di attività del brand.

Per celebrare degnamente questo importante traguardo, sono stati disegnati e realizzati tre raffinati modelli in edizione limitata. Tali bluse e camicie con o senza maniche sono in organza di seta e presentano rifiniture e applicazioni artigianali; i colori spaziano dagli aranci vitaminici e dal giallo sole, al più delicato lilla o ai più sobri bluette e grigio sabbia.

L’iniziativa vuole rendere omaggio alla sartorialità, alla cura e all’attenzione che contraddistinguono da sempre le creazioni del marchio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Miley CyrusMiley Cyrus: l’outfit più semplice diventa rock con gli accessori

    Miley Cyrus, classe 1992, è la regina assoluta della trasgressione. Icona fashion oltre che musicale, la cantante sfoggia accessori bold ed extra rock

  • Moda anni '60 tendenzeCome rendere contemporaneo un outfit anni ’60

    La moda è un cerchio di ispirazioni, di epoche e di stili che vanno e che vengono: la moda anni ’60 è tendenza fashion contemporanea

  • Alessandro Michele GucciAlessandro Michele lascia Gucci: gli abiti più iconici della sua era

    Un’era si è conclusa: Alessandro Michele lascia definitivamente Gucci dopo anni di successi e rivoluzioni e sono diversi gli abiti divenuti iconici

  • Riccardo TisciRiccardo Tisci: chi è il noto designer volto di Givenchy e possibile nuovo direttore creativo di Gucci

    Ha 48 anni, 3.1 milioni di follower e una carriera fashion decisamente brillante: Riccardo Tisci, volto di Givenchy e Burberry, entrerà in Gucci?

Contentsads.com