Montascale a poltroncina: qual è la loro funzione

Sebbene i progressi tecnologici lo abbiano reso ormai alla portata di tutti, il montascale ha origini molto antiche.

Sebbene i progressi tecnologici lo abbiano reso ormai alla portata di tutti, il montascale ha origini molto antiche. Basti pensare che già nel Sedicesimo secolo Enrico VIII ebbe un’intuizione analoga dopo aver riportato una ferita in un torneo medievale. L’allora re d’Inghilterra si fece costruire una sedia che veniva trascinata su e giù per le scale, con un sistema di bloccaggio e placcaggio azionato dai servi di corte. In fin dei conti il meccanismo moderno non è poi così diverso: attraverso un impianto meccanico, l’apparecchio è in grado di consentire la mobilità a persone impossibilitate a salire scale o superare ostacoli.

Un vero e proprio toccasana per la qualità della vita, anche dal punto di vista del benessere psicologico, soprattutto per gli individui anziani. Esistono vari tipi di dispositivi, che variano a seconda della conformazione di ogni luogo: quelli rettilinei per rampe uniche e quelli curvilinei che seguono, di solito, il lato interno di tutta la scalinata. Possiamo operare una generica distinzione tra montascale a piattaforma, destinati ai soggetti disabili in carrozzina, e a poltroncina, che come vedremo sono potenzialmente adatti a chiunque.

Montascale a poltroncina

Un apparato a poltroncina permette di superare una o più rampe di scale rimanendo comodamente seduti. In pratica si tratta di un montascale per anziani dotato di un confortevole seggiolino, da scegliere in base alle proprie esigenze e preferenze estetiche. Per le sue peculiarità, il montascale a poltroncina si rivela particolarmente adatto per le persone che, per età o patologie di varia natura, presentano una mobilità più o meno ridotta. Questa soluzione si è via via diffusa in particolare nel nord Europa, dove sono molto frequenti le abitazioni a due piani. Negli ultimi anni, tuttavia, l’aumento dell’età media nel sud Europa, unito alle esigenze degli anziani sempre crescenti, hanno fatto sì che l’uso delle poltroncine prendesse piede anche dalle nostre parti. Sul mercato sono presenti diverse varianti, che però nel concreto possiedono caratteristiche simili. I modelli più moderni, infatti, hanno un ingombro davvero minimo e possono essere installati su qualsiasi tipo di scala, persino sulle rampe a chiocciola. Inoltre, l’installazione di un montascale è ormai possibile senza effettuare alcun intervento di muratura, perché non sono necessarie modifiche alla struttura delle scale o nella volumetria. Non è necessario neppure apportare cambiamenti all’impianto elettrico, in quanto per il montascale è sufficiente una semplice presa di corrente per l’alimentazione della batteria.

Soluzione a poltroncina: perché è adatta a tutti

Facile da usare e soprattutto sicuro, il montascale a poltroncina è la scelta ideale per chi vuole riacquistare la propria autonomia e rimanere a contatto con il mondo esterno. Ha misure estremamente compatte, scorre su un binario progettato ad hoc ma può anche venire ricondizionato su misura per ciascuna scala. Una volta utilizzato il sedile diventa richiudibile, in modo da occupare ancor meno spazio e da garantire la massima discrezione. Alcuni modelli hanno anche la possibilità di richiamare l’impianto al piano desiderato. Il funzionamento del montascale è garantito anche in caso di assenza di corrente, perché l’apparecchio è dotato di una batteria ricaricabile durante la posizione di parcheggio. Come accennato, i prodotti a poltroncina possono essere realizzati su misura e con materiali innovativi che si adatteranno al meglio in qualsiasi edificio o condominio. Proprio a proposito di condomini, è interessante notare come chi vive nello stesso palazzo può dividere l’ammontare della spesa, in modo da ottenere il montascale a prezzi vantaggiosi, godendo anche dei diversi incentivi fiscali previsti fino a fine 2022. L’installazione è rapida, discreta e viene realizzata da tecnici qualificati in poche ore. Gli operatori proveranno il montascale per assicurarsi del suo corretto funzionamento e saranno disponibili ad operare una manutenzione gratuita per tutti i due anni di garanzia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • divanosoDecora il salotto con i colori del Natale: tante idee per trasformare il divano letto

    Dicembre si avvicina e finalmente puoi tirare fuori le vecchie decorazioni natalizie. Perchè non fare ancora di più per la tua casa questo Natale?

  • donnemagazineComprare online massimizzando la spesa: consigli utili per gli acquisti digitali

    Oggi come oggi, lo shopping si veste sempre più spesso di digitale. Dopotutto, è facile capire perché questo canale d’acquisto è diventato così popolare negli ultimi anni: consente infatti di trovare di tutto e di più, dalle nuove collezioni fino ad arrivare alle migliori offerte.

  • diet g6b50e2d3e 1920Errori da non commettere quando si vuole dimagrire

    Gli sbagli più comuni fatti da chi vuole perdere peso velocemente.

  • pexels charles parker 5859347Arriva Halloween! Idee per suggestive decorazioni fai da te

    Per quanto diverse persone non siano affatto contente dell’arrivo dell’autunno, ottobre è un mese che ha molto da offrire.

Contentsads.com