Zendaya e gli abiti protagonisti del film Netflix Malcom e Marie

Da un abito scintillante e sexy a una canotta e slip bianchi: quali sono i significati che si celano dietro gli abiti di Zendaya in Malcom e Marie.

Malcom e Marie è il nuovo film che spopola su Netflix: ad attirare l’attenzione sono soprattutto gli abiti indossati dall’attrice protagonista Zendaya.

La trama del film Malcom e Marie

Il film Malcom e Marie, diretto da Sam Levinson, è sbarcato a febbraio 2021 sulla piattaforma di streaming Netflix.

A vestire i panni dei due protagonisti, nonché unici personaggi del film sono gli attori Zendaya e John David Washington che interpretano la coppia Malcom e Marie. Levinson aveva già avuto a che fare con il talento della giovane attrice Zendaya nella serie tv Euphoria: qui è riuscito a metterlo ancora più in risalto.

La pellicola è singolare anche nella struttura: due soli protagonisti, la ripresa in bianco e nero con grana intensa che ricorda la fotografia anni ’60, una narrazione che procede con continui alti e bassi seppur si svolga in un unico ambiente, la casa della coppia.

Il punto è focalizzare tutta l’attenzione sul rapporto di coppia, fatto di amore e odio, passione e litigi.

Tornati a casa da una premiere del film di Malcom, regista talentuoso, la compagna ed ex attrice Marie inizia ad attaccarlo verbalmente. Si scatena un turbolento litigio, che procede tra parolacce e monologhi per tutta la notte. Numerose le citazioni nascoste di altri film che hanno fatto la storia del cinema, soprattutto nella foggia dei due abiti che Zendaya indossa durante la pellicola.

Gli abiti di Zendaya in Malcom e Marie

Effettivamente sono solamente due gli abiti indossati da Zendaya in Malcom e Marie: il primo elegantissimo, sexy, scintillante che indossa alla premiere del film di Malcom. Il secondo è una semplice mise da casa, costituita da una canottiera e una mutanda bianchi con un kimono vintage e colorato. Il primo abito è stato creato per stupire e catalizzare l’attenzione dagli stilisti Law Roach e Jason Rembert. Ispirato alla Michelle Pfeiffer del film Casino, l’abito è stato studiato in ogni dettaglio: non doveva fasciare il corpo ma neanche essere eccessivamente elaborato. Da qui la soluzione di un abito fluente, libero e arioso. D’altra parte l’uso della ripresa in bianco e nero avrebbe potuto oscurarlo. Così l’unico modo per metterlo in primo piano è stato scegliere un tessuto scintillante che cambiasse ad ogni angolatura.

malcom e marie abito

Nella seconda parte del film la protagonista Marie si mette a nudo non solo in senso psicologico ma anche letterale. Indossa infatti una mise più comoda, che rispecchia la quotidianità della casa e del momento. Si tratta di una canottiera e uno slip bianchi, coperti da un kimono colorato. Quest’ultimo look è ispirato all’attrice Nicole Kidman e alla sua interpretazione in Eyes Wide Shut.

abito canotta e kimono malcom e marie

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Cintura sopra la giacca: il nuovo trend arriva dalle passerelle

Chi è Chiara Scelsi: curiosità e vita privata della modella

Leggi anche
  • hermès metabirkinHermès contro le borse virtuali: denunciato l’artista delle Metabirkin

    Moda e Metaverso: il caso di Hermès e la causa contro le Metabirkin create e vendute dall’artista Mason Rothschild.

  • moon boot saldiArrivano i saldi per gli iconici Moon Boot: ecco come sceglierli

    Sono arrivati i saldi per i Moon boot: ecco dove trovare gli iconici stivali lunari che con gli anni sono diventati un pezzo importante del guardaroba invernale.

  • metaverso modaLa moda sbarca nel Metaverso: i brand e le capsule collection

    Il Metaverso è sempre più reale e il settore della moda sembra averlo capito, tanto che alcuni brand hanno già lanciato le capsule collection in NFT.

  • bowling bag tendenza primaveraBowling bag è la tendenza per la primavera 2022

    Arriva l’ultima tendenza per la primavera 2022: la Bowling Bag, un accessorio che unisce in sé il vintage e lo stile sportivo, ma sempre con eleganza.

Contents.media