Le sneakers più vendute di sempre: i 6 modelli must have

Quali sono le sneakers più vendute di sempre? I 10 modelli must have.

Le sneakers, ormai da anni, non sono più considerate scarpe esclusivamente sportive. Possono essere sfoggiate in qualsiasi momento e per ogni occasione. Ci sono donne che decidono perfino di sposarsi con un bel paio di Converse ai piedi, per cui possiamo affermare che queste calzature sono riuscite a raggiungere un grande traguardo.

Quali sono le sneakers più vendute di sempre?

Le sneakers più vendute di sempre

Comode, alla moda e versatili: queste sono le prime cose che ci vengono in mente pensando alle sneakers. Anche se la moda è ciclica, ci sono alcuni modelli di scarpe da tennis che non tramontano mai. Da indossare in ogni momento della giornata, anche per eventi speciali, queste calzature hanno vinto una grande battaglia: da semplici scarpe per fare sport si sono trasformate in ‘tuttofare’.

Advertisements

Ogni stagione nascono nuovi modelli, ma come sempre ci sono anche vecchi ritorni. La domanda, quindi, sorge spontanea: quali sono le sneakers più vendute di sempre?

Adidas Stan Smith

Al primo posto non possiamo che citare le Adidas Stan Smith. Nate negli anni ’70 come scarpe da tennis in pelle, sono state utilizzate dal campione americano Stan Smith ed è proprio da lui che prendono il nome. Dopo una lunga pausa, questo modello è tornato in auge nel 2014 e, ad oggi, risultano ancora le più vendute di sempre.

Adidas Stan Smith

Adidas Superstar

Altre sneakers più vendute di sempre sono le Adidas Superstar. Nate sempre negli anni ’70 come scarpe a stivaletto da basket, dal 1983 diventano icona dello streetstyle. Nel 2014, vengono proposte in 50 versioni di colore e la scelta è stata più che azzeccata.

Non a caso, le Superstar sono le seconde scarpe più vendute al mondo dopo le Jordan.
Adidas Superstar

Converse Chuck Taylor All Star

Le Chuck Taylor All Star nascono nel 1920 dalla Converse Rubber Company come scarpa da basket.

Non a caso sono utilizzate e promosse dal campione americano Chuck Taylor, nonché allenatore della Converse All Star team. E’ proprio per questo che si chiamano Chuck-Taylor All Star.
Converse Chuck Taylor All Star

Puma Suede

Altra sneakers più venduta di sempre è la Puma Suede. Venuta alla luce nel 1968 come scarpa da corsa, negli anni ’70 è entrata nel mondo del basket e si è trasformata in Puma Clyde perché sponsorizzata dall’omonimo campione.

Puma Suede

Nike Air Max 1

Le Nike Air Max 1 sono, senza ombra di dubbio, uno dei modelli più venduti di sempre. Correva l’anno 1979, quando l’azienda ha lanciato il suo sistema di ammortizzazione AIR, ottenendo un grande successo. Non a caso, nel 1987, Nike ha deciso di rendere visibile il suo “cuscinetto”, dando vita alla Air Max o The One.

Nike Air Max 1

Air Jordan Banned

Ultimo modello che entra nella classifica delle sneakers più vendute di sempre vede ancora la firma Nike. Stiamo parlando delle Air Jordan Banned.

Air Jordan Banned

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Francesco Oppini: curiosità sul figlio di Alba Parietti

Libri da leggere a settembre: le ultime uscite che meritano attenzione

Leggi anche
  • intimo natale 2020Intimo Natale 2020: la lingerie perfetta per le feste

    Completi, body, camicie da notte: tutto l’intimo più bello per vivere al meglio lo spirito natalizio.

  • leggings termici tendenze invernoLeggings termici: le tendenze per l’inverno e i modelli più belli

    Niente più gambe al freddo e brividi per il freddo grazie ai leggings termici: i modelli e gli outfit.

  • pantaloni palazzo come abbinarliPantaloni a palazzo: come abbinarli in modo chic e versatile

    Amate i pantaloni palazzo ma non sapete come indossarli? Qui di seguito tutti i modi più stilosi da cui prendere spunto.

  • 
    Loading...
  • primark shop onlinePrimark e il mancato shop online: il motivo è nella politica del brand

    La catena low cost, da qualche anno ha raggiunto alcune zone d’Italia, ma nonostante le richieste dei clienti rinuncia allo shop online.

Contents.media