Come indossare e lavare le adidas Stan Smith: trucchi e consigli

Adidas Stan Smith: come indossarle e lavarle? Trucchi e consigli.

Chi non ha nella propria scarpiera un paio di sneakers adidas Stan Smith? Basse, con la linguetta verde, bianche i primi mesi e neri i successivi? La pulizia delle scarpe, che affronteremo di seguito, sembra un dramma al quale sembra non esserci rimedio.

Scopriamo perché queste calzature sono diventate negli anni il simbolo del business nella moda e come indossarle.

Adidas Stan Smith? Un must

Nel 1963 Adidas lancia il primo modello di scarpe da tennis con la tomaia in pelle chiamato “Adidas Robert Haillet” in onore del giocatore di tennis francese, che ha gareggiato in Coppa Devis moltissime volte. Quando Halleit si ritirò, Adidas andò alla ricerca di un altro giocatore e ‘trovò’ Stan Smith.

Advertisements

Quest’ultimo, nel 1973, firmò uno dei contratti più influenti nella storia sportiva per una scarpa da ginnastica.

Il modello, però, non prese nell’immediato il nome di Smith. Negli anni ’70 venne fabbricato con il volto di Smith sulla linguetta accompagnato dalla scritta Halleit. Questa venne rimossa totalmente nel 1978, quando la scarpa venne ribattezzata con la firma e il volto di Stan Smith. Lo stile non ha mai subito forti cambiamenti nel design fino al 2000, quando è stata rilanciata.

In questa occasione, oltre ad essere prodotta nel classico modello in pelle bianca, è stata proposta in altre varianti. Il cambiamento, quindi, è avvenuto nel colore, nelle personalizzazioni, nelle edizioni limitate e nei materiali.

Le Stan Smith sono diventate uno dei modelli di scarpe da tennis più utilizzate. Forme pure, classiche e colore minimale sporcato da un tocco di verde. Non tutti possiedono una Stan Smith, ma tutti hanno nella propria scarpiera una scarpa da tennis bianca simile al modello proposto da Adidas.

Marc Jacobs, ad esempio, è stato colui che ha introdotto queste sneakers nella moda, indossandole insieme a pantaloni larghi e maglioni mono e multicolor. Appena la scarpa è diventata un’icona sono spuntati i falsi come funghi: ma questa è un’altra storia.

Come si indossano

Come indossarla? Pur trattandosi di scarpe da tennis, siamo oramai nell’era in cui i cliché nell’abbigliamento vengono presi, rimescolati e, a volte, non seguiti. Il modello Stan Smith può essere abbinato ad un abito corto di qualsiasi colore, in quanto si può essere so cool anche con un bel paio di sneakers.

Ovviamente non è il caso di indossare una Stan Smith durante una serata di gala, ma provate ad immaginare un abito lingerie con la scarpa da tennis sotto: un connubio spiazzante ma bello da vedere.

Le adidas Stan Smith si possono indossare con abiti longuette aderenti o con gonne longuette a vita alta, con mini gonne in pelle, di jeans o in neoprene e con il classico e intramontabile jeans o semplice pantalone alla caviglia. Molti le sfoggiano con dei calzini colorati in mélange, in lurex o impreziositi da gemme che possono essere messi in bella vista, se si indossa una gonna o che potrebbero intravedersi dallo spazio tra la scarpa e il pantalone.

Come mantenerle sempre pulite

Essendo delle scarpe bianche, la cura diventa faticosa: si sa, una calzatura chiara si sporca facilmente. Niente panico, a tutto c’è un rimedio. Per lavare le Adiadas Stan Smith i metodi sono molteplici e tutti praticabili. Potete lavarle sfregando con uno spazzolino, sul quale potete applicare: detersivo per piatti, sgrassatore da fornelli, dentifricio oppure con la crema Nivea. Quest’ultima, oltre a proteggere la pelle dalle ‘lesioni’ la nutrirà alla perfezione.

Un altro prodotto che può essere utile per la pulizia delle scarpe bianche e, di conseguenza, delle Adidas è Collonil Longilineo Bianco-The White Colour Care. Questo rivitalizza il colore della scarpa, rendendola più brillante.

Per tutti gli amanti delle Stan Smith che ancora non le avessero acquistate in negozio, facciamo presente che su Amazon ne sono presenti vari colori a prezzi vantaggiosi e scontati, acquistabili cliccando direttamente sui link proposti di seguito

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Virus intestinale: sintomi, conseguenze ricorrenti e rimedi

Ben Affleck: vita privata e altre curiosità sull’attore statunitense

Leggi anche
  • giacca a ventoGiacca a vento da donna: i trend della stagione

    Le tendenze della stagione propongono vari modelli di giacca a vento che potete indossare per ripararvi dalle intemperie

  • zara collezione intimo low costZara lancia la sua prima collezione di intimo low cost: i dettagli

    Zara lancia la sua prima collezione di intimo low-cost. Dall’intimo ai pigiami al vestiti per la casa, ecco le proposte del brand spagnolo.

  • parka da donnaParka da donna: le tendenze 2020

    Il parka da donna è il capo perfetto per l’inverno e proteggersi dal freddo.

  • 
    Loading...
  • Gonna a pannelli autunno inverno 2020-21Gonna a pannelli autunno inverno 2020-21: i modelli da avere

    Gonna lunga a pannelli o con frange di tessuto: è una delle tendenze dell’autunno inverno 2020-21 da seguire.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.