Notizie.it logo

Gratta e vinci: come riconoscere il biglietto vincente

gratta e vinci

Potrebbe sembrare assurdo, ma esistono diversi metodi per acquistare un biglietto del Gratta e Vinci vincente. Scopriamo come funzionano.

Prendere il biglietto vincente del Gratta e vinci potrebbe sembrare un’impresa impossibile. Quanti di noi ci hanno sperato almeno una volta nella vita, ma sempre con la consapevolezza che in fondo non si sarebbe vinto nulla? Se pensate che l’acquisto di un biglietto vincente del Gratta e Vinci sia tutta una questione di fortuna, vi sbagliate: la Dea Bendata fa certo la sua parte, ma ci sono diversi metodi, tutti basati sulle leggi della statistica e della probabilità, che spiegano come si può arrivare ad avere una piccola fortuna grazie a questa lotteria.

Acquistare il biglietto vincente

Per sapere come vincere al Gratta e vinci non basta essere fortunati, ma anche bravi in matematica e attenti ai dettagli. Come vi spiegheremo nel corso di questo articolo, i ticket che assicurano la vittoria a chi li acquista forniscono indizi e dettagli utili a rivelare la vittoria. Non solo, i vari tipi di Gratta e vinci seguono regole diverse, per cui bisogna prestare attenzione.

Vediamo insieme quali sono i metodi che vi permetteranno di diventare dei veri e propri Paperone de’ Paperoni.

Giocare biglietti vincenti

Il primo metodo è piuttosto banale per tutti i giocatori d’azzardo accaniti, ma potrebbe risultare un dettaglio sfuggente per tutti coloro che giocano da poco. Esso consiste essenzialmente nel giocare solamente Gratta e vinci che abbiano una buona possibilità di vincita generale. E’ infatti consigliabile giocare biglietti che abbiano un rapporto vincite/sconfitte pari e non superiore all’1:3. Una possibilità del 33,3% di vittoria non è certamente altissima, ma è decisamente buona e ci permetterà di andare sul sicuro.

A questo punto sorgerà spontanea la domanda: come si possono conoscere le statistiche di ogni singolo Gratta e vinci? La risposta è molto più semplice di quanto si pensi: le statistiche vengono infatti pubblicate sul sito dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli. Qui potrete trovare la lista aggiornata di tutti i ticket Gratta e vinci che sono al momento in circolazione.

Semplicemente cliccando sulle rispettive voci, comparirà la scheda con le informazioni sul rapporto vittorie/sconfitte.

Controllare le lettere

Questo metodo è particolarmente utile per capire come vincere al Gratta e vinci Maxi milionario, quello che ha come jackpot una vincita di ben 5 milioni di euro. Questa modalità dà una probabilità di vincita di ben 80% dei casi, decisamente più alta rispetto a quella del primo metodo, e si basa tutto su leggi statistiche.

In un pacco di gratta e vinci maxi miliardario ci sono sessanta biglietti, dal costo di 5 euro l’uno. Premettendo che acquistare un intero pacco di biglietti è controproducente, bisogna considerare che non si devono mai comprare i biglietti numero 000 e numero 059, in quanto sono perdenti nella maggior parte dei casi. Hanno una probabilità decisamente più alta di vittoria i biglietti che vanno dal numero 001 fino allo 031.

Per aumentare la probabilità di vittoria, bisogna controllare la presenza di tre lettere, che indicano se il biglietto sarà vincente o meno, in quanto corrispondono ai diversi premi indicati subito a fianco:

  • CNQ (5 euro);
  • DCC (10 euro);
  • QNN (15 euro);
  • VNT (20 euro);
  • VNC (25 euro);
  • QQC (50 euro);
  • CNT (100 euro);
  • QQN (500 euro).

Occhio alle imperfezioni

Le modalità di cui abbiamo parlato in precedenza aumentano solamente la probabilità di vittoria, ma questo è l’unico vero metodo per vincere al Gratta e vinci in maniera certa e sicura.

I biglietti vincenti, nel 99% dei casi, hanno imperfezioni nella stampa. Bisogna fare attenzione alle monete disegnate sotto la scritta Miliardario, perchè se troverete dei puntini neri su tutte le monete, il biglietto sarà sicuramente vincente!

Resta comunque necessario verificare con attenzione che l’inchiostro sia imperfetto e considerare che a volte i tagliandi perdenti possano essere rovinati nella stampa, e che quindi si possano confondere con quelli vincenti.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • ZumbaZumbaLa zumba è una nuova disciplina corporea, che è stata messa a punto negli anni novanta in Colombia, da un coreografo e ...